In evidenza

Ottieni ora online il tuo visto turistico B1/B2

iVisa.com offre un'elaborazione rapida e ti guida attraverso le procedure di richiesta di visto sin dal 2013. Non siamo affiliati con alcun ente governativo.

A visa is required. We can assist in processing this document.

Tipologia di Visto Costo del Visto Processing Fee Numero di ingressi Tempo di elaborazione
B1/B2 Paper Visa
Costo del Visto USD 160.00
Costo del Servizio USD 40.00
Numero di ingressi Multiplo
Tempo di elaborazione 5 Giorni
Richiedi ora

Come fare la Richiesta: B1/B2 Paper Visa

Compila l'applicazione online
Compila l'applicazione online

Completa la nostra semplice domanda online e paga con carta di credito o PayPal.

Receive completed application form via email
Receive completed application form via email

No need to figure out how to fill the form. We do it for you so you don't lose valuable time

Go to your corresponding consulate
Go to your corresponding consulate

Together with your completed application form, we will provide a Preparation Guide to help you obtain your visa

Richiedi ora

Maggiori informazioni: B1/B2 Paper Visa

Quasi tutti i cittadini stranieri che desiderano fare ingresso negli Stati Uniti devono prima ottenere un visto. Il visto B-1/B-2 è un visto di non immigrazione per chi intende fare temporaneamente ingresso negli Stati Uniti per motivi d’affari (categoria di visto B-1), per turismo (categoria di visto B-2) o per entrambe le finalità (B-1/B-2). Il governo degli Stati Uniti solitamente rilascia visti B-1/B-2 anziché un visto B-1 o B-2. Il visto consente a un cittadino straniero di recarsi in un punto di ingresso degli Stati Uniti e di richiedere il permesso di fare ingresso negli Stati Uniti all’addetto all'immigrazione degli Stati Uniti. Il primo passo per richiedere un visto B-1/B-2 è completare online la nostra semplice domanda di visto. Una volta completata, inoltreremo la richiesta e pagheremo il visto direttamente al governo degli Stati Uniti. Organizzeremo un appuntamento per un colloquio presso l'Ambasciata o il Consolato degli Stati Uniti della nazione in cui vivi. Prima del colloquio, ti invieremo documentazione dove ti illustreremo cosa dovrai aspettarti dal colloquio e una lista di cose che devi portare con te. Successivamente al colloquio, l'ambasciata statunitense probabilmente conserverà il passaporto per apporvi il visto adesivo. Le attività consentite con un visto turistico turistico (B-2) sono: turismo, vacanza, visita (vacanza), visita ad amici o parenti, cure mediche, partecipazione ad eventi sociali ospitati da organizzazioni religiose, sociali o di servizio, partecipazione di dilettanti in eventi o concorsi musicali, sportivi o simili, qualora non si ricevano somme di denaro per la partecipazione e iscrizione a un breve corso di studio ricreativo, non per crediti al fine di conseguire una laurea (ad esempio, una lezione di cucina di due giorni mentre si è in vacanza).

Usa il nostro strumento calcolatore per i visti

Calcolo del costo del Visto prima della richiesta

Testimonianze

I nostri clienti hanno storie fantastiche da raccontare su di noi

Domande frequenti

Un visto turistico statunitense B1/B2 (classificato come B-2) è un visto tradizionale che viene apposto ad una pagina sul passaporto. È un visto temporaneo, non per l’immigrazione, che consente al titolare di recarsi negli Stati Uniti per finalità d’affari o turistiche.

Per inviare la tua domanda, ci occorrono:

  • Passaporto, con validità di almeno sei mesi oltre il periodo della tua permanenza negli Stati Uniti.
  • Fotografia digitale.
  • Itinerario di viaggio, se hai già organizzato un viaggio.
  • Date delle tue ultime cinque visite o viaggi negli Stati Uniti, se ci sei già stato. Ti potrebbe anche essere chiesto un resoconto dei tuoi viaggi internazionali degli ultimi cinque anni.
  • Curriculum Vitae. Potresti ricevere la richiesta di fornire informazioni su istruzione e lavoro.
  • Altre informazioni: alcuni richiedenti, a seconda dello scopo previsto del viaggio, saranno invitati a fornire ulteriori informazioni al momento della compilazione della domanda online.

Il visto turistico per gli Stati Uniti costa 160 USD. Inoltre, vi è una commissione di servizio di 89 USD per l'elaborazione standard. Per le richieste urgenti ed estremamente urgenti, detta commissione è pari, rispettivamente, a 119 USD e 149 USD.

Dipende dal tempo di elaborazione scelto. Offriamo tre opzioni:

  • Elaborazione standard: 14 giorni lavorativi
  • Elaborazione urgente: 12 giorni lavorativi
  • Elaborazione estremamente urgente: 10 giorni lavorativi

Il visto turistico B1/B2 per gli Stati Uniti è valido per 10 anni dall'emissione. Inoltre, è un visto che consente più ingressi, per una permanenza massima di 180 giorni per ciascun ingresso.

Il tuo passaporto deve avere una validità di almeno sei mesi oltre il periodo di permanenza negli Stati Uniti. Ciò si applica ad ogni soggiorno effettuato nel periodo di validità di 10 anni del visto.

No, non possiamo modificare informazioni sul visto, una volta emesso. Tuttavia, se ti rendi conto di aver commesso un errore prima dell’emissione del tuo visto, ti preghiamo di contattarci al più presto tramite chat online o inviando un'email a help@ivisa.com.

Il passaporto del richiedente deve avere una validità di almeno 6 mesi dal momento dell’ingresso negli Stati Uniti e almeno due pagine vuote.

Un viaggio negli Stati Uniti non può essere complicato, giusto? È la terra delle possibilità, un mix di culture, e ci sono molte persone che ti aiuteranno con le indicazioni e quant'altro. Tuttavia, ciò non significa che non ci siano regole da rispettare. Infatti, come noterai quando arriverai, gli Stati Uniti non sono come li vedi nei film. Hollywood ritrae alcune cose giuste, altre sono semplicemente ridicole. Questo è il motivo per cui dovresti fare qualche ricerca prima di partire e imparare qualcosa sulle persone e sulla cultura negli Stati Uniti è importantissimo. Di seguito troverai alcune delle cose che dovresti e non dovresti fare mentre visiti gli Stati Uniti. Non sottovalutare il potere del tuo sorriso: gli americani sono persone amichevoli nella maggior parte dei casi, e credono nel principio "Fai agli altri ciò che vorresti fosse fatto a te". Fondamentalmente, devi comportarti come vorresti che gli altri si comportassero con te. È semplicissimo. Abbi sempre un sorriso sul viso, sii sempre educato e gentile. Vedrai che sarai accolto e aiutato e ti verrà data la possibilità di instaurare delle relazioni. Le persone non vedranno l'ora di offrirti la loro assistenza nel caso tu ne abbia bisogno, e la gente del posto sarà felice di portarti in giro se scegli di visitare determinati luoghi. Non fumare ovunque tu ti trovi: il fumo negli Stati Uniti prevede certe regole. Ci sono luoghi appositamente designati, dove puoi dare sfogo al tuo vizio, ma non puoi fumare dove vuoi. Ad esempio, non è possibile fumare nei ristoranti, all'interno di edifici, nei luoghi pubblici come parchi e persino in strada. Questo perché gli americani prendono sul serio la questione del fumo passivo e vorrebbero impedirlo, evitando che altre persone aspirino il fumo. Se sei il fumatore, devi fumare dove ti è permesso. Non utilizzare il sistema metrico: questa è di gran lunga la confusione più significativa per un turista negli Stati Uniti. Lascia perdere il chilogrammo, il chilometro e i gradi Celsius e sostituiscili con libbre, miglia e Fahrenheit. Sarà difficile adattarsi e, quando ci sarai riuscito, sarai già tornato a casa da tempo. Il punto è che il sistema imperiale ti creerà confusione, la stessa che hanno gli americani con il sistema metrico. Comunque, visto che sei un ospite negli Stati Uniti, sei quello che deve fare lo sforzo di adattarsi. Inoltre, hai un sacco di app per la conversione dei valori. Basta anche Google, con una semplice ricerca. Guidare non è uno scherzo: quando vai negli Stati Uniti e noleggi un'auto, devi stare molto attento sulla strada. Alcuni segnali potrebbero non esserti familiari e i limiti di velocità variano a seconda dello stato. Inoltre, devi parcheggiare solo dove ti è consentito. In alcuni stati, se si parcheggia in divieto, puoi anche farla franca. Non negli Stati Uniti. Hanno agenti assunti solo per quello, e uno di loro troverà la tua macchina parcheggiata nel posto sbagliato. Hai intenzione di pagare una multa? Se non è così, attenzione ai parcheggi. Astieniti dall'utilizzo di termini troppo colloquiali: indipendentemente da ciò che si vede nei film, gli americani di solito usano un linguaggio normale. Non parlo della confusione che si fa con "your/you're". Mi riferisco allo slang. Gli americani lo trovano stereotipato e riceverai diversi sguardi contrariati. Inoltre, non vorrai mica partire con il piede sbagliato, vero? È come andare in Inghilterra e dire "Cheerio" a tutti quelli che incontri. È quasi un insulto. Negli Stati Uniti, alla gente piace essere gentile quando parla, quindi dovresti fare lo stesso. Questo se vuoi essere trattato con rispetto ed essere apprezzato. Non dimenticarti di dare la mancia: in alcuni paesi non si usa dare la mancia, ma negli Stati Uniti permette a molti camerieri di guadagnarsi da vivere. Questo perché il fatto di essere un cameriere garantisce solo il salario minimo e, per compensare, i camerieri ricevono le mance. È vero che alcuni di loro diventano molto maleducati se non ricevono la mancia che si aspetterebbero, ma la maggior parte di loro conduce una vita dignitosa grazie a quel denaro extra. Ricorda che negli Stati Uniti, la mancia deve essere di circa il 10-15% dell'importo del conto. Può sembrare molto, ma questa è l'usanza. Vedere i parchi naturali: questo è uno dei motivi principali per cui alcune persone vanno negli Stati Uniti. I parchi naturali negli Stati Uniti sono stupendi. Il paese ha superficie vastissima, quindi larga parte è ancora occupata dalla natura. Le foreste, le Montagne Rocciose del Colorado e molti altri luoghi rimarranno impressi nella tua memoria per la loro bellezza. Inoltre, ciascuno di essi ha qualcosa di unico e lì vivrai le esperienze migliori della tua vita. Sii puntuale: se gli americani amano qualcosa, quella è la puntualità. Se devi essere da qualche parte alle 10 del mattino, devi essere lì. Essere in ritardo non è una cosa tollerata dagli americani, quindi assicurati di arrivare per tempo. Non dimenticarti di calcolare il tempo necessario per raggiungere un determinato posto e di tenere comunque un margine di errore. A seconda di dove ti trovi, il traffico davvero intenso, quindi devi tenerne conto. A prescindere da quello che vedi nei film, gli Stati Uniti sono un paese che merita di essere visitato. Le normative sulle armi potrebbero spaventare alcune persone, ma non c'è motivo di preoccuparsi. Certo, devi prestare attenzione in determinati quartieri, ma questo è da tenere a mente per qualsiasi parte del mondo. In definitiva, negli Stati Uniti non ci sono regole assurde e, se si rispettano quelle in vigore, passerai una vacanza straordinaria.

Un visto elettronico è un documento ufficiale che consente di fare ingresso e di spostarsi all'interno di un determinato paese. Il visto elettronico è un'alternativa ai visti rilasciati nei punti di ingresso o da un'ambasciata/consolato, dove ci si può recare per ottenere i visti cartacei tradizionali. I visti elettronici sono collegati elettronicamente al passaporto del viaggiatore.

Il nostro servizio parte con le informazioni. Puoi utilizzare il nostro aggiornato strumento per i requisiti di visto per vedere se hai bisogno di un visto di viaggio. Dovrai solamente dirci da dove vieni e dove stai andando. Sulla base di queste informazioni, ti diremo quanto costa il visto, il numero di ingressi e la data di inizio; ti forniamo anche la possibilità di fare direttamente richiesta sul nostro sito!

Il posto migliore per trovare queste informazioni è il nostro strumento per i requisiti di visto. Ogni paese ha regole di ingresso e commissioni sui visti differenti. Se sei di fretta puoi anche fare richiesta online e il modulo ti fornirà anche queste informazioni.

Dipende dal paese che rilascia il visto. Per molti paesi, come l'ETA per l'Australia e il visto elettronico per la Turchia, la procedura può essere completata in 15 minuti tramite il nostro servizio urgente. Per altri paesi, come l'India e il suo visto turistico, la procedura richiede in genere 24 ore. Il tempo esatto si trova su ogni modulo di domanda. Ciò che garantiamo è che la tua domanda presentata con iVisa sarà il modo più veloce per inoltrare la tua richiesta.

I documenti devono essere stampati su un foglio di carta bianco in formato A4. Non saranno accettate stampe fronte/retro o in dimensioni ridotte.

Ti aiutiamo a ottenere il tuo visto di viaggio nel modo più semplice e veloce possibile. Tramite moduli di domanda online facili da usare e un servizio clienti eccellente 24/7, rendiamo l'intera procedura del visto semplice e veloce! Adottiamo anche le pratiche migliori per la protezione dei tuoi dati personali e di quelli della carta di credito.

iVisa offre due tipi di visti: visti elettronici (e-visa) e visti cartacei tradizionali, a seconda della destinazione. Inoltre, offriamo anche i seguenti servizi/documenti che sono richiesti da alcuni paesi: ETA (autorizzazione di viaggio elettronica), carte turistiche, visto all'arrivo, modulo di pre-registrazione/approvazione, lettere d'invito turistiche e servizio di registrazione dell'ambasciata.

  1. Seleziona il paese per cui stai richiedendo il visto
  2. Seleziona il tipo di visto e leggi attentamente le istruzioni.
  3. Seleziona Richiedi ora
  4. Compila il modulo di domanda
  5. Paga con una carta Visa, Mastercard o un'altra carta di debito.
  6. Attendi l'approvazione via email, quindi scarica e stampa il visto elettronico dal tuo account.
  7. Presenta il tuo visto elettronico stampato all'addetto all'immigrazione del punto di ingresso.

Ti preghiamo di notare che la maggior parte dei paesi offre la possibilità di richiedere un visto di viaggio senza commissioni di servizio. Il motivo principale per cui elaboriamo migliaia di visti di viaggio ogni mese è che noi ti facciamo risparmiare tempo e frustrazione. Il nostro servizio offre un sito web e un modulo di domanda facili da usare. È molto più semplice elaborare la tua domanda con noi, in particolare per gli utenti da mobile e per i gruppi numerosi. Inviamo a tutti i nostri clienti i visti alcuni giorni prima del viaggio. Ciò è particolarmente utile per quei passeggeri che acquistano il visto con mesi di anticipo. Abbiamo anche un servizio clienti attivo 24 ore su 24 con professionisti localizzati negli Stati Uniti e che parlano inglese. Accettiamo più valute e il nostro sito web sarà tradotto in oltre 20 lingue. Crediamo che le nostre commissioni valgano il tuo tempo e la tua comodità, ma tieni presente che tutti i governi hanno il proprio servizio "gratuito".

Se hai già fatto domanda sul nostro sito, ti preghiamo di accedere al tuo account e di cercare il tuo ordine/la tua richiesta. Un account viene generato automaticamente dopo il ricevimento del pagamento. Fai clic sul collegamento nell'e-mail di conferma per impostare una password o visitare la pagina di accesso per impostare la password ed entrare nell'account. Si prega di notare che nella maggior parte dei casi il visto verrà consegnato via e-mail e si trova nell'account dopo l'accesso.

Se la tua domanda di visto non viene approvata dall'agenzia governativa, ti forniremo un rimborso completo ai sensi della nostra garanzia di approvazione. Se per qualsiasi motivo, non sei soddisfatto del nostro servizio, contattaci via chat e ti rimborseremo il costo del servizio. Se nella tua richiesta viene commesso un errore, elaboreremo nuovamente il tuo visto senza alcun costo. Si prega di notare che i rimborsi vengono riaccreditati sulla stessa carta di credito utilizzata.

Se non abbiamo elaborato il visto, possiamo apportare modifiche senza problemi. Controlliamo anche le tue informazioni in caso vi siano errori. Se hai già richiesto l'elaborazione del tuo visto, se abbiamo presentato la tua richiesta alle agenzie governative competenti, in alcuni casi sarà possibile apportare modifiche, in altri no. Ti preghiamo di contattarci immediatamente (preferibilmente tramite chat) se noti un errore nella domanda.

Alcuni paesi potrebbero richiedere un'attestazione di vaccinazione contro la febbre gialla, se provieni da un paese a rischio di febbre gialla. Puoi trovare maggiori informazioni qui: https://wwwnc.cdc.gov/travel/destinations/list
È responsabilità del passeggero verificare tali normative prima di recarsi nel paese prescelto.

Per scaricare la tua fattura, ti preghiamo di accedere al tuo account e di scaricarla direttamente da lì.

Puoi ristampare il visto elettronico dal tuo account di posta elettronica. In alternativa, puoi recuperare e ristampare il visto elettronico tramite il tuo account iVisa.

Sì. Il sistema di iVisa non conserva i dati della carta di credito dopo l'elaborazione della transazione.

Tutti i visti consentono ai viaggiatori di potersi recare nel punto di ingresso di un paese. Il consenso all'ingresso o meno sarà accordato a discrezione del responsabile dell'immigrazione del punto di ingresso.

Se la tua domanda di visto non è stata ancora presentata per la sua elaborazione, riceverai un rimborso completo. Tuttavia, se la tua domanda è stata inviata, non potremo erogare il rimborso.

Quando il visto ti deve essere spedito, i tempi di elaborazione non includono questo tempo. Va, infatti, da quando riceviamo la tua richiesta all'approvazione della stessa. La maggior parte dei visti (visti elettronici) vengono inviati via e-mail previa approvazione, pertanto non ci saranno tempi di spedizione.

No, non siamo affiliati con agenzie governative. Siamo una società privata specializzata nell'elaborazione di visti di viaggio per i viaggiatori di tutto il mondo.

Sfortunatamente, non siamo in grado di farlo, dal momento che le agenzie governative non ci informano delle ragioni alla base delle loro decisioni.

Se il visto non viene approvato, ti consigliamo di contattare l'ambasciata/il consolato più vicino per ulteriori informazioni e capire cosa puoi fare.

Accettiamo Visa, Master Card, American Express e PayPal.

Per i cittadini di questi territori che fanno richiesta attraverso il nostro sito la domanda verrà trattata sulla base della nazionalità/cittadinanza indicata sul passaporto. Ad esempio, la richiesta di un viaggiatore di Porto Rico verrà elaborata come nazionalità statunitense. Questo non si applica ai viaggiatori che rientrano nella categoria BOTC (British Overseas Territories Citizen), ai sensi del British Overseas Territories Act del 2002.

Need Help?