Ottieni Subito il tuo Visto Elettronico Turistico per l'Uganda

 
   
 
 
 
     
 

Maggiori Informazioni: Visto Turistico Elettronico

Nel giugno 2016, la Repubblica dell'Uganda ha lanciato il programma per il rilascio di visti elettronici. Si deve ottenere il rilascio di visto elettronico prima dell’ingresso al paese. Tutti i viaggiatori che intendono visitare l’Uganda per vacanze, turismo, affari, studio, visite a famigliari o per motivi medici sono tenuti a richiedere e ad ottenere un visto online.

I viaggiatori che usano il programma per il rilascio del visto elettronico possono fare domanda online e pagare, sempre online, una somma, per ricevere il proprio visto prima di viaggiare in Uganda. Il visto elettronico è un documento ufficiale che consente di fare ingresso e spostarsi in Uganda. I richiedenti riceveranno il proprio visto via email, una volta compilato il modulo di richiesta con le informazioni necessarie e completato il pagamento online mediante carta di credito.

Documenti Necessari per la Domanda
  • Ultima Pagina del Passaporto (ove applicabile)

  • Foto del Richiedente

  • Scansione Dettagli Personali Passaporto

  • Vaccinazione contro la Febbre Gialla

  • Lettera di Invito (ove applicabile)

  • Attestazione di Alloggio (ove applicabile)

  • Selfie holding the physical credit card used for the transaction. Only the last 4 digits of the credit card must be visible in the picture. (ove applicabile)

  • Conferma Compagnia Aerea (ove applicabile)

  • Biglietto di Ritorno (ove applicabile)

  • Itinerario di Viaggio (ove applicabile)

Istruzioni Importanti
  • Il visto turistico elettronico per l’Uganda è valido per 90 giorni dopo l'emissione.

  • La permanenza massima è di 45 giorni in totale ed il visto consente un Ingresso unico.

  • I richiedenti non devono trovarsi nella Repubblica di Uganda al momento della domanda.

  • Il richiedente non deve essere al contempo in possesso di un altro visto per l’Uganda.

  • Il passaporto del richiedente deve avere una validità di almeno 6 mesi al momento dell’ingresso in Uganda.

  • Questo visto non può essere tramutato in visto di lavoro durante il soggiorno in Uganda.

  • Il viaggiatore è tenuto a stampare e a portare con sé questa autorizzazione al viaggio, in quanto dovrà presentarla al momento dell’ingresso nel paese.

  • I richiedenti devono presentare lo stesso passaporto utilizzato al momento della richiesta di visto elettronico.

Testimonianze
I nostri clienti hanno storie eccezionali da raccontare su di noi

Domande Frequenti

Il visto turistico elettronico è un documento che consente ai viaggiatori di fare ingresso in Uganda.

Per inviare la tua domanda, ci occorrono:

  • Ultima Pagina del Passaporto (ove applicabile)

  • Foto del Richiedente

  • Scansione Dettagli Personali Passaporto

  • Vaccinazione contro la Febbre Gialla

  • Lettera di Invito (ove applicabile)

  • Attestazione di Alloggio (ove applicabile)

  • Selfie holding the physical credit card used for the transaction. Only the last 4 digits of the credit card must be visible in the picture. (ove applicabile)

  • Conferma Compagnia Aerea (ove applicabile)

  • Biglietto di Ritorno (ove applicabile)

  • Itinerario di Viaggio (ove applicabile)

COME SCATTARE LA FOTO PERFETTA PER IL TUO VISTO: Guarda il nostro video

COME SCATTARE LA FOTO PERFETTA DEI DOCUMENTI RICHIESTI: Guarda il nostro video

Un visto elettronico per l’Uganda costa EUR 45.09. In più, vi è una commissione di servizio pari a EUR 30.65 per l’elaborazione standard. Per elaborazioni urgenti e super urgenti, detta commissione è rispettivamente pari a EUR 56.92 e EUR 87.56.

Dipende dal tempo di elaborazione scelto. Offriamo tre possibilità:

  • Elaborazione Standard: 6 giorni lavorativi

  • Elaborazione Urgente: 4 giorni lavorativi

  • Elaborazione Super Urgente: 2 giorni lavorativi

Il visto turistico elettronico per l’Uganda è valido per 90 giorni dopo l'emissione. Consente un Ingresso unico, per una permanenza massima di 45 giorni in totale.
Il passaporto del richiedente deve avere una validità di almeno 6 mesi decorrenti dalla data di ingresso in Uganda ed almeno una pagina bianca.
I cittadini di alcune nazioni possono richiedere il visto turistico elettronico per l’Uganda, purché soddisfino i criteri richiesti. Scorri fino alla parte superiore della pagina per conoscere i requisiti di visto per il tuo paese.
L’approvazione definitiva viene accordata al punto di ingresso selezionato (in caso di visto) o all’Ufficio immigrazione. Ti preghiamo di notare che, se provieni da fuori dall’Uganda, è obbligatorio presentare una lettera di approvazione del visto valida per entrare in Uganda. Altri permessi non ti consentiranno di fare il tuo ingresso in questa nazione.
Il visto turistico elettronico consente una permanenza massima di 45 giorni in totale in Uganda.
Non è obbligatorio ma è consigliato. Il visto elettronico è collegato elettronicamente al tuo passaporto. Tuttavia, il codice a barre presente sul visto elettronico verrà utilizzato per accedere alla tua domanda al punto di ingresso, per ogni eventualità.

La vaccinazione contro la febbre gialla è necessaria se si viaggia da una nazione a rischio di trasmissione di febbre gialla.

Ulteriori informazioni al link seguente:

https://www.who.int/ith/ITH_Annex_I.pdf

L'Uganda è un bellissimo paese dell'Africa orientale, ed è spesso indicata come la perla dell'Africa. Come turista occidentale, potresti trovare frustranti alcune cose, ma devi ricordare perché hai scelto l'Uganda come destinazione. Innanzitutto, la maggior parte delle persone va lì per i safari. Ci sono ottime opportunità di vedere e talvolta interagire con gli animali selvatici, un qualcosa che non si può fare in nessun altro paese. Naturalmente, i paesi africani sono pieni di quasi tutto ciò che il regno animale ha da offrire, motivo per cui raccomandiamo estrema cautela. Inoltre, ascolta sempre la tua guida. Ogni volta che viaggi verso una destinazione in cui non sei mai stato, devi leggere qualcosa di quella particolare nazione. Ciò garantirà un viaggio piacevole e dall'esito positivo. L'Uganda non prevede molte regole per i turisti. Tuttavia, ci sono alcune cose che devi sapere prima di partire. Di seguito troverai alcune informazioni di base sul turismo in Uganda. Il momento migliore per visitare l'Uganda è... sempre. Non c'è un periodo ideale, a meno che tu non riesca a sopportare il caldo. Stiamo pur sempre parlando di un paese africano. È necessario tenere presente che le temperature possono diventare molto elevate. L'Uganda ha solo due stagioni, che non sono correlate alla temperatura, quanto al livello delle precipitazioni. C'è la stagione secca, in cui il clima può essere torrido, ma sopportabile. Poi c'è la stagione delle piogge. La maggior parte delle persone che si reca in Uganda nella stagione delle piogge lo fa per lo più per scopi di ricerca, quindi rimane la stagione torrida. Ma comunque, se ti mantieni in ogni momento idratato e indossi indumenti protettivi, non avrai problemi. Basta non dimenticare la protezione solare. Uno dei motivi più comuni per cui la gente va in Uganda è il safari dei gorilla. Sì, sembra un sogno, e vedere i gorilla nel loro habitat naturale può essere qualcosa che non dimenticherai mai. Tuttavia, occorre essere ben equipaggiati per un safari simile. Ti addentrerai nella natura più profonda, quindi non dimenticare il tuo abbigliamento tecnico. Inoltre, assicurati di mettere molte paia di calze in valigia. L'umidità può dare fastidio ai tuoi piedi. La cosa più importante da ricordare quando vai in un safari con i gorilla è ascoltare sempre la tua guida turistica. Può sembrare un po' brutto, ma effettivamente si può morire quando non lo si fa. I gorilla sono animali pacifici e di solito non sono violenti. Tuttavia, se si sentono minacciati, finirai in guai grossi. Un enorme gorilla maschio potrà uscire fuori dal nulla e ti trasformerà in una sottiletta. Le guide turistiche sanno come comportarsi, sanno cosa fare e cosa non fare. Inoltre, sono in grado di fronteggiare situazioni complicate nel caso in cui qualcosa vada storto. Quindi, considera la tua guida turistica come se fosse tua madre e tu il suo bambino di due anni. Finché lo farai, avrai un'esperienza unica. L'Uganda è una società basata sul contante, quindi sarebbe meglio se tu portassi denaro contante nel tuo viaggio. Come puoi immaginare, grandi città come Kampala e altre hanno luoghi in cui è possibile usare la tua carta di credito, ma è troppo poco per un viaggio intero. Esistono sportelli bancomat in Uganda, ma la commissione di prelievo è pari a circa il 5%. Invece di fare affidamento sulle carte, puoi portare dei dollari americani e cambiarli una volta che sarai arrivato. Può evitarti lo stress di finire i soldi in momenti inopportuni. Se cerchi ancora più avventura, puoi fare trekking sulle Montagne della Luna. Il paesaggio è stupendo e vedrai molte meraviglie della natura. C'è, però, un periodo più adatto per questa attività. È meglio visitare le Montagne della Luna nella stagione delle piogge. Il momento consigliato è maggio, quando il clima non è così caldo. Lo sforzo, unito al calore da sopportare, può essere un mix poco piacevole. Non potrai scalare se svieni rimanendo per alcune ore esposto al sole, vero? Lasciando da parte la natura, puoi anche visitare le aree urbane. Kampala è una città vivace con una interessante vita notturna. Puoi divertirti un sacco, bere e magari andare a ballare. L'Uganda sta ancora sviluppando questo tipo di turismo, quindi dovresti modificare le tue aspettative. Comunque, la gente è accogliente e non ti mancheranno le occasioni per divertirti. L'Uganda non è nota per la sua cucina. Tuttavia, non tutti i paesi hanno bisogno di impressionarti con le specialità culinarie. Puoi mangiare alcune pietanze locali, ma non aspettarti troppo. Inoltre, non dovresti mai bere l'acqua del rubinetto, poiché il tuo stomaco potrebbe non apprezzarla. L'acqua in bottiglia, tuttavia, è disponibile dappertutto. In ​​Uganda, potrebbe essere un po' complicato comunicare con la gente del posto. Alcuni sanno come parlare inglese, e tutti i turisti sembrano divertiti dall'inglese ugandese. Non è una lingua reale, ma è un inglese nella sua versione ugandese. Ne sarai divertito, ma non prendere in giro le persone che lo parlano. Gli ugandesi si stanno davvero sforzando, e dovresti solo apprezzarle. Infine, dovresti tenere presente che, durante la stagione secca, tutte le città ugandesi sono polverose praticamente per tutto il tempo. Magari non lo apprezzerai, motivo per cui ti consigliamo di esplorare le aree urbane durante la stagione delle piogge. Puoi lasciare la stagione secca per tutte le meraviglie naturali intorno alle città. Non che ce ne siano molte. L'Uganda potrebbe non essere la tua prima scelta per un'avventura, ma è una destinazione decisamente sottovalutata. Il fatto che tu possa andare a vedere i gorilla è una ragione sufficiente per mettere l'Uganda nella tua lista dei desideri. E non dimenticarti di tutte le altre bellezze naturali di questo paese africano.