it | $ USD

Esplorare

Impostazioni

Selezionare la lingua

Selezionare la valuta

  • AED United Arab Emirates Dirham
  • AFN Afghan Afghani
  • ALL Albanian Lek
  • AMD Armenian Dram
  • ANG Netherlands Antillean Guilder
  • AOA Angolan Kwanza
  • ARS Argentine Peso
  • AUD Australian Dollar
  • AWG Aruban Florin
  • AZN Azerbaijani Manat
  • BAM Bosnia-Herzegovina Convertible Mark
  • BBD Barbadian Dollar
  • BDT Bangladeshi Taka
  • BGN Bulgarian Lev
  • BIF Burundian Franc
  • BMD Bermudan Dollar
  • BND Brunei Dollar
  • BOB Bolivian Boliviano
  • BRL Brazilian Real
  • BSD Bahamian Dollar
  • BWP Botswanan Pula
  • BZD Belize Dollar
  • CAD Canadian Dollar
  • CDF Congolese Franc
  • CHF Swiss Franc
  • CLP Chilean Peso
  • CNY Chinese Yuan
  • COP Colombian Peso
  • CRC Costa Rican Colón
  • CVE Cape Verdean Escudo
  • CZK Czech Republic Koruna
  • DJF Djiboutian Franc
  • DKK Danish Krone
  • DOP Dominican Peso
  • DZD Algerian Dinar
  • EGP Egyptian Pound
  • ETB Ethiopian Birr
  • EUR Euro
  • FJD Fijian Dollar
  • FKP Falkland Islands Pound
  • GBP British Pound Sterling
  • GEL Georgian Lari
  • GIP Gibraltar Pound
  • GMD Gambian Dalasi
  • GNF Guinean Franc
  • GTQ Guatemalan Quetzal
  • GYD Guyanaese Dollar
  • HKD Hong Kong Dollar
  • HNL Honduran Lempira
  • HTG Haitian Gourde
  • HUF Hungarian Forint
  • IDR Indonesian Rupiah
  • ILS Israeli New Sheqel
  • INR Indian Rupee
  • ISK Icelandic Króna
  • JMD Jamaican Dollar
  • JPY Japanese Yen
  • KES Kenyan Shilling
  • KGS Kyrgystani Som
  • KHR Cambodian Riel
  • KMF Comorian Franc
  • KRW South Korean Won
  • KYD Cayman Islands Dollar
  • KZT Kazakhstani Tenge
  • LAK Laotian Kip
  • LBP Lebanese Pound
  • LKR Sri Lankan Rupee
  • LRD Liberian Dollar
  • LSL Lesotho Loti
  • MAD Moroccan Dirham
  • MDL Moldovan Leu
  • MGA Malagasy Ariary
  • MKD Macedonian Denar
  • MNT Mongolian Tugrik
  • MOP Macanese Pataca
  • MUR Mauritian Rupee
  • MVR Maldivian Rufiyaa
  • MWK Malawian Kwacha
  • MXN Mexican Peso
  • MYR Malaysian Ringgit
  • MZN Mozambican Metical
  • NAD Namibian Dollar
  • NGN Nigerian Naira
  • NIO Nicaraguan Córdoba
  • NOK Norwegian Krone
  • NPR Nepalese Rupee
  • NZD New Zealand Dollar
  • OMR Omani Rial
  • PAB Panamanian Balboa
  • PEN Peruvian Nuevo Sol
  • PGK Papua New Guinean Kina
  • PHP Philippine Peso
  • PKR Pakistani Rupee
  • PLN Polish Zloty
  • PYG Paraguayan Guarani
  • QAR Qatari Rial
  • RON Romanian Leu
  • RSD Serbian Dinar
  • RUB Russian Ruble
  • RWF Rwandan Franc
  • SAR Saudi Riyal
  • SBD Solomon Islands Dollar
  • SCR Seychellois Rupee
  • SEK Swedish Krona
  • SGD Singapore Dollar
  • SHP Saint Helena Pound
  • SLL Sierra Leonean Leone
  • SOS Somali Shilling
  • SRD Surinamese Dollar
  • SVC Salvadoran Colón
  • SZL Swazi Lilangeni
  • THB Thai Baht
  • TJS Tajikistani Somoni
  • TOP Tongan Pa anga
  • TRY Turkish Lira
  • TTD Trinidad and Tobago Dollar
  • TWD New Taiwan Dollar
  • TZS Tanzanian Shilling
  • UAH Ukrainian Hryvnia
  • UGX Ugandan Shilling
  • USD United States Dollar
  • UYU Uruguayan Peso
  • UZS Uzbekistan Som
  • VND Vietnamese Dong
  • VUV Vanuatu Vatu
  • WST Samoan Tala
  • XAF CFA Franc BEAC
  • XCD East Caribbean Dollar
  • XOF CFA Franc BCEAO
  • XPF CFP Franc
  • YER Yemeni Rial
  • ZAR South African Rand
  • ZMW Zambian Kwacha
Scopri Ankara con me: un tesoro nascosto in Turchia
iVisa
9 leggere
Aggiornato il May 14, 2024

Questo fa parte della serie Been There, Done That, in cui i nostri esperti globetrotter viaggiano per il mondo per ottenere gli insight e le informazioni di cui hai bisogno per avere un'esperienza di viaggio senza intoppi.

Di Ra'eesah Manack, giornalista di viaggio di iVisa

Ankara, il cuore e la capitale della Turchia, spesso passa in secondo piano rispetto alla più famosa Istanbul, ma coloro che si avventurano in questa città sottovalutata sono premiati con un ricco mix di storia, cultura e modernità.

A differenza delle strade affollate di turisti dei suoi omologhi costieri, Ankara offre un'atmosfera più rilassata con una serie di gemme nascoste in attesa di essere scoperte.

Lascia che ti porti in un viaggio pieno di consigli personali dal nostro reporter di viaggio, mentre scopriamo le migliori cose da fare e vedere ad Ankara.

Fill me in

Anche mentre facciamo turismo, sono assolutamente affascinato da tutti i gatti di Ankara!

Il Kale: Una passeggiata attraverso la storia

Ho iniziato la mia avventura al Castello di Ankara (Ankara Kalesi), la fortificazione storica che offre viste panoramiche sulla città. La vecchia città all'interno del castello, conosciuta come il Kale, è un labirinto di stradine strette fiancheggiate da case in legno, negozi di artigianato e caffè.

Mentre il taxi mi lasciava all'esterno del cancello del castello, mi trovai a passare sotto l'arco e a girovagare in salita lungo una graziosa strada lastricata di sampietrini. Erano le 10 del mattino e l'aria era frizzante con il primo brusio delle aperture dei negozi. Qualche svolta sbagliata qui (seriamente, un cartello o due non avrebbero fatto male!), e eccomi lì, in piedi, a guardare le imponenti mura del castello.

Ogni angolo racconta una storia del passato di Ankara. Dopo essermi aggirato e aver ammirato le viste, mi sono gustato un po' di tè turco in un grazioso café, sentendomi trasportato in un'epoca diversa mentre l'appello alla preghiera echeggiava sullo sfondo.

Come arrivarci: Per raggiungere il Castello di Ankara dal centro della città, il modo migliore è prendere un taxi che si dirige verso il quartiere di Ulus, dove si trova il castello. Una volta a Ulus, puoi seguire i cartelli o chiedere indicazioni ai residenti per raggiungere la collina dove si trova il castello.

Consiglio di iVisa: Una volta esplorato il castello, ti attende una piacevole e leggera passeggiata in discesa di 5 minuti verso il Museo della Civiltà Anatolica - è il prossimo luogo da visitare nella mia lista!

Ingresso e biglietti: Non è richiesto alcun biglietto d'ingresso.

Miglior periodo per visitare: Apre alle 10 del mattino tutti i giorni e può essere visitato senza code in qualsiasi momento dell'anno.

Fill me in

Godendosi la vista dalla collina del castello di Ankara.

Giro dei musei ad Ankara: Una festa culturale

Il giro dei musei ad Ankara offre una ricca immersione nella storia e nella cultura diverse della Turchia. È un modo perfetto per comprendere il passato della città e del paese, dalle ere preistoriche attraverso l'epoca classica e ottomana fino ai giorni nostri.

Assicurati di fare tappa in uno di questi fantastici luoghi, adatti a ciò che suscita la tua curiosità:

  • Museo delle Civiltà Anatoliche: Situato in un mercato restaurato del XV secolo, questo museo vanta una collezione impressionante che abbraccia la storia della Turchia dall'età paleolitica fino ai giorni nostri. Gli artefatti delle antiche civiltà che un tempo prosperavano in Anatolia sono particolarmente affascinanti.

  • Museo della Guerra d'Indipendenza di Ankara: Questo museo è dedicato alla Guerra d'Indipendenza Turca, esponendo fotografie, documenti e oggetti dell'epoca, illustrando la lotta della Turchia per diventare una nazione sovrana e moderna sotto la leadership di Mustafa Kemal Atatürk. Il museo cattura lo spirito e le sfide dell'epoca ed è un luogo significativo per comprendere gli anni formativi della Turchia.

  • CerModern: Per gli appassionati d'arte, CerModern offre un contrasto contemporaneo con le sue mostre d'arte moderna e installazioni. È ospitato in un vecchio laboratorio ferroviario e l'ambiente industriale aggiunge un'atmosfera unica all'esperienza artistica.

Fill me in

Evidenze delle civiltà anatoliche nell'antica Turchia.

Anıtkabir: Un omaggio al fondatore di una nazione

Nessuna visita ad Ankara è completa senza rendere omaggio ad Anıtkabir, il mausoleo di Mustafa Kemal Atatürk, il fondatore della Turchia moderna. La grandiosità di questo luogo è tangibile, con i suoi vasti cortili e l'imponente architettura.

Non è solo un luogo di lutto, ma un luogo di celebrazione e riflessione sul percorso del paese. La sezione del museo offre uno sguardo illuminante sulla vita di Atatürk e sui primi anni della Repubblica.

Mentre ti avvicini all'ingresso principale di Anıtkabir, preparati per la sua sorprendente enormità. La vasta facciata marmorea e le sculture imponenti sono davvero uno spettacolo da ammirare. Fermati per un minuto per assorbire la meraviglia architettonica che si svela davanti a te, poi continua a scoprire cosa c'è dentro.

Entrando ad Anıtkabir, sono rimasto sbalordito dalla Sala dell'Onore dove riposa Atatürk; è sia solenne che bello. Esplorando all'interno, ho scoperto stanze piene dei suoi effetti personali e mostre sulla Guerra d'Indipendenza.

La mia parte preferita era il Parco della Pace; sembrava un'oasi tranquilla che circondava il mausoleo. Onestamente, ogni dettaglio, dalle grandi statue agli angoli silenziosi, sembrava condividere una storia con me. È più di una semplice visita; è un'esperienza profondamente emozionante, e sono partito con un profondo senso di connessione con la storia turca.

Come arrivarci: Il museo si trova nel centro della città, quindi non dovresti avere problemi a trovarlo a piedi.

Ingresso e biglietti: Non è richiesto alcun biglietto, e di solito non ci sono code.

Miglior momento per visitare: Il momento migliore per visitare è la mattina presto (dalle 9 alle 12 - chiuso tra mezzogiorno e l'1 p.m.), potresti avere il museo tutto per te per un momento, come puoi vedere dalla mia foto!

Visitare nel tardo pomeriggio è anche un'ottima idea, proprio mentre il sole tramonta, gettando un bagliore dorato sul mausoleo. Evita il mausoleo nei giorni festivi, può diventare affollato.

Fill me in

Riflessione solitaria ad Anıtkabir.

Spazi verdi: I polmoni della città

Tra la sua espansione urbana, Ankara ha bellissimi spazi verdi che offrono un riposo dal trambusto, ad esempio:

  • Parco della Pace: Il parco che circonda Anıtkabir è uno spazio rigoglioso pieno di una varietà di piante e alberi provenienti da tutto il mondo, simboleggiando la pace e l'amicizia tra le nazioni. Quest'area serena non è solo un omaggio al lascito di Atatürk, ma anche un tranquillo rifugio per i visitatori per riflettere e godere della bellezza della natura tra il significato storico del sito.

  • Parco Gençlik: Un tempo un semplice parco, ora uno spazio vibrante con un grande laghetto, un parco divertimenti e un teatro all'aperto. Ricordo le passeggiate tranquille qui, godendo delle risate dei bambini e del profumo dei fiori in fiore.

  • Fattoria e Zoo di Atatürk Forest: Una combinazione di fattoria, zoo e birrificio, questo posto è una deliziosa fuga. I prodotti freschi e i latticini qui sono da provare, soprattutto il gelato tradizionale!

Fill me in

Oasi tranquilla nel cuore della città: Parco Gençlik.

Delizie culinarie: Gusta Ankara

Ankara potrebbe non avere la fama culinaria di Istanbul, ma ha le sue deliziose offerte:

  • Cibo da strada: Prova il simit (un anello di pane al sesamo) dai venditori ambulanti o il gözleme (pane ripieno) dai piccoli ristoranti. Il mio preferito è il çiğdem, la versione di Ankara dei ceci arrostiti, perfetto per uno spuntino mentre esplori.

  • Ristoranti: Per un'esperienza culinaria più raffinata, visita uno dei tanti ristoranti che offrono cucina tradizionale turca e internazionale. Al Ristorante Bogazici ad Ulus, Ankara, sono stato trattato con i ricchi sapori della cucina locale, in particolare il rinomato 'Ankara Tava', un piatto a base di agnello.

Sono abbastanza sicuro che il Ristorante Muslum Kebap offra i migliori, succulenti kebab in Turchia. È un preferito tra i locali e i turisti, conosciuto per i suoi sapori autentici e la calda ospitalità.

Caffetterie: Ankara, come tutta la Turchia, vanta una varietà di caffetterie perfette per uno spuntino veloce e una tazza di tè rilassante.

Entrando nel Caffè Gramofon, sono stato subito affascinato dai suoi grammofoni antichi e dalle memorabilia musicali. Seduto su una semplice sedia di legno, ho gustato il gözleme casalingo e il tè aromatico, circondato da un'atmosfera calda e accogliente che sembrava un rifugio accogliente dalle affollate strade di Ankara. È un posto unico dove ogni sorso e morso sembra un omaggio al passato.

Per nomadi digitali come me, il Coffee Lab è una scelta top tra i liberi professionisti desiderosi di riunirsi intorno al tavolo comune e immergersi nei loro progetti. Il caffè prende sul serio il suo caffè, offrendo una varietà di chicchi da tutto il mondo e metodi di preparazione come cold brew e chemex per soddisfare ogni appassionato di caffè.

Fill me in

Assicurati di gustare un simit, il delizioso tocco turco al classico bagel.

Gite fuori porta: Esplorare oltre la capitale

La posizione centrale di Ankara la rende ideale per gite fuori porta verso altri siti storici:

  • Gordion: A soli un'ora di distanza, visita l'antica città di Gordion, famosa come sede del Nodo Gordiano e capitale dell'antica Frigia.

Il punto culminante è il Tumulo di Mida, un'enorme tumulazione funeraria, dove il senso della storia è tangibile. Esplorando il Museo di Gordion, mi sono meravigliato di fronte agli artefatti che parlavano di un'epoca ormai lontana. Ogni passo a Gordion era un passo indietro nel tempo, circondato dai misteri e dalle leggende del mondo antico. È una tappa imperdibile per chi è affascinato dalla storia e

  • Beypazarı: Una piccola città nota per le sue case ottomane ben conservate e per l'artigianato tradizionale turco. La vita tranquilla e la cordialità dei locali offrono qui un contrasto rinfrescante con il ritmo della città.

Il bazar locale era una festa per i sensi, dove mi sono deliziato con il famoso Beypazarı kurusu e con le carote croccanti. Ho visitato il Museo Vivente per sbirciare nel passato della città e ho gustato autentici piatti di Beypazarı in un pittoresco ristorante locale. La giornata è stata ricca di viste pittoresche, sapori deliziosi e conversazioni calorose, rendendo Beypazarı una fuga memorabile dalla città.

Puoi visitare sia Gordion che Beypazarı in taxi, poiché i mezzi pubblici al di fuori della città possono essere lenti e poco affidabili.

Fill me in

Fai un salto indietro nel tempo a Beypazarı.

Consigli pratici per visitare Ankara e oltre

Prima di immergerti nell'affascinante mondo di Ankara, ecco alcuni consigli pratici per rendere il tuo viaggio fluido e piacevole come il ricco patrimonio della città. Facciamo in modo che tu sia pronto!

  • Come spostarsi ad Ankara: La città dispone di un sistema di trasporto pubblico completo, comprensivo di autobus, metropolitana e minibus. Anche i taxi sono ampiamente disponibili, ma assicurati che il tassametro sia acceso.

  • Miglior periodo per visitare Ankara: La primavera (da aprile a giugno) e l'autunno (da settembre a novembre) offrono il clima più piacevole per esplorare la città.

  • Lingua: Anche se il turco è la lingua ufficiale, troverai l'inglese parlato in molte zone turistiche. Imparare qualche frase turca ti renderà caro agli abitanti del luogo.

  • Visti: Candidati comodamente per un eVisa per la Turchia online o ottieni un visto tradizionale per la Turchia presso l'ambasciata turca, a seconda delle tue esigenze di viaggio e della tua nazionalità.

  • Ulteriori informazioni: Dai un'occhiata alla nostra pratica Guida dell'aeroporto di Ankara con ottimi suggerimenti su cosa aspettarti per un arrivo e una partenza senza stress.

Se stai visitando altre città, leggi anche le nostre altre complete guide degli aeroporti in Turchia:

Esclusione di responsabilità
  • iVisa is NOT affiliated with any government agency. This site does not provide legal advice and we are not a law firm. None of our customer service representatives are lawyers and they also do not provide legal advice. We are a private, internet-based travel and immigration consultancy provider dedicated to helping individuals travel around the world. You may apply by yourself directly on the various government websites. La fonte delle informazioni: https://www.mfa.gov.tr/visa-information-for-foreigners.en.mfa
Chat on WhatsApp
Chat intercomunicante