logo logo
it | $ USD
Guida di viaggio della Romania: Tutto quello che c'è da sapere per visitare la Romania nel 2023
 
   
 
 
 
     
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Welcome to Romania

Se ci fossero dei sinonimi per la parola Romania, i più adatti sarebbero autenticità, natura e cultura, in quanto catturano perfettamente l'essenza di questo paese unico. La Romania è uno dei Paesi più grandi dell'Europa centro-orientale e uno dei più visitati della regione.

Le attrazioni turistiche sono molteplici: la capitale Bucarest, il fiume Danubio, il Mar Nero, il Castello di Dracula, i Monti Carpazi, la Transilvania e molto altro ancora. In questa guida turistica definitiva della Romania offriamo consigli pratici e raccomandazioni per rendere la vostra pianificazione più facile e piacevole.

Lista di controllo dei documenti per la Romania

  • Visto

  • Passaporto valido (tre mesi di validità oltre la data di partenza)

  • Fondi sufficienti

  • Biglietti di ritorno

Informazioni essenziali per il viaggio in Romania

  • Valuta - Leu/Lei rumeno (RON). 1$ equivale a circa 4,60 RON.

  • Budget giornaliero per 1 persona - Prevedere un budget giornaliero di 306 RON (66 dollari).

  • Lingue - La lingua ufficiale parlata è il rumeno, che presenta forti somiglianze con l'italiano. L'inglese è molto diffuso, ma per sicurezza portatevi dietro una lista di parole ed espressioni pratiche del rumeno.

  • Tipo di presa - Tipo C e F. La Romania funziona con una tensione di alimentazione di 230V e 50Hz.

  • Fuso orario - Ora solare dell'Europa orientale (GMT+2).

  • Le 3 principali città da visitare - Bucarest, Brașov e Sighișoara.

  • Top 3 punti di riferimento/monumenti - Delta del Danubio, Castello di Bran (Castello di Dracula) e Sfinge.

Informazioni sul visto per la Romania

Anche se la Romania è membro dell'UE, non fa parte della zona Schengen. Ciononostante, visitare la Romania per motivi turistici è relativamente facile, poiché per molte nazionalità non è richiesto il visto .

I cittadini di Stati Uniti, Canada, Australia, Nuova Zelanda e della maggior parte dei Paesi europei non hanno bisogno di un visto per visitare la Romania a scopo turistico. Tuttavia, a partire dal 2023 sarà necessario registrare un'autorizzazione di viaggio ETIAS per entrare nel Paese.

Per alcune nazionalità è richiesto il visto per visitare la Romania. Qui è possibile verificare le nazionalità che necessitano di un visto per visitare la Romania.

L'ETIAS spiegato

ETIAS (European Travel Information and Authorization System) è un sistema di esenzione dal visto parte del nuovo accordo di viaggio dell'UE. È stato progettato per aiutare le autorità di frontiera dell'UE a monitorare i viaggi all'interno della regione e a migliorare la sicurezza all'interno dell'UE.

L'ETIAS rumeno sarà disponibile, e obbligatorio, dalla fine del 2023 per tutte le nazionalità che attualmente possono visitare l'area senza visto-.

Costi e budget tipici per la Romania

Quella che segue è una guida di base a ciò che si potrebbe spendere quotidianamente con un budget di fascia media-.

Spesa giornaliera per persona - Circa 297 RON (64 dollari) al giorno per persona per una vacanza economica, che comprende:

  • Pasti - 104 RON (22 dollari) al giorno.

  • Trasporti - RON 79 ($17) al giorno.

  • Hotel - RON 114 ($25) a notte per una camera doppia.

Una vacanza economica di una settimana può costare fino a 2.079 RON (448 dollari) a persona.

Trasporti e modi migliori per spostarsi in Romania

Ci sono diverse opzioni di trasporto pubblico per spostarsi in Romania, tra cui treni, autobus, noleggio auto, voli nazionali, taxi e trasporti pubblici simili nelle città.

Treni in Romania

La rete ferroviaria del Paese è molto ben-sviluppata, accessibile e collega l'intero territorio nazionale. Questo rende il treno uno dei mezzi di trasporto più comuni per spostarsi in Romania .

I servizi includono il Regionale (R), che è il più economico e lento; l'Interregionale (IR), più veloce, più costoso e che richiede la prenotazione dei posti in anticipo; e l'Inter-City (IC), che è l'opzione più veloce e più costosa. È possibile controllare gli orari dei treni su www.cfrcalatori.ro.

Autobus in Romania

Per quanto riguarda gli autobus, ci sono diverse compagnie che offrono collegamenti economici e veloci tra le principali città e i paesi più popolari della Romania . È possibile controllare gli orari di autobus, pullman e minibus maxitaxi su Autogari.

Guidare in Romania

Se siete interessati a esplorare le aree remote della Romania, la scelta migliore è quella di noleggiare un'auto o un taxi con autista. Fare un viaggio su strada potrebbe essere il modo migliore per esplorare e scoprire le aree più remote della Romania . Le strade sono ben-segnalate e mantenute.

Sicurezza in Romania

La Romania è nel complesso un Paese molto sicuro per i turisti, ma presenta alcuni episodi di microcriminalità, soprattutto nelle grandi città come Bucarest. Di seguito vi forniamo alcuni consigli generali sulla sicurezza:

  • I ladri travestiti da poliziotti che chiedono di vedere i documenti e il portafoglio sono una truffa comune. La polizia rumena non vi fermerà a caso e non vi chiederà il portafoglio.

  • Cercate di utilizzare i bancomat solo nelle banche, nei negozi o nei centri commerciali, soprattutto di notte.

  • I luoghi affollati possono attirare i borseggiatori, quindi fate attenzione ai vostri effetti personali e lasciate i documenti essenziali in una cassetta di sicurezza presso il vostro alloggio, se possibile.

  • I furti nelle camere d'albergo possono verificarsi, quindi assicuratevi di chiudere la porta dall'interno e di riporre gli oggetti di valore in una cassaforte quando siete in giro.

  • Quando chiamate un taxi, utilizzate sempre compagnie di taxi affidabili e ben-conosciute o le comuni app di condivisione di corse-. Per i taxi, cercate di negoziare in anticipo un prezzo fisso o assicuratevi che il tassametro funzioni correttamente.

  • Quando si va in discoteca o si esplora la vita notturna, prestare attenzione alle bevande ed evitare di accettare cibo o bevande dagli sconosciuti. Controllate sempre lo scontrino.

  • Se viaggiate in treno durante la notte, chiudete a chiave la cabina e non lasciate i bagagli incustoditi.

  • L'attuale situazione di sicurezza relativa all'invasione russa dell'Ucraina è instabile, quindi evitate di viaggiare dalla Romania all'Ucraina o alle zone di confine.

  • Acquistate un'assicurazione di viaggio in caso di emergenza.

Il clima in Romania

Il clima in Romania è temperato e ci sono quattro stagioni distinte:

  • Primavera - Offre un clima piacevole con notti e mattine fresche, ma più calde durante il giorno.

  • Estate - Può fare molto caldo. Le giornate sono lunghe e molto soleggiate.

  • Autunno - Come in molti altri Paesi europei, l'autunno offre tempo umido e temperature più fresche.

  • Inverno - Preparatevi al freddo, soprattutto in montagna. Da dicembre a metà-marzo le nevicate sono abbondanti. Non è il momento migliore per guidare!

Città e paesi popolari in Romania

Le città rumene offrono un'ampia gamma di attività che vanno dalla visita ai musei e ai monumenti storici alle escursioni e allo sci in montagna, fino all'esplorazione di villaggi remoti e affascinanti. Ecco alcune delle visite imperdibili-:

  • Bucarest - Conosciuta anche come "Piccola Parigi" per i suoi edifici Belle Époque, Bucarest è oggi una metropoli attiva. Un ottimo punto di partenza per il vostro viaggio!

  • Brasov - Situata nel cuore della Romania e circondata dai maestosi Carpazi meridionali, è una delle città più belle e più visitate del Paese.

  • Sighișoara - Inserita nell'elenco dei Patrimoni dell'Umanità dell'UNESCO, è un vero gioiello, risalente al XVI secolo.-È una delle città medievali meglio conservate d'Europa e la città natale di Vlad Tepes (l'Impalatore), che ispirò il personaggio immaginario di Bram Stoker, il Conte Dracula.

  • Sibiu - Situata nella regione della Transilvania, lungo il fiume Cibin, Sibiu è stata nominata Capitale europea della cultura nel 2007, portando in città migliaia di turisti. Nelle montagne di Fagaras, nei pressi della città, si trovano numerose stazioni escursionistiche e sciistiche.

  • Timişoara - Situata nella parte occidentale della Romania, questa città è molto popolare per i suoi quartieri storici, l'architettura unica e i festival letterari, cinematografici, musicali e artistici.

Da fare e da vedere in Romania

Il vostro viaggio in Romania non sarà completo senza aver visto queste fantastiche attrazioni:

  • -Transilvania - Brasov, Sibiu e Sighișoara, tre delle città medievali meglio conservate d'Europa, oltre a magnifici castelli come Corvin e Bran (il castello del Conte Dracula).

  • Banat & Crisana - situato nella parte occidentale della Romania, al confine con l'Ungheria e la Serbia. Grazie alle sue cime montuose e ai suoi paesaggi unici, questa regione offre numerose attrazioni turistiche per i viaggiatori più avventurosi, come il trekking, la caccia, l'equitazione, la pesca e l'alpinismo.

  • Moldavia e Bucovina - Situata nel nord-est della Romania, in mezzo ai Carpazi e al fiume Prut, si trova Lasi, la capitale della Moldavia. Qui si trova il Palazzo della Cultura, in stile neo-gotico, e una serie di importanti musei. La regione della Bucovina ospita la più grande opera d'arte bizantina del mondo e i monasteri dipinti, patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Cibo tipico rumeno da provare

Grazie alla sua storia, la cucina rumena è molto varia e offre un mix di piatti culturali diversi:

  • Antipasti - Formaggi Telemea e Cascaval, carni affumicate, salumi e verdure, solitamente accompagnati da una bevanda tradizionale chiamata ţuică.

  • Piatti principali - La Romania offre alcuni dei migliori comfort food, come le zuppe: ciorbă de perişoare (zuppa di polpette), ciorbă ţărănească (zuppa di verdure, con o senza carne) e ciorbă de burtă (zuppa di trippa). Anche i frutti di mare sono molto apprezzati, come la carpa in salamoia alla griglia, lo storione del Mar Nero alla griglia o lo sgombro alla griglia.

  • Dolci - Le papanaşi, ciambelle di ricotta con panna acida e conserva di frutta, sono le preferite dagli abitanti del luogo. Oppure provate le clătite cu brânză, la versione rumena delle crêpes, ripiene di uvetta e formaggio contadino. Il cozonac è un piatto forte delle feste e consiste in un pane dolce con noci, crema di formaggio o semi di papavero.

Informazioni sui vaccini per la Romania

Prima di partire è importante sapere quali sono i vaccini di routine e le misure COVID-19 necessarie per entrare in Romania e in qualsiasi altro Paese dell'Unione Europea.

Si consiglia di consultare il sito web dei CDC per conoscere tutte le norme di ingresso relative ai vaccini obbligatori e qualsiasi guida o lista di medicinali raccomandati. Consultare sempre il proprio medico di base prima di partire.

Visitare il castello di Dracula e la Transilvania in Romania

-Grazie alla leggenda del Conte Dracula di Bram Stoker e di Vlad Tepes - detto anche Vlad l'Impalatore - che si dice abbia vissuto nel Castello di Bran, questa rupe di 61-metri in Transilvania è circondata da un'aura di mistero.

Il Castello di Bran, uno dei castelli più famosi al mondo è oggi un museo dedicato alla Regina Maria di Romania. Nel corso di una visita guidata potrete conoscere i reali rumeni, le leggende della Transilvania e le connessioni con il famoso vampiro Conte Dracula. I biglietti sono disponibili online in anticipo.

Oggi si pensa che la Transilvania sia un luogo spettrale, ma qui non si trovano vampiri. Troverete splendide esperienze escursionistiche, una natura incredibile e bellissime città medievali . Il periodo migliore per visitare la Transilvania è la tarda primavera, l'estate e l'inizio dell'autunno, poiché in queste regioni non fa molto caldo e il turismo di massa non è ancora diffuso.

Fatti divertenti sulla Romania

Ecco alcuni fatti divertenti e utili sulla Romania. Lo sapevate che...?

  • Il nome Romania deriva dalla parola latina "Romanus", che significa cittadino dell'Impero Romano.

  • La parola Transilvania significa terra al di là della foresta, il che accresce il mistero della regione.

  • La Colonna Traiana è uno dei monumenti o delle sculture più rappresentative sopravvissute alla caduta dell'Impero Romano. Rappresenta la storia visiva delle guerre tra i Daci e i Romani, in cui Traiano fu nominato eroe centrale.

  • Vlad Draculea era un principe e leader militare che combatté contro l'invasione dell'esercito turco nel 1400. Conosciuto anche come Vlad Tepes (Vlad l'Impalatore), ha ispirato il personaggio immaginario del Conte Dracula, creato dallo scrittore irlandese Bram Stoker nel 1987.

1.2M Clienti soddisfatti

24/7Supporto

+42,000 recensioni

10 Anni di esperienza

98% tasso di approvazione del visto

Esclusione di responsabilità
  • iVisa is NOT affiliated with any government agency. This app does not provide legal advice and we are not a law firm. None of our customer service representatives are lawyers and they also do not provide legal advice. We are a private, internet-based travel and immigration consultancy provider dedicated to helping individuals travel around the world. You may apply by yourself directly on the various government websites. La fonte delle informazioni: https://www.mae.ro/en/node/2035

Restate in contatto!

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere i migliori consigli di viaggio

Grazie! Controlla la tua e-mail e conferma di volerti iscrivere alla nostra newsletter.

© 2014-2024 iVisa.com. Tutti i diritti riservati. iVisa e il logo iVisa sono marchi registrati di iVisa.com..

it flag Italiano
$ USD
Chat intercomunicante