Ottieni ora il tuo Visto Turistico Elettronico per il Madagascar

 
   
 
 
 
     
 

Maggiori Informazioni: Landing Authorization

Nel 2017, la Repubblica del Madagascar ha introdotto un sistema per ottenere visti elettronici all'arrivo per finalità turistiche. La procedura di autorizzazione all'atterraggio è semplice e la registrazione viene completata interamente online.

Una volta che la tua domanda viene inviata e accettata, riceverai un'autorizzazione all'atterraggio che deve essere esibita agli ufficiali dell'immigrazione all'arrivo in Madagascar, dove dovrai pagare una commissione di persona a seconda della validità del visto da te scelta.

Sì, è davvero semplicissimo.

Questo è un metodo per richiedere visti elettronici da qualsiasi parte del mondo. Tra i vantaggi di questo sistema per il viaggiatore vi è che i visti possono essere richiesti rapidamente tramite internet in qualsiasi momento, da qualunque luogo. Il pagamento viene effettuato online al momento della domanda.

Documenti Necessari per la Domanda

Una carta di credito/debito o un account PayPal

Istruzioni Importanti

ATTENZIONE. Il possesso di un'autorizzazione all'atterraggio per il Madagascar non conferisce automaticamente il diritto di ingresso nel paese al suo titolare. L'ufficiale dell'immigrazione al punto di ingresso può impedire l'ingresso a qualsiasi persona, qualora la ritenga non in grado di soddisfare i requisiti di immigrazione del Madagascar.

  • Il tuo passaporto deve avere una validità di almeno sei mesi dalla data di arrivo e almeno due (2) pagine bianche.

  • L'autorizzazione all'atterraggio per il Madagascar è valida per un Ingresso unico, con validità di 30 days Per Entry o 60 days Per Entry

  • Questa autorizzazione all'atterraggio è emessa solamente per finalità turistiche.

  • Se la tua domanda viene accettata, l'autorizzazione all'atterraggio ti verrà inviata via email e dovrai pagare un costo sulla base della validità del visto selezionata. Il pagamento di tali costi avverrà all'arrivo in Madagascar.

  • All'arrivo in Madagascar, devi esibire il tuo passaporto unitamente alla tua autorizzazione all'atterraggio, che può essere stampata o mostrata da smartphone.

  • I cittadini di tutte le nazioni tranne la Palestina possono fare richiesta.

  • La domanda online ti dà diritto ad una Autorizzazione all'atterraggio e non ti esenta dai controlli alla frontiera.

Testimonianze
I nostri clienti hanno storie eccezionali da raccontare su di noi

Domande Frequenti

Il visto turistico elettronico all'arrivo per il Madagascar è un'autorizzazione all'atterraggio che deve essere emessa per tutti coloro che desiderano visitare il Madagascar per finalità turistiche prima di fare ingresso nella nazione.

Una volta che la domanda è stata inviata e accettata, il richiedente riceverà un'autorizzazione all'atterraggio, che deve essere mostrata agli ufficiali dell'immigrazione all'arrivo in Madagascar. Lì dovrai pagare una commissione a seconda della validità del visto da te scelta.

ATTENZIONE: Il pagamento del visto avverrà di persona all'arrivo al bancone Priority dei visti elettronici.

Il costo di questo visto turistico elettronico all'arrivo (autorizzazione all'atterraggio) varia a seconda del numero di giorni in cui decidi di rimanere in Madagascar:

  • Visto turistico di 30 giorni: 37 $ o 35 €.
  • Visto turistico di 60 giorni: 45 $ o 40 €.

Inoltre, iVisa addebita una commissione di servizio, con costi che variano a seconda del tempo di elaborazione

  • Elaborazione Standard - EUR 17.47: 7 giorni

  • Elaborazione Urgente - EUR 26.20 :4 giorni

Dipende dal tempo di elaborazione selezionato. Offriamo due opzioni:

  • Elaborazione Standard: 7 giorni

  • Elaborazione Urgente: 4 giorni

Il visto turistico elettronico all'arrivo per il Madagascar (autorizzazione all'atterraggio) ha una validità di 30 days Per Entry o 60 days Per Entry
Tutti i visitatori devono avere un visto per entrare in Madagascar. Tuttavia, i titolari di passaporto palestinese non possono richiedere un visto turistico elettronico all'arrivo per il Madagascar (autorizzazione all'atterraggio).
Il viaggiatore deve richiedere questo visto elettronico almeno 4 giorni prima del viaggio in Madagascar.
NO. Il periodo di validità del visto elettronico decorre dalla data indicata nella tua domanda. Puoi entrare in Madagascar in qualsiasi data entro questo periodo.
Sì, ma solo se sei titolare di visto con validità di 30 days Per Entry e 60 days Per Entry. Puoi sempre richiedere un'estensione del tuo visto, purché non ecceda i 60 days Per Entry
Il visto turistico elettronico per il Madagascar consente un Ingresso unico.
NO. Il possesso di un'autorizzazione all'atterraggio per il Madagascar non conferisce automaticamente il diritto di ingresso nel paese al suo titolare. L'ufficiale dell'immigrazione al punto di ingresso può impedire l'ingresso a qualsiasi persona, qualora venga ritenuta non in grado di soddisfare i requisiti di immigrazione o la presenza di detta persona in Madagascar sia contraria agli interessi o alla sicurezza nazionale.
All'arrivo in Madagascar, devi esibire il tuo passaporto unitamente alla tua autorizzazione all'atterraggio, che può essere stampata o mostrata da smartphone. Dovrai pagare una commissione a seconda della validità del visto da te scelta.

Il vaccino contro la Febbre Gialla è necessario se si viaggia da un paese a rischio di trasmissione di febbre gialla.

Maggiori informazioni al seguente link:

https://www.who.int/ith/ITH_Annex_I.pdf

Il Madagascar è la quarta isola più grande al mondo e non è solo il posto dove si va per ‘I like to move it! Move it!’ È vero che vi soggiorna la più grande popolazione di lemuri al mondo, ma gli ecologisti hanno pensato di chiamare l'isola "l'ottavo continente". Il motivo è semplice. Il 90% di flora e fauna dell'isola non si trova altrove. Sfortunatamente, gran parte risulta distrutta dall'uomo e molte specie di lemuri sono ritenute in pericolo. Si spera che gli uomini siano più attenti in futuro.

Prima di parlare delle meraviglie del Madagascar, occorre qualche informazione sui visti. Fortunatamente, la politica sui visti di questo paese è piuttosto permissiva. A parte i cittadini palestinesi, tutti quelli di altre nazionalità possono fare ingresso in Madagascar con un visto elettronico o un visto all'arrivo. iVisa può aiutarti ad ottenere il primo. Tutto quello che devi fare è compilare la domanda e pagare una commissione di servizio. Una volta arrivato in Madagascar, dovrai pagare una cifra a seconda della validità del visto. Puoi scegliere tra soggiorni di 30, 60 o 90 giorni. Il prezzo aumenta proporzionalmente al periodo di validità.

Il clima in Madagascar è tropicale ma solo lungo le coste. Più vai nell'entroterra e più diventa temperato. Il periodo migliore per visitare l'isola è ottobre. È la stagione secca. Non è bello trovarsi lì durante un ciclone nella stagione delle piogge.

Una delle cose più affascinanti che vorrai vedere nel tuo viaggio in Madagascar è il Parco Nazionale degli Tsingy de Bemaraha. È stato dichiarato Patrimonio dell'umanità dall'UNESCO ed è la riserva naturale più grande del Madagascar. Il luogo è noto anche col nome di Labirinto di Pietra e l'altopiano è formato da rocce calcaree. Tuttavia, le pietre sono ricoperte da pinnacoli appuntiti. La foresta ospita i lemuri marroni e anche tantissimi uccelli. Chi fa bird watching si divertirà un sacco qui. La flora è assolutamente mozzafiato, con orchidee, aloe e baobab che crescono ovunque. Sarà un'emozione indescrivibile passeggiare o guidare in mezzo ad enormi baobab.

Il Parco Nazionale degli Tsingy di Ankarana è simile a quello degli Tsingy of Bemaraha, ma più piccolo. L'accesso è più agevole e si possono scorgere tre specie diverse di lemuri. Inoltre, avrai la possibilità di avvistare alcuni bei camaleonti.

Ritornando ai baobab, il Viale dei Baobab si trova sulla costa ovest del Madagascar, a 45 minuti da Morondava. È in lizza per diventare la settima meraviglia dell'Africa. Ci sono più di una dozzina di alberi qui. Sono alti più di 30 metri e alcuni hanno più di 800 anni. Al tramonto, vengono le foto migliori. Non puoi lasciare il Madagascar senza aver prima goduto di questa vista.

Per le cose da fare in Madagascar, hai un sacco di scelta. Kitesurf e windsurf sono disponibili in più punti, quindi puoi divertirti con queste attività. Puoi anche fare kayak, ma ti consigliamo di prendere una guida se sei un principiante. La Ile Saint Marie offre le esperienze migliori per i principianti, perché l'acqua è calma e trasparente. Anche se non hai esperienza, passerai comunque delle belle giornate.

I tour per vedere gli animali selvatici sono una delle attività più popolari in Madagascar. Come detto nell'articolo, puoi vedere più specie di lemuri, ma anche tartarughe, i piccoli gechi, camaleonti e della flora particolare. Magari è impegnativo, perché il Madagascar non ha infrastrutture adeguate, ma te la caverai.

Se sei interessato, puoi anche andare a pesca in mare aperto. È vero che si tratta di un'esperienza costosa, perché devi abbandonare le acque troppo sfruttate dalla pesca e dirigerti alle isole Radames o Mitsio, dove i pesci nuotano in pace. Puoi pescare ricciole, baccalà, wahoo e persino sgombri reali.

Alcuni decidono di andare in Madagascar per fare volontariato. Ci sono tante organizzazioni che puntano a proteggere i lemuri. Come detto più sopra, sono decisamente in pericolo. Ci sono anche visti specifici per i volontari. La cosa è estremamente bella, perché puoi dare qualcosa alla natura, godendo al contempo delle sue bellezze.

La lingua ufficiale del Madagascar è il malgascio e il francese. Nell'isola si parlano diversi dialetti ed è una cosa carina imparare alcune frasi. La scelta migliore è parlare il francese, ma l'inglese rimane utile nelle località turistiche e negli edifici governativi. In ogni caso, ti consigliamo di imparare un po' di francese di base prima di partire per il Madagascar. Sarà certamente utile.

Riguardo al cibo, non aspettarti niente di speciale. La cucina locale è buona, ma niente di straordinario. I pasti sono spesso a base di riso e carne e la cosa migliore è che costano davvero poco. Specialmente quando mangi nei mercati. È sicuro mangiare lo street food. Ti piaceranno sicuramente le torte di riso, che sono incredibilmente gustose e si trovano ovunque. Di base, sono pane. Il caffè, invece, è delizioso. È fatto normalmente a mano e servito con latte condensato. Tieni in considerazione che è molto dolce.

Ti consigliamo di evitare l'acqua del rubinetto. Puoi trovare praticamente ovunque l'acqua in bottiglia a prezzi bassi. Ci sono anche le bevande gassate più popolari (Cola, Fanta, etc.). Tuttavia, noterai che i ristoranti servono acqua di riso.

Una cosa da sapere è che quando visiti dei villaggi sperduti, occorre portare con sé delle pastiglie di cloro. Renderanno bevibile l'acqua locale.

Per quanto riguarda la sicurezza, il Madagascar è un paese relativamente tranquillo. Devi, però, seguire alcune semplici regole. Non dare soldi ai mendicanti, non mostrare segni di ricchezza e tieni sotto controllo le tue tasche. È meglio non portare banconote di taglio alto e stare alla larga dai cani. Se li provochi, potresti ferirti. Il sistema sanitario del Madagascar non è tra i migliori. A parte questo, usa il tuo buon senso e adorerai la tua vacanza.

Nel complesso, il Madagascar merita certamente una visita. La flora e la fauna da sole sono motivo di viaggio. Le persone sono gentili, purché rispetti le loro tradizioni, e sarai il benvenuto. Puoi fare diversi tour, vedere tanti panorami mozzafiato e scattare alcune tra le foto più belle della tua vita. Ti divertirai tantissimo se sai dove guardare. Non occorre dire che il Madagascar dovrebbe essere nella tua lista di desideri.

Di seguito, ci sono alcuni link utili per scoprire di più sul Madagascar: https://www.lonelyplanet.com/madagascar
https://www.touropia.com/tourist-attractions-in-madagascar/