Guida al visto per l’Egitto per turisti stranieri

Guida al visto per l’Egitto per turisti stranieri

iVisa | Aggiornato il Feb 25, 2019

Che tu voglia visitare le antiche vestigia dei faraoni in groppa a un cammello o goderti una crociera lungo il Nilo, soggiornare in Egitto è sicuramente un must per tutti viaggiatori.

Alt Text

Ovviamente è importante partire con tutti documenti in regola.

Con questa guida, ti illustreremo cosa fare per ottenere un visto per l’Egitto e quanto costa.

Documenti di identità accettati

Per tutti i turisti stranieri che vogliono soggiornare in Egitto è necessario il possesso di un documento di identità valido. In generale, si tratta del passaporto (che deve avere una validità residua di almeno otto mesi). I cittadini italiani possono anche presentare la *carta di identità**, purché sia valida per l’espatrio e non sia stata prorogata con un semplice timbro.

Esenzioni per il visto per l’Egitto

Sostanzialmente, avrai quasi certamente bisogno di un visto turistico per visitare l’Egitto.

A fare eccezione sono i soggiorni nella costa meridionale del Sinai inferiori a 14 giorni. Se si rimane solo nell’area dei resort di questa regione per tutta la durata della permanenza, il visto non sarà necessario.

È molto importante sottolineare che le autorità egiziane sono particolarmente severe per quanto riguarda questa eccezione e se si superassero i 14 giorni o si sconfinasse oltre la suddetta regione, sarà richiesto obbligatoriamente un visto turistico ordinario.

E-Visa: la scelta smart per il tuo viaggio in Egitto

Normalmente, per ottenere il rilascio del visto turistico, bisognerebbe recarsi presso un’Ambasciata o un Consolato d’Egitto presente nel proprio Paese (in Italia, si trovano a Roma e a Milano).

Per fortuna, il governo egiziano ha autorizzato una procedura molto più semplice, grazie all’emissione degli E-Visa, da richiedere dal sito ufficiale www.visa2egypt.gov.eg. La procedura si può completare in pochi minuti e si riceve il visto da stampare per email.

Il costo è di 25 USD per un visto con ingresso singolo e 60 USD per un visto con ingressi multipli.

Non tutti i turisti possono accedere alla procedura E-Visa. Per una lista completa, ti invitiamo a visitare il sito dell’E-Visa alla sezione FAQ. Se la tua cittadinanza non consente un E-Visa, potrai ottenere un visto cartaceo in aeroporto . È necessario avere con sé anche due fototessere; in caso contrario, le autorità egiziane non potranno emettere il visto.

Infine all’arrivo in Egitto, le autorità ti chiederanno di mostrare altri documenti inclusi:

• Documento provante l’itinerario di viaggio completo; • Lettera di invito nel caso di visite a familiari; • Prenotazione di alberghi e dettagli sui luoghi da visitare.

La permanenza massima consentita nel Paese è di 30 giorni.

Fantastico, con questa guida sei entrato in Egitto senza problemi e sei libero di goderti la vacanza che hai sempre sognato!

Ma noi di iVisa.com possiamo fare di meglio: grazie alla nostra assistenza, potrai ottenere un visto in minor tempo (facendo noi la trafila in Consolato al posto tuo) o ti facciamo recapitare E-Visa per email senza preoccupazioni sulla lingua o sulla procedura.

Scopri subito le nostre tariffe e viaggia con il sorriso sulle labbra!

Condividi questo articolo su:
Need Help?