Richiedi il tuo visto elettronico online per il Ruanda e ricevilo in 24 ore

È necessario ottenere un visto. Possiamo assisterti nella richiesta di questo documento.

Tipologia di Visto Costo del Visto Commissione di elaborazione Numero di ingressi Tempo di elaborazione
Visto per l'Africa orientale
Costo del Visto USD 100.00
Costo del Servizio USD 45.00
Numero di ingressi Multiplo
Tempo di elaborazione 48 Ore
Richiedi ora
Visto d'ingresso elettronico
Costo del Visto USD 30.00
Costo del Servizio USD 25.00
Numero di ingressi Unico
Tempo di elaborazione 24 Ore
Richiedi ora

Come fare la Richiesta: Visto d'ingresso elettronico

Compila l'applicazione online
Compila l'applicazione online

Completa la nostra semplice domanda online e paga con carta di credito o PayPal.

Ricevi documento via email
Ricevi documento via email

Non c'è bisogno di trattare con l'ambasciata. Lo facciamo noi per te in modo da non perdere tempo prezioso

Inserisci la destinazione
Inserisci la destinazione

Presenta il passaporto e il documento che forniamo al momento dell'ingresso nel paese di destinazione

Richiedi ora

Maggiori informazioni: Visto d'ingresso elettronico

Ulteriori informazioni in arrivo!

Usa il nostro strumento calcolatore per i visti

Calcolo del costo del Visto prima della richiesta

Testimonianze

I nostri clienti hanno storie fantastiche da raccontare su di noi

Domande frequenti

Talvolta è facile pensare che l’ostacolo maggiore per raggiungere la meta dei propri sogni sia proprio un passaporto mancante o un visto. Ma con l’avvento dei visti elettronici ottenibili in una manciata di click, la distanza che separa un continente dall’altro si è fatta infinitesimale, al punto da prendere in considerazione paesi agli antipodi, che mai avremmo pensato di visitare.
Il Ruanda è uno di questi: un piccolo angolo di paradiso che molti vogliono raggiungere come meta delle proprie vacanze, ma per capire il prezzo che questa pace è costata, è necessario fare un passo indietro.
Conoscere la storia del paese che andremo a visitare può sembrare un puro esercizio di cultura, qualcosa di superfluo e che non è strettamente necessario ai fini del nostro viaggio.
In realtà non è così: se vi dicessi che è necessario prestare una certa attenzione nell’interagire con gli abitanti del Ruanda e che è meglio evitare argomenti controversi come la politica, potreste decidere di darmi retta o meno. Alla fine è un consiglio basato su cosa? Sull’esperienza personale?
In realtà c’è molto di più che una leggera avversione verso i temi di attualità e tutto ha avuto inizio nel lontano (seppur non tanto) 1994. All’epoca imperversava la guerra civile in Ruanda e proprio quando si vedeva la fine di questo conflitto, ci fu un incidente. L’aereo su cui volava l’allora presidente venne abbattuto da un missile terra-aria, causando la morte del leader. Immediatamente cominciò una rappresaglia vendicativa verso i Tutsi, che allora ricoprivano il 20% della popolazione, che andò avanti per oltre 100 giorni, causando la morte di circa un milione di persone.
Questo evento scandalizzò il mondo e viene ricordato come il genocidio del Ruanda, uno degli episodi più sanguinosi della storia recente. Non sorprende scoprire, quindi, che il popolo che tutt’ora abita in questo paese sia rimasto traumatizzato dal Genocidio e, a distanza di venticinque anni, la ferita risulta essere ancora aperta ed è necessario un enorme tatto nell’interagire con le persone.
Conoscere questa storia non permette certo di conoscere il mosaico di culture che è possibile trovare in Ruanda e non è neanche il modo migliore di porsi nei loro confronti, ma è un inizio per mostrare il dovuto rispetto non solo alle vittime di questo genocidio, ma anche a una popolazione diversa dalla nostra. La conoscenza si rivela quindi essere un elemento di fondamentale importanza nel nostro viaggio in Ruanda, ma potremmo affermare lo stesso per qualsiasi altro paese al mondo.
La conoscenza ci permette di capire dove andare una volta giunti nel paese: il Ruanda è famoso per l’enorme attrattiva naturale che presenta, dato che la maggior parte del paese è ricoperto dalla foresta equatoriale. I gorilla sono l’animale simbolo di questa nazione e nel Parco Nazionale dei Vulcani è possibile ammirarli in tutta la loro magnificenza.
I parchi abbondano in Ruanda, passando per il Parco Nazionale dei Gorilla di Mgahinga fino ad arrivare al Lago Kivu, dove è possibile partecipare al safari e scoprire il vulcano.
La conoscenza ci permette di capire quale sia il momento migliore per organizzare il nostro viaggio: il Ruanda si trova nella zona equatoriale e per questo motivo si parla di stagioni secche e stagioni pluviali. Nonostante ciò, il clima del Ruanda risulta essere tra i più temperati se paragonato a quelli delle nazioni limitrofe ed è sufficiente evitare le stagioni pluviali per muoversi in sicurezza al suo interno. Estate e inverno risultato essere i momenti migliori, considerando che le piogge sono di solito contenute nel periodo che va da marzo a maggio e in quello che intercorre tra ottobre e dicembre.
La conoscenza si rivela essere ancora una volta la nostra più preziosa alleata: non è raro che la maggior parte dei paesi africani godano di una certa instabilità in termini politici e/o di criminalità. Per questo motivo è necessario informarsi con attenzione in modo da scongiurare qualsivoglia pericolo.
Nel caso del Ruanda, fortunatamente, stiamo parlando di un paese prettamente stabile. Ancora terrorizzato da quanto avvenuto in passato, il paese gode di una criminalità piuttosto latente, anche se episodi di microcriminalità si verificano soprattutto nelle città. Anche se il paese risulta essere stabile, non è detto che lo siano quelli limitrofi: il confine con il Burundi, in particolare, può rivelarsi pericoloso a causa della presenza di bande armate che hanno provocato la morte di molte persone in passato.
Attenzione anche alle strade: il loro buono stato, al confronto con quelle di altri paesi, porta spesso a ridurre l’attenzione durante la guida, il che comporta un grande numero di incidenti.
Non è raro, infatti, che le strade diventino la via di passeggio di bestiame o di bambini, oltre alla presenza di veicoli guidati pericolosamente su di esse. Infine, suggeriamo di informarsi su due elementi fondamentali di ogni viaggio: le importazioni/esportazioni e il codice etico/di vestiario. Nel primo caso è opportuno sapere in anticipo ciò che non può essere introdotto nel paese o ciò che non può essere esportato. In questo modo, si può evitare qualsiasi problema associato alla dogana e non correre il rischio di perdere il proprio denaro inutilmente.
Per quanto riguarda il codice etico e di vestiario, anche se il detto “tutto il mondo è paese” ci piace, ancora non ci troviamo a un tale livello di globalizzazione. In particolare in Africa, ci sono varie realtà che considerano indecente il mostrare troppa pelle (sia nell’uomo che nella donna) oltre a tutta una serie di comportamenti che possono risultare perfettamente normali da dove veniamo, ma che potrebbero risultare offensivi del paese che stiamo visitando. Il modo migliore per evitare questo genere di situazioni che, anche se non pericolose (la maggior parte delle volte), possono risultare indelicate e offensive per il paese che ci sta ospitando, è quello di affidarsi a una guida turistica e/o locale, che ci permetta di muoverci con attenzione e delicatezza all’interno di un paese martoriato dal proprio passato e che si muove lentamente e con attenzione verso il futuro.
La conoscenza e il rispetto sono i due principali alleati di ogni viaggio.

Un visto elettronico è un documento ufficiale che consente di fare ingresso e di spostarsi all'interno di un determinato paese. Il visto elettronico è un'alternativa ai visti rilasciati nei punti di ingresso o da un'ambasciata/consolato, dove ci si può recare per ottenere i visti cartacei tradizionali. I visti elettronici sono collegati elettronicamente al passaporto del viaggiatore.

Il nostro servizio parte con le informazioni. Puoi utilizzare il nostro aggiornato strumento per i requisiti di visto per vedere se hai bisogno di un visto di viaggio. Dovrai solamente dirci da dove vieni e dove stai andando. Sulla base di queste informazioni, ti diremo quanto costa il visto, il numero di ingressi e la data di inizio; ti forniamo anche la possibilità di fare direttamente richiesta sul nostro sito!

Il posto migliore per trovare queste informazioni è il nostro strumento per i requisiti di visto. Ogni paese ha regole di ingresso e commissioni sui visti differenti. Se sei di fretta puoi anche fare richiesta online e il modulo ti fornirà anche queste informazioni.

Dipende dal paese che rilascia il visto. Per molti paesi, come l'ETA per l'Australia e il visto elettronico per la Turchia, la procedura può essere completata in 15 minuti tramite il nostro servizio urgente. Per altri paesi, come l'India e il suo visto turistico, la procedura richiede in genere 24 ore. Il tempo esatto si trova su ogni modulo di domanda. Ciò che garantiamo è che la tua domanda presentata con iVisa sarà il modo più veloce per inoltrare la tua richiesta.

I documenti devono essere stampati su un foglio di carta bianco in formato A4. Non saranno accettate stampe fronte/retro o in dimensioni ridotte.

Ti aiutiamo a ottenere il tuo visto di viaggio nel modo più semplice e veloce possibile. Tramite moduli di domanda online facili da usare e un servizio clienti eccellente 24/7, rendiamo l'intera procedura del visto semplice e veloce! Adottiamo anche le pratiche migliori per la protezione dei tuoi dati personali e di quelli della carta di credito.

iVisa offre due tipi di visti: visti elettronici (e-visa) e visti cartacei tradizionali, a seconda della destinazione. Inoltre, offriamo anche i seguenti servizi/documenti che sono richiesti da alcuni paesi: ETA (autorizzazione di viaggio elettronica), carte turistiche, visto all'arrivo, modulo di pre-registrazione/approvazione, lettere d'invito turistiche e servizio di registrazione dell'ambasciata.

  1. Seleziona il paese per cui stai richiedendo il visto
  2. Seleziona il tipo di visto e leggi attentamente le istruzioni.
  3. Seleziona Richiedi ora
  4. Compila il modulo di domanda
  5. Paga con una carta Visa, Mastercard o un'altra carta di debito.
  6. Attendi l'approvazione via email, quindi scarica e stampa il visto elettronico dal tuo account.
  7. Presenta il tuo visto elettronico stampato all'addetto all'immigrazione del punto di ingresso.

Ti preghiamo di notare che la maggior parte dei paesi offre la possibilità di richiedere un visto di viaggio senza commissioni di servizio. Il motivo principale per cui elaboriamo migliaia di visti di viaggio ogni mese è che noi ti facciamo risparmiare tempo e frustrazione. Il nostro servizio offre un sito web e un modulo di domanda facili da usare. È molto più semplice elaborare la tua domanda con noi, in particolare per gli utenti da mobile e per i gruppi numerosi. Inviamo a tutti i nostri clienti i visti alcuni giorni prima del viaggio. Ciò è particolarmente utile per quei passeggeri che acquistano il visto con mesi di anticipo. Abbiamo anche un servizio clienti attivo 24 ore su 24 con professionisti localizzati negli Stati Uniti e che parlano inglese. Accettiamo più valute e il nostro sito web sarà tradotto in oltre 20 lingue. Crediamo che le nostre commissioni valgano il tuo tempo e la tua comodità, ma tieni presente che tutti i governi hanno il proprio servizio "gratuito".

Se hai già fatto domanda sul nostro sito, ti preghiamo di accedere al tuo account e di cercare il tuo ordine/la tua richiesta. Un account viene generato automaticamente dopo il ricevimento del pagamento. Fai clic sul collegamento nell'e-mail di conferma per impostare una password o visitare la pagina di accesso per impostare la password ed entrare nell'account. Si prega di notare che nella maggior parte dei casi il visto verrà consegnato via e-mail e si trova nell'account dopo l'accesso.

Se la tua domanda di visto non viene approvata dall'agenzia governativa, ti forniremo un rimborso completo ai sensi della nostra garanzia di approvazione. Se per qualsiasi motivo, non sei soddisfatto del nostro servizio, contattaci via chat e ti rimborseremo il costo del servizio. Se nella tua richiesta viene commesso un errore, elaboreremo nuovamente il tuo visto senza alcun costo. Si prega di notare che i rimborsi vengono riaccreditati sulla stessa carta di credito utilizzata.

Se non abbiamo elaborato il visto, possiamo apportare modifiche senza problemi. Controlliamo anche le tue informazioni in caso vi siano errori. Se hai già richiesto l'elaborazione del tuo visto, se abbiamo presentato la tua richiesta alle agenzie governative competenti, in alcuni casi sarà possibile apportare modifiche, in altri no. Ti preghiamo di contattarci immediatamente (preferibilmente tramite chat) se noti un errore nella domanda.

Alcuni paesi potrebbero richiedere un'attestazione di vaccinazione contro la febbre gialla, se provieni da un paese a rischio di febbre gialla. Puoi trovare maggiori informazioni qui: https://wwwnc.cdc.gov/travel/destinations/list
È responsabilità del passeggero verificare tali normative prima di recarsi nel paese prescelto.

Per scaricare la tua fattura, ti preghiamo di accedere al tuo account e di scaricarla direttamente da lì.

Puoi ristampare il visto elettronico dal tuo account di posta elettronica. In alternativa, puoi recuperare e ristampare il visto elettronico tramite il tuo account iVisa.

Sì. Il sistema di iVisa non conserva i dati della carta di credito dopo l'elaborazione della transazione.

Tutti i visti consentono ai viaggiatori di potersi recare nel punto di ingresso di un paese. Il consenso all'ingresso o meno sarà accordato a discrezione del responsabile dell'immigrazione del punto di ingresso.

Se la tua domanda di visto non è stata ancora presentata per la sua elaborazione, riceverai un rimborso completo. Tuttavia, se la tua domanda è stata inviata, non potremo erogare il rimborso.

Quando il visto ti deve essere spedito, i tempi di elaborazione non includono questo tempo. Va, infatti, da quando riceviamo la tua richiesta all'approvazione della stessa. La maggior parte dei visti (visti elettronici) vengono inviati via e-mail previa approvazione, pertanto non ci saranno tempi di spedizione.

No, non siamo affiliati con agenzie governative. Siamo una società privata specializzata nell'elaborazione di visti di viaggio per i viaggiatori di tutto il mondo.

Sfortunatamente, non siamo in grado di farlo, dal momento che le agenzie governative non ci informano delle ragioni alla base delle loro decisioni.

Se il visto non viene approvato, ti consigliamo di contattare l'ambasciata/il consolato più vicino per ulteriori informazioni e capire cosa puoi fare.

Accettiamo Visa, Master Card, American Express e PayPal.

Per i cittadini di questi territori che fanno richiesta attraverso il nostro sito la domanda verrà trattata sulla base della nazionalità/cittadinanza indicata sul passaporto. Ad esempio, la richiesta di un viaggiatore di Porto Rico verrà elaborata come nazionalità statunitense. Questo non si applica ai viaggiatori che rientrano nella categoria BOTC (British Overseas Territories Citizen), ai sensi del British Overseas Territories Act del 2002.

Need Help?