Viaggio in Papua Nuova Guinea? Richiedi il tuo visto elettronico online in pochi minuti | eVisa

 
   
 
 
 
     
 

Maggiori Informazioni: Visto Elettronico

Nel 2019, l'autorità di immigrazione e cittadinanza (ICA) della Papua Nuova Guinea (PNG) ha introdotto un visto elettronico per visitatori, per i cittadini di oltre 30 paesi. Questo visto elettronico consente ai viaggiatori di fare ingresso nel paese per motivi turistici e consente loro di rimanere in Papua Nuova Guinea fino a 60 giorni per ingresso.

La procedura di richiesta di visto elettronico per la Papua Nuova Guinea (eVisa per PNG) è molto semplice e completamente online. Una volta che la domanda è stata inviata e accettata, il richiedente riceverà una email con il visto elettronico, che deve essere stampato e mostrato agli ufficiali dell'immigrazione all'arrivo. Sì, è davvero semplicissimo.

Il sistema di visti elettronici è un metodo online di richiedere i visti da qualsiasi parte del mondo. Tra i vantaggi di questo sistema per il viaggiatore vi è che i visti possono essere richiesti rapidamente tramite internet in qualsiasi momento, da qualunque luogo e che il pagamento viene effettuato online al momento della domanda.

Documenti Necessari per la Domanda
  • Scansione Dettagli Personali Passaporto

  • Corona Virus Medical Clearance Certificate

  • Per verificare il pagamento è necessario un selfie con la carta di credito fisica utilizzata per la transazione. Nella foto devono essere visibili solo le ultime 4 cifre della carta di credito. È necessaria una sola immagine per ordine. (ove applicabile)

Istruzioni Importanti
  • I viaggiatori devono avere un passaporto con almeno 6 mesi di validità dalla data di arrivo e avere almeno 1 pagina vuota disponibile per il timbro.

  • Il visto elettronico per la Papua Nuova Guinea (eVisa per PNG) consente ai richiedenti un ingresso in Papua Nuova Guinea, per una permanenza massima di 30 giorni per ingresso se si richiede il visto di breve durata. I richiedenti che desiderano rimanere per più di 30 giorni per ingresso, possono richiedere un visto lungo, che consente loro di rimanere nel paese fino a 60 giorni per ingresso.

  • Puoi richiedere il tuo visto elettronico per la Papua Nuova Guinea (eVisa per PNG) se il tuo viaggio ha finalità di turismo.

  • Il possesso di un visto per la Papua Nuova Guinea non conferisce automaticamente al titolare il diritto di fare ingresso nella nazione. L'ufficiale dell'immigrazione al punto di ingresso può impedire l'ingresso a qualsiasi persona, qualora venga ritenuta non in grado di soddisfare i requisiti di immigrazione o la presenza di detta persona in Papua Nuova Guinea sia contraria agli interessi o alla sicurezza nazionale.

Testimonianze
I nostri clienti hanno storie eccezionali da raccontare su di noi

Domande Frequenti

Il visto elettronico per la Papua Nuova Guinea è un documento ufficiale che consente ai visitatori di fare ingresso e spostarsi in Papua Nuova Guinea.

Per inviare la tua domanda, ci occorre:

  • Scansione Dettagli Personali Passaporto

  • Corona Virus Medical Clearance Certificate

  • Per verificare il pagamento è necessario un selfie con la carta di credito fisica utilizzata per la transazione. Nella foto devono essere visibili solo le ultime 4 cifre della carta di credito. È necessaria una sola immagine per ordine. (ove applicabile)

Il visto elettronico per la Papua Nuova Guinea costa EUR 45.44. Inoltre, iVisa addebita una commissione di servizio pari a:

  • Elaborazione Standard: EUR 31.81

  • Elaborazione Urgente: EUR 31.81

  • Elaborazione Super Urgente: EUR 31.81

Dipende dal tempo di elaborazione selezionato. Offriamo tre opzioni:

  • Elaborazione Standard: 5 giorni lavorativi

  • Elaborazione Urgente: 3 giorni lavorativi

  • Elaborazione Super Urgente: 1 giorno lavorativo

Il visto elettronico per la Papua Nuova Guinea è un visto a Ingresso unico ed ha validità di 30 giorni per ingresso (visto a breve termine) o di 60 giorni per ingresso (visto a lungo termine). La data di scadenza verrà indicata sul visto elettronico una volta emesso. Consulta la nostra sezione FAQ per controllare la lista di nazionalità e la validità corrispondente.

  • Visto turistico a ingresso singolo di 30 giorni per ingresso (visto a breve termine): anche se l'ingresso in Papua Nuova Guinea può avvenire in un momento qualsiasi dei 180 giorni di validità, la tua permanenza totale non può eccedere i 30 giorni per ingresso.

  • Visto turistico a ingresso singolo di 60 giorni per ingresso (visto a lungo termine): anche se l'ingresso in Papua Nuova Guinea può avvenire in un momento qualsiasi dei 180 giorni di validità, la tua permanenza totale non può eccedere i 60 giorni per ingresso.

Il tuo documento di viaggio deve avere una validità di almeno 6 mesi dopo la scadenza del visto elettronico. Inoltre, il tuo passaporto deve avere almeno una pagina bianca, dove poter apporre il tuo visto elettronico.

Solo per 30 giorni per ingresso:

  • Antigua and Barbuda
  • Australia
  • Bahamas
  • Barbados
  • Belize
  • Botswana
  • Cina
  • Taipei Cinese
  • Dominica
  • Grenada
  • Guyana
  • India
  • Giamaica
  • Kenya
  • Lesotho
  • Mauritius
  • Namibia
  • Federazione Russa
  • Ruanda
  • Seychelles
  • Salomone
  • Sud Africa
  • St Kitts e Nevis
  • St Lucia
  • St Vincent & Grenadines
  • Vietnam
  • Zambia

Solo per 60 giorni per ingresso:

  • Samoa americane
  • Andorra
  • Argentina
  • Austria
  • Belgio
  • Brasile
  • Brunei Darussalam
  • Bulgaria
  • Canada
  • Cile
  • Croazia
  • Cipro
  • Repubblica Ceca
  • Danimarca
  • Ecuador
  • Estonia
  • Figi
  • Finlandia
  • Francia
  • Germania
  • Grecia
  • Santa Sede (Stato della Città del Vaticano)
  • Hong Kong (SAR)
  • Ungheria
  • Islanda
  • Indonesia
  • Irlanda
  • Israele
  • Italia
  • Giappone
  • Kiribati
  • Corea del Sud)
  • Lettonia
  • Liechtenstein
  • Lituania
  • Lussemburgo
  • Macao (SAR)
  • Malesia
  • Maldive
  • Malta
  • Isole Marshall
  • Messico
  • Micronesia
  • Monaco
  • Nauru
  • Olanda
  • Nuova Zelanda
  • Norvegia
  • Palau
  • Perù
  • Filippine
  • Polonia
  • Portogallo
  • Romania
  • Samoa
  • San Marino
  • Singapore
  • Slovacchia (Repubblica slovacca)
  • Slovenia
  • Isole Salomone
  • Spagna
  • Svezia
  • Svizzera
  • Taiwan
  • Tailandia
  • Tonga
  • Tuvalu
  • Regno Unito (British Citizen Passport)
  • Stati Uniti
  • Uruguay
  • Vanuatu
Il visto elettronico per la Papua Nuova Guinea consente ai titolari solo un Ingresso unico
Il viaggiatore deve richiedere questo visto almeno 5 giorni lavorativi prima del viaggio in Papua Nuova Guinea.
NO. Il possesso di un'autorizzazione all'atterraggio per la Papua Nuova Guinea non conferisce automaticamente al titolare il diritto di fare ingresso nella nazione. L'ufficiale dell'immigrazione al punto di ingresso può impedire l'ingresso a qualsiasi persona, qualora venga ritenuta non in grado di soddisfare i requisiti di immigrazione o la presenza di detta persona in Papua Nuova Guinea sia contraria agli interessi o alla sicurezza nazionale.
All'arrivo in Papua Nuova Guinea, devi esibire il tuo passaporto unitamente al tuo visto elettronico per la Papua Nuova Guinea, che può essere stampato o mostrato da smartphone.

Il vaccino contro la febbre gialla è necessario se si viaggia da un paese a rischio di trasmissione della febbre gialla.

Maggiori informazioni al seguente link:

https://www.who.int/ith/ITH_Annex_I.pdf

La Papua Nuova Guinea è uno stato insulare dell'Oceania. Magari non è sulla lista dei desideri di molti, ma è una piccola nazione molto bella che ti può sorprendere. Il momento migliore per visitarla è da aprile a novembre, perché la stagione umida va da dicembre a marzo. Tuttavia, se sei interessato a fare trekking in Papua Nuova Guinea, il periodo migliore va da giugno a settembre. Vogliamo condividere alcuni importanti dettagli sulla Papua Nuova Guinea, così che tu non parta impreparato.

Partiamo dai requisiti di ingresso. La politica sui visti della Papua Nuova Guinea non prevede una lista di nazionalità con esenzione da visto come invece accade per molti altri paesi, ma è comunque piuttosto permissiva. Innanzitutto, per i cittadini di 71 nazioni, è disponibile un visto all'arrivo. Se rientri tra questi, basta avere un passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di ingresso in Papua Nuova Guinea. Il visto all'arrivo ti consente di soggiornare fino a 60 giorni in Papua Nuova Guinea, ma è possibile estendere la permanenza, mediante pagamento. Questo tipo di visto è valido solo per punti di ingresso specifici: Port Moresby o Tokua (Rabaul).

Allo stesso tempo, i cittadini delle stesse nazionalità idonei per un visto all'arrivo per la Papua Nuova Guinea, possono richiedere un visto elettronico per la Papua Nuova Guinea. Anche questo documento consente un soggiorno di 60 giorni. Il visto elettronico è disponibile per altre 25 nazionalità, ma per queste il soggiorno massimo in Papua Nuova Guinea è di 30 e non di 60 giorni.

I cittadini di nazionalità che non possono avere un visto all'arrivo o un visto elettronico per la Papua Nuova Guinea devono recarsi presso l'ambasciata più vicina della Papua Nuova Guinea e richiedere un visto tradizionale.

Per le cose da fare in Papua Nuova Guinea, hai un sacco di scelta. Ti consigliamo di visitare la Nuova Guinea meridionale, dove si trova il Kokoda Trail. È lungo 96 chilometri e parte da Port Moresby. Veniva utilizzato dai minatori d'oro alla fine del XIX secolo ed da è qui che i giapponesi provarono a raggiungere Port Moresby durante la seconda guerra mondiale. Se vuoi camminare lungo questo sentiero, preparati per un viaggio di 5 giorni, ma le creste delle montagne e i fiumi meritano. Ti imbatterai in paesaggi fantastici.

Meritano una visita anche le Highlands. Si tratta di una lunga striscia di terra fertile, separata da montagne. Troverai diverse regioni tribali, e magari le troverai interessanti. Se te la senti, puoi tentare la scalata al Monte Wilhelm, il monte più alto della Papua Nuova Guinea. Raggiunge i 4.500 metri, ma la scalata è abbastanza semplice. Concediti 4 giorni per completarla, perché ci sono viste mozzafiato lungo la strada. Puoi affidarti a una guida se vuoi, sono piuttosto a buon mercato. In ogni caso, riuscire a vedere le coste nord e sud della Papua Nuova Guinea ne varrà la pena. E non tralasciamo il fatto che il fiume Wahgi è uno dei luoghi migliori al mondo per fare rafting. Bello, vero?

Se vuoi visitare la costa nord, anche qui troverai cose bellissime. A Magang, sono disponibili immersioni per sub di qualsiasi livello. Potrai ammirare la barriera corallina, che ospita diverse specie di pesci colorati. Se vuoi avventurarti ancora di più, puoi vedere alcuni rottami di aerei giapponesi, che si trovano sulla costa sin dalla seconda guerra mondiale. Se ti avvicini, il loro carico e le armi sono ancora intatti. La natura non è stata benevola con questi resti. Quando sei nella zona di Madang, puoi fare trekking lungo uno dei vulcani attivi della zona.

Se ti sposti leggermente a ovest, raggiungerai Wewak. Si tratta di un passaggio che conduce alla regione del fiume Sepik. Ha una cultura unica, molto diversa da quella delle Highlands. Qui, puoi andare in canoa lungo il fiume.

La Papua Nuova Guinea ha anche tre isole: New Britain, Bougainville e Trobriand. Tutte queste hanno qualcosa da offrire, quindi se hai del tempo, dovresti visitarle.

La Papua Nuova Guinea ha tanto da offrire, ma vogliamo sottolineare il fatto che questa nazione consente di sperimentare alcune tra le migliori immersioni nella barriera corallina al mondo. Non dovresti perdere l'opportunità di fare immersioni. Anche se non le hai mai fatte, dovresti imparare e vivere la vita marina in tutto il suo splendore.

La Papua Nuova Guinea è considerata una destinazione rischiosa da molti paesi e in qualche modo è vero. Il basso tasso di impiego fa che le persone lottino per il cibo, motivo per cui ti consigliamo di prendere precauzioni prima di partire. Una cosa da fare è contattare l'ambasciata e chiedere informazioni sui rischi.

La gente in Papua Nuova Guinea è incredibile, specialmente nei villaggi. Sono ospitali e gentili. Faranno di tutto per aiutarti. Se vuoi andare da qualche parte, qualcuno ti porterà lì, anche se vuol dire posticipare impegni personali. Non devi chiedere. I locali ti adotteranno, per così dire.

Vi è da dire che in Papua Nuova Guinea non è sicuro bere acqua del rubinetto. Devi anche acquistare medicine contro la malaria, per sentirti sicuro. Molti villaggi hanno fatto una disinfestazione dalle zanzare, ma è sempre meglio essere sicuri.

La Papua Nuova Guinea non è molto popolare come destinazione turistica, ma dovresti darle una possibilità. Sarà piccola, ma ha molto da offrire. Non ti pentirai di averla visitata.