Home > Argentina > Argentina eTA / AVE

Ottieni subito online la tua autorizzazione di viaggio elettronica per motivi turistici per l'Argentina (eTA / AVE)

 
   
 
 
 
     
 
1.2M Happy Customers 99% On Time Delivery 10 Years of Experience
Trustpilot recommended. We lead the industry in innovation and reputation

Maggiori Informazioni: eTA / AVE

L'ARGENTINA È APERTA: L'Argentina ha riaperto al turismo il 1° novembre 2021.

PANORAMICA DEL DOCUMENTO

I cittadini di 71 paesi possono ottenere un'Autorizzazione di viaggio elettronica (ETA [AVE in spagnolo]) per visitare l'Argentina invece del tradizionale visto cartaceo.

Oltre all'ETA (AVE), ora puoi aggiungere una dichiarazione sanitaria denominata Affidavit per l'Argentina. Avrai bisogno anche di questo documento per entrare nel paese. Ottieni i tuoi documenti qui.

CHI PUÒ ENTRARE IN ARGENTINA CON QUESTI DOCUMENTI?

I viaggiatori che devono mostrare un visto all'arrivo possono ottenere un'ETA purché abbiano almeno uno dei seguenti visti statunitensi: B1, B2 e Schengen Categoria C. Inoltre, chiunque desideri entrare in questo paese deve compilare l'Affidavit per l'Argentina 48 ore prima del volo.

Inizia qui.

OTTIENI L'ETA/AVE E L'AFFIDAVIT PER L'ARGENTINA

Per ottenere l'eTA/Ave e l'Affidavit per l'Argentina, dovrai fornire informazioni sul tuo volo, sulle condizioni di salute e sul soggiorno previsto in Argentina. Devi anche aderire ai protocolli di sicurezza del paese.

Visita la nostra pagina di richiesta per completare il modulo di domanda per entrambi i documenti.

VISUALIZZA IL MODULO

Dopo aver fatto domanda, se hai aggiunto l'Affidavit per l'Argentina (Dichiarazione sulla salute), te lo invieremo alla tua e-mail prima del viaggio. Assicurati di avere questo documento pronto da mostrare alle autorità di immigrazione all'arrivo. Avvia subito la procedura di richiesta.

Visita le domande frequenti di seguito per conoscere le regole di quarantena per l'Argentina.

INFORMAZIONI SUL TEST FAI DA TE PER IL COVID-19

Non sprecare tempo durante le vacanze alla ricerca di un centro di test per il COVID-19. Anche se non è necessario sostenere un test per entrare in Argentina, avrai bisogno di un test COVID-19 negativo per entrare negli Stati Uniti. Semplifica le procedure ordinando il kit per il test fai da te COVID-19 di eMed online. Metti il ​​test in valigia e fai il test non più di 3 giorni prima del tuo volo di ritorno negli Stati Uniti. Consulta le FAQ per saperne di più sul nostro partner di test.

Documenti Necessari per la Domanda
  • Visto per gli Stati Uniti

  • Scansione di Tutte le Pagine del Passaporto

Istruzioni Importanti
  • SOLO RESIDENTI NEGLI STATI UNITI: Per tornare negli Stati Uniti dovrai sostenere un test COVID-19 il giorno prima della data di ingresso. Non perdere tempo a cercare un laboratorio in Argentina. Semplifica il viaggio con l'acquisto di un kit di test eMed. Ordina il tuo ora e mettilo nel tuo bagaglio. Quindi segui le istruzioni online della Guida certificata per sostenere il test obbligatorio 24 ore prima del tuo viaggio di ritorno negli Stati Uniti.

  • L'Autorizzazione Elettronica di Viaggio per l'Argentina (ETA / AVE) consente più ingressi nel paese entro un periodo di 3 mesi, con una possibile autorizzazione di rinnovo per 3 ulteriori mesi.

  • Guarda le domande frequenti di seguito per visualizzare le regole di quarantena per i viaggiatori in arrivo in Argentina che hanno trascorso del tempo in Africa negli ultimi 14 giorni.

  • Questa ETA (AVE) può essere emessa solo per scopi turistici.

  • Solo i titolari di almeno uno dei seguenti documenti possono ottenere un'ETA per l'Argentina (AVE): B1, B2 e Schengen Categoria C. Il visto deve avere una validità di almeno 90 giorni dopo l'emissione dall'Argentina.

  • All'arrivo in Argentina, dovrai presentare il tuo passaporto insieme alla tua ETA (AVE) e alla conferma del pagamento, che devono essere stampati.

  • I viaggiatori devono avere il passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di arrivo e avere almeno 1 pagina disponibile per il timbro.

  • Il possesso dell'ETA per l'Argentina (AVE) non fornisce il diritto automatico di ingresso nel paese. L'ufficiale dell'immigrazione al punto di ingresso può rifiutare l'ingresso a qualsiasi persona, se ritiene che una persona non sia in grado di soddisfare i requisiti di immigrazione o che la sua presenza in Argentina sia contraria agli interessi o alla sicurezza nazionale.

Questa pagina è stata utile?

Questions?

No, non hai bisogno di un vaccino contro il COVID-19 per entrare in questo paese, ma devi comunque compilare il modulo di dichiarazione dell'Argentina.

Poiché le informazioni possono cambiare rapidamente, ti consigliamo di seguire gli ultimi aggiornamenti sui viaggi a Santa Lucia e/o di contattare l'ambasciata locale.

  • Requisiti per i test COVID: Non ci sono requisiti per i test.
  • Requisiti di quarantena: Non ci sono requisiti di quarantena.
L'Autorizzazione di Viaggio Elettronica in Argentina (ETA o AVE, che in spagnolo è Autorización de Viaje Electrónica) riguarda i cittadini dei paesi che devono presentare un visto quando entrano in Argentina. Ora possono elaborare un ETA online invece di ottenere un visto cartaceo tradizionale. I cittadini che desiderano ottenere un'ETA devono anche possedere almeno uno dei seguenti visti per gli Stati Uniti: B2, J, B1, O, P (P1-P2-P3), E, H-1B.

Per inviare la domanda è necessario quanto segue:

  • Visto per gli Stati Uniti

  • Scansione di Tutte le Pagine del Passaporto

COME SCATTARE LA FOTO PERFETTA DEI DOCUMENTI RICHIESTI: Guarda il nostro video

Il costo dell'ETA argentino è di:

EUR €200.43

Inoltre, addebitiamo una commissione di servizio che varia in base al tempo di elaborazione che desideri ottenere:

  • Elaborazione Standard: EUR €67.13

  • Elaborazione Urgente: EUR €121.25

  • Elaborazione Super Urgente: EUR €177.37

Dipende dal metodo di elaborazione che hai scelto. Offriamo tre opzioni:

  • Elaborazione Standard: 16 giorni

  • Elaborazione Urgente: 13 giorni

  • Elaborazione Super Urgente: 10 giorni

Il visto ETA per l'Argentina è valido per 3 mesi successivi a partire dalla sua emissione. Il governo argentino consentirebbe anche una singola proroga dell'ETA per un periodo di tempo simile, ma solo dopo una verifica da parte dell'Ufficio dei Servizi di Immigrazione nel paese.
Il tuo documento di viaggio deve essere valido per almeno 6 mesi dopo la scadenza dell'ETA. Inoltre, il passaporto dovrebbe avere almeno una pagina vuota per la timbratura.

Tutti i cittadini che sono tenuti a presentare un visto all'arrivo in Argentina possono richiedere un'ETA se possiedono almeno uno dei seguenti visti per gli Stati Uniti: B2, J, B1, O, P (P1-P2-P3), E, H -1B. Ecco un elenco dei 71 Paesi: Albania, Angola, Antigua e Barbuda, Bahamas, Bahrein, Belize, Benin, Bosnia e Herzegovina, Botswana, Burkina Faso, Burundi, Bhutan, Capo Verde, Cambogia, Camerun, Costa d Avorio, Cuba, Dominica, Eritrea, Eswatini, Etiopia, Filippine, Gabon, Gambia, Ghana, Guinea, Guinea Equatoriale, Guinea Bissau, India, Indonesia, Isole Marshall, Isole Salomone, Kenya, Kiribati, Laos, Lesoto, Madagascar, Malawi, Maldive, Moldavia, Mozambico, Myanmar, Namibia, Nauru, Nepal, Niger, Oman, Palau, Papua Nuova Guinea, Repubblica Centraficana, Repubblica del Congo, Repubblica Democratica del Congo, Repubblica Dominicana, Cina, Ruanda, Samoa, São Tomé e Príncipe, Senegal, Seychelles, Sierra Leone, Tanzania, Togo, Tonga, Tuvalu, Uganda, Vanuatu, Vietnam, Djibouti, Zambia, Zimbabwe che possono beneficiare di un'ETA.

I cittadini del Kosovo, della Repubblica Democratica Araba dei Sahrawi e di Taiwan sono tenuti a richiedere i visti cartacei tradizionali attraverso il Consolato Generale dell'Argentina di Toronto.

Il visto ETA per l'Argentina consente ai titolari un più ingressi entro un periodo di validità di 90 giorni dopo l'emissione.
Raccomandiamo ai viaggiatori di richiedere questo visto ETA almeno 10 giorni prima del loro viaggio in Argentina.
No. L'ETA per l'Argentina non garantisce l'ingresso nel paese. Spetta alle autorità doganali del paese consentire l'ingresso a un visitatore dopo il controllo della procedura all'arrivo.
All'arrivo in Argentina, è necessario presentare il passaporto insieme al visto ETA (AVE) e alla conferma del pagamento, che devono essere stampati.

Il vaccino contro la febbre gialla è necessario se si viaggia da un paese a rischio di trasmissione della febbre gialla.

Maggiori informazioni al seguente link:

https://www.who.int/ith/ITH_Annex_I.pdf

L'Argentina è l'ottavo paese più grande del mondo, il quarto più grande delle Americhe e il secondo più grande del Sud America. Situato sulla costa sud-occidentale del continente, confina con Cile, Bolivia, Paraguay, Brasile e Uruguay. È anche il più grande paese di lingua spagnola del mondo. L'Argentina è vasta, puoi imparare il Tango nella sua capitale, Buenos Aires, o passeggiare con i pinguini nella Terra del Fuoco, rimarrai stupito da ciò che potrai fare in Argentina. Scendendo verso la Patagonia, ti aspettano i ghiacciai e le regioni montuose talmente belli che vanno oltre l'immaginazione. L'Argentina ha anche tanti posti meravigliosi ed emozionanti da visitare, dalla costa frastagliata dell'Atlantico, che ospita bellissime spiagge e animali selvatici, come orche e foche, alle maestose vette delle Ande. Puoi pianificare facilmente un viaggio che ti porterà dalla costa alle stazioni sciistiche delle Ande. Inoltre, l'Argentina ha splendidi centri culturali da esplorare, dalla capitale Buenos Aires, conosciuta come la "Parigi del Sud America", fino alla regione vinicola della regione di Mendoza. Indipendentemente dal motivo della tua visita in Argentina, vale la pena dedicare del tempo a gustarne il cibo. Ogni regione offre una diversa varietà di piatti, con una serie infinita di sapori e ingredienti unici. Molti piatti semplici e sostanziosi sono disponibili per i palati più esigenti o chiunque abbia sensibilità alimentari, tuttavia, ci sono anche molte opzioni etniche e insolite per chi vuole avventurarsi. La cucina argentina è una miscela di alcuni dei migliori sapori del Sud America e di tutto il mondo. Il cibo argentino è estremamente vario, poiché la cucina è stata fortemente influenzata dal gran numero di immigrati europei che si sono riversati nel paese nel corso dell'ultimo secolo. Piatti italiani come la pizza e la pasta rappresentano la grande popolazione di italo-argentini e le vaste terre coltivate del paese fanno sì che le steakhouse dominino gran parte della scena gastronomica. Ti piace il barbecue? "Parilla" significa barbecue, e questo tipo di cottura è il più popolare in tutta l'Argentina. Servono una varietà di carni tra cui pollo, maiale, agnello e la loro specialità, la carne di manzo. Il barbecue argentino viene preparato con carbone di legna o carbone, conferendo un sapore unicamente sudamericano. Completa il tuo pasto con un classico vino argentino, come il Malbec, e per te sarà una gioia. Buenos Aires ha un fiorente scenario artistico, dagli artisti di strada alle sculture in esposizione. Ti piace l'arte astratta? Vai al cimitero di Recoleta e fai una breve passeggiata verso la meraviglia artificiale di Floralis Generica. È anche la città natale del Tango. Gli argentini sono orgogliosi della loro danza poiché parla una lingua completamente diversa. Così come il vino, che può essere degustato in molte parti della regione. Osservando brevemente la storia di questa vivace città, essa risale a centinaia di anni fa, con i primi coloni provenienti dalla Spagna. Non molto tempo dopo arrivò un altro conquistatore che si stabilì in quella che oggi è conosciuta come Buenos Aires. Nel corso dei secoli, è diventato un luogo ideale per l'allevamento del bestiame e l'esportazione di pelletteria. Oggi è una città fiorente, in forte espansione e culturalmente splendida per locali e viaggiatori.