Visto turistico per l'Angola? Scopri come ottenerlo in pochi click e sii pronto a partire grazie al tuo eVisa

 
   
 
 
 
     
 

Maggiori Informazioni: eVisa on Arrival

Nel marzo 2018, l'Ufficio dei Servizi di Migrazione e agli Stranieri ha iniziato ad emettere visti turistici elettronici per i cittadini di 61 nazioni. La procedura di preregistrazione per il visto è molto semplice e completamente online. Una volta che la domanda è stata inviata e accettata, il richiedente riceverà una ricevuta elettronica, che deve essere stampata e mostrata agli ufficiali dell'immigrazione all'arrivo. Sì, è davvero semplicissimo.

Il sistema di visti all'arrivo elettronici è un metodo online per richiedere i visti da qualsiasi parte del mondo. Tra i vantaggi di questo sistema per il viaggiatore vi è che i visti possono essere richiesti rapidamente tramite internet in qualsiasi momento, da qualunque luogo e che il pagamento viene effettuato online al momento della domanda.

Documenti Necessari per la Domanda
  • Foto del Richiedente

  • Scansione Dettagli Personali Passaporto

  • Vaccinazione contro la Febbre Gialla

  • Attestazione di Alloggio

  • Itinerario di Viaggio

  • Estratto Conto Bancario

  • Per verificare il pagamento è necessario un selfie con la carta di credito fisica utilizzata per la transazione. Nella foto devono essere visibili solo le ultime 4 cifre della carta di credito. È necessaria una sola immagine per ordine. (ove applicabile)

Istruzioni Importanti

Attenzione: Il costo del visto elettronico all'arrivo per l'Angola è di EUR 0.00 che devono essere pagati all'arrivo.

  • Il visto elettronico all'arrivo per l'Angola è valido per 30 giorni dopo l’arrivo. In ogni caso, la permanenza massima in Angola è di 30 giorni in totale.

  • Questo visto elettronico all'arrivo è valido anche per motivi di lavoro.

  • Devi avere un passaporto valido con almeno 4 pagine vuote e con scadenza ad oltre un anno.

  • All'arrivo in Angola, dovrai esibire il tuo passaporto, unitamente alla ricevuta elettronica stampata e a tutti gli altri documenti che facevano parte della richiesta.

  • Per ottenere il documento di viaggio è necessaria la presentazione di un giustificativo di alloggio (per esempio, una prenotazione alberghiera). Le date in questo documento DEVONO corrispondere alle date di viaggio indicate nella domanda. Si tratta di un requisito imposto dal governo per il rilascio del documento di viaggio.

Il visto elettronico all'arrivo per l'Angola è disponibile solamente per i viaggiatori che hanno intenzione di fare ingresso in Angola mediante uno dei seguenti punti:

  • Aeroporto di Quatro de Fevereiro (Luanda)

  • Aeroporto di Lubango

  • Massabi (confine con la Repubblica del Congo)

  • Luau (confine con la Repubblica democratica del Congo)

  • Curoca (confine con la Namibia)

  • Calai (confine con la Namibia)

  • Katwitwi (confine con la Namibia)

Il visto elettronico all'arrivo per l'Angola (autorizzazione all'atterraggio) non conferisce automaticamente il diritto di fare ingresso nel paese. L'ufficiale dell'immigrazione al punto di ingresso può impedire l'ingresso a qualsiasi persona, qualora venga ritenuta non in grado di soddisfare i requisiti di immigrazione o la presenza di detta persona in Angola sia contraria agli interessi o alla sicurezza nazionale.

Testimonianze
I nostri clienti hanno storie eccezionali da raccontare su di noi

Domande Frequenti

Il visto turistico all'arrivo per l'Angola è il documento di viaggio ufficiale necessario per gli stranieri che intendono fare ingresso nella Repubblica dell'Angola, per visita di svago, sportiva o culturale.

Per inviare la tua domanda, ci occorrono:

  • Foto del Richiedente

  • Scansione Dettagli Personali Passaporto

  • Vaccinazione contro la Febbre Gialla

  • Attestazione di Alloggio

  • Itinerario di Viaggio

  • Estratto Conto Bancario

  • Per verificare il pagamento è necessario un selfie con la carta di credito fisica utilizzata per la transazione. Nella foto devono essere visibili solo le ultime 4 cifre della carta di credito. È necessaria una sola immagine per ordine. (ove applicabile)

Il visto per l'Angola costa USD 120,00 che devono essere pagati all'arrivo. Inoltre, addebitiamo una commisssione di servizio per l'elaborazione del tuo visto, commissione variabile a seconda del tempo di elaborazione scelto:

  • Elaborazione Standard: EUR 27.26

  • Elaborazione Urgente: EUR 27.26

  • Elaborazione Estremamente Urgente: EUR 27.26

Il visto è valido per 30 giorni dopo l’arrivo. In ogni caso, la permanenza massima consentita è di 30 giorni in totale.
Il tuo documento di viaggio deve avere una validità di almeno un anno dalla scadenza del tuo visto elettronico e avere almeno 4 pagine vuote.

Dipende dal tempo di elaborazione selezionato.

Offriamo tre opzioni:

  • Elaborazione Standard: 6 giorni lavorativi.

  • Elaborazione Urgente: 4 giorni lavorativi.

  • Elaborazione Super Urgente: 2 giorni lavorativi.

No, non possiamo modificare i dettagli sul visto elettronico una volta emesso. Comunque, se ti accorgi di avere commesso un errore prima dell'emissione del tuo visto, contattaci IMMEDIATAMENTE tramite chat online o inviandoci un'email all'indirizzo help@ivisa.com.
La permanenza massima consentita è di 30 giorni in totale.
Il visto turistico all'arrivo per l'Angola consente più ingressi
Sì, il periodo di permanenza del visto turistico all'arrivo per l'Angola può essere esteso per 30 giorni in totale. In ogni caso, devi contattare le missioni diplomatiche e consolari dell'Angola per farlo.
No, sono vietati rapporti di lavoro o qualsiasi attività retribuita con un visto turistico elettronico all'arrivo per l'Angola.
I cittadini di 60 nazioni: Algeria, Argentina, Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Cina, Croazia, Cuba, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, India, Indonesia, Irlanda, Israele, Italia, Giappone, Lettonia, Lesotho, Lituania, Lussemburgo, Madagascar, Malawi, Malta, Monaco, Marocco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Irlanda del Nord, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Russia, Sao Tomé e Principe, Slovacchia, Slovenia, Corea del Sud, Spagna, Swaziland, Svezia, Svizzera, Timor Est, Emirati Arabi Uniti, Regno Unito, Stati Uniti, Uruguay, Città del Vaticano, Venezuela possono richiedere un visto elettronico all'arrivo per l'Angola.
Puoi fare ingresso in Angola tramite l'aeroporto di Luanda (4 de Fevereiro), l'aeroporto di Lubango Mukanka e le frontiere di Luau, Santa Clara, Calai, Katwitwi e Massabi.
All'arrivo in Angola, dovrai esibire il tuo passaporto, unitamente alla lettera di autorizzazione al visto elettronico stampata e a tutti gli altri documenti che sono stati inviati con la domanda.

Il Vaccino contro la Febbre Gialla è necessario se si viaggia da un paese a rischio di trasmissione di febbre gialla.

Maggiori informazioni al seguente link:

https://www.who.int/ith/ITH_Annex_I.pdf

Situata sulla costa sud occidentale del continente africano, la Repubblica di Angola è la scelta perfetta per i viaggiatori che cercano una vacanza insolita. Il paese è pieno di spiagge nascoste e ha una grande ricchezza culturale. È la settima nazione più grande in Africa e la lingua ufficiale è il portoghese. Solo l'Oceano Atlantico si trova ad ovest dell'Angola, Namibia e Botswana confinano a sud, la Repubblica del Congo a nord, la Repubblica democratica del Congo a nord-est e lo Zambia ad est.

L'Angola ha sistemi ricchi e variegati, con una foresta pluviale molto densa a nord, coste con clima temperato, montagne interne che arrivano a 2500 metri sul livello del mare e la savana nelle zone interne a sud e sud-est. Il monte più alto dell'Angola è il Morro de Moco, che raggiunge un'altitudine di 2.620 metri. In tutta la nazione, l'Angola presenta una vasta gamma di paesaggi che attendono solo viaggiatori curiosi. La capitale dell'Angola, Luanda, si trova sulla costa atlantica.

È la città più grande dell'Angola ed è generalmente suddivisa in due sezioni: Baixa de Luanda (la parte bassa della città) e Cidade Alta (la parte alta). Dato il boom del petrolio nel paese negli ultimi vent'anni, la città ha vissuto una importante rigenerazione. Tuttavia, la città conserva il suo fascino, grazie all'architettura portoghese sparpagliata, alla vivace vita nottura lungo la costa, ai monumenti storici e ai sobborghi in collina. Oltre ai siti storici, nelle aree intorno a Luanda si trovano tante altre attrazioni.

Tra di esse vi sono il Kissama National Park, le cascate Kalandula e Ilha do Mussulo. Le cascate sul fiume Lucala a Kalandula sono le seconde o le terze più alte in Africa. A prescindere dalla posizione in classifica, con 105m d'altezza e circa 400m di larghezza, sono spettacolari e meritano la fatica di visitarle. Avendo 1.600km di costa, non è una sorpresa che l'Angola abbia spiagge impressionanti. Se ti piace fare surf, Cabo Ledo afferma di avere le onde sinistre più lunghe al mondo, che spesso superano i 500m. Se cerchi un'atmosfera più rilassata, guida fino a Sangano per una spiaggia di sabbia bianca con vista sul paesino locale e sui pescherecci. Un altro luogo non troppo lontano dalla capitale è la Shipwreck Beach, dove puoi scattare bellissime foto artistiche dei resti arrugginiti di cisterne, navi da carico e pescherecci. La cultura dell'Angola è influenzata da diverse etnie, oltre a quella portoghese.

Le più importanti sono Bantu, Ovimbundu, Mbundu, Bakongo e Chokwe. L'Angola ospita diverse culture indigene e musicali. Nella provincia di Namibe, i viaggiatori possono passare del tempo con la tribù Nhaneca-Humbe, i cui componenti hanno i capelli in stile topiario, dove puoi visitare le pitture rupestri preistoriche di Tchitundo-Hulo. Se ti senti più intrepido, soggiorna presso la tribù Tchokwe nelle province di Lunda, le cui maschere rituali sono così importanti da essere diventati oggetti da collezione. Il festival del jazz annuale di Luanda è uno degli eventi culturali annuali più importanti della città, insieme al Luanda Blue Fest, che sta velocemente diventando una data importante sul calendario, e attira stelle nazionali e internazionali della musica hip-hop e kuduru.

L'Angola è conosciuta per la Kizomba, uno stile di danza molto sensuale sulla musica zouk, un genere che unisce i testi romantici portoghesi ai ritmi africani. Tuttavia, la Kizomba è ancora uno stile di danza piuttosto nuovo, che negli anni recenti è diventato sempre più popolare, al punto che ora è diventato lo stile di danza non ufficiale dell'Angola.