Visto per il Vietnam, viaggiare sicuri

Visto per il Vietnam, viaggiare sicuri

iVisa | Aggiornato il Feb 26, 2019

Di quali documenti hai bisogno per viaggiare in Vietnam?

Vietnam - Vietnam

Per l’ingresso in Vietnam è necessario disporre di un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Hai anche bisogno di un visto d’ingresso che non sarà necessario per soggiorni inferiori ai 15 giorni e per l’ingresso singolo, fino al 30 giugno 2018.

Se dopo una prima visita vuoi tornare in Vietnam, potrai farlo:

  • solo dopo che siano decorsi almeno 30 giorni, per un secondo ingresso alle stesse condizioni, senza obbligo di chiedere il visto.
  • con l’obbligo di acquisire il visto, nel caso in cui il visitatore intenda far rientro in Vietnam prima che siano decorsi i 30 giorni dal precedente ingresso in esenzione.

L’acquisizione del visto d’ingresso è necessaria per soggiorni con ingresso singolo superiore ai 15 giorni o per soggiorni con ingresso multiplo. Il visto può essere richiesto:

  • presso l’Ambasciata del Vietnam in Italia;
  • collegandosi al sito link ed espletando la procedura di emissione del visto online;
  • all’arrivo in aeroporto, con un costo aggiuntivo per il servizio, esclusivamente a condizione che: nel Paese di provenienza non vi sia una Ambasciata vietnamita; per ingressi di emergenza, dovuti a ragioni umanitarie e missioni tecniche; il visto sia richiesto da un’Agenzia di viaggio vietnamita accreditata presso le Autorità locali, con una speciale procedura.
  • utilizzando iVisa.com, con tutte le garanzie e la sicurezza che il nostro sito ti assicura.

Nel caso di visa on arrival dovrai presentarti all’apposito sportello presso gli aeroporti internazionali munito di fotografie formato tessera e di copia dell’autorizzazione alla concessione del visto rilasciata dal Dipartimento Immigrazione del Ministero della Pubblica Sicurezza del Vietnam.

Tale documento dovrà essere inoltrato via fax o via e-mail ai visitatori dall’agenzia turistica di appoggio vietnamita prima della data di partenza.

All’arrivo nel Paese ti potrebbe essere richiesto di compilare un formulario doganale ed uno sanitario, da esibire alle Autorità di polizia al momento dell’ingresso in Vietnam, da conservare durante il soggiorno e da presentare al momento della partenza dal Vietnam. All’arrivo in Vietnam, ti potrebbe essere richiesto di compilare una dichiarazione doganale su un apposito modulo. Una volta vistata e timbrata, tale dichiarazione dovrà essere conservata sino al momento dell’uscita del Paese, quando dovrà essere riconsegnata alle Autorità doganali.

Somme di denaro contante superiori a 7000 USD vanno dichiarate. È necessario dichiarare all’arrivo anche l'eventuale possesso di metalli preziosi, gioielli, macchine fotografiche e apparecchiature elettroniche. Il bagaglio può essere ispezionato senza preavviso e senza autorizzazione. Le autorità doganali possono procedere al sequestro di documenti, cassette audio e video, compact disc, dvd e libri ritenuti di carattere politico, religioso o pornografico. In quest’ultimo caso può anche essere applicata una cospicua sanzione pecuniaria.

La legge vietnamita pone restrizioni all’esportazione di antichità e gli oggetti acquistati possono essere oggetto di sequestro al momento della partenza. Per tali tipologie di beni occorre richiedere un’apposita autorizzazione al Ministero della Cultura vietnamita. È vietata l’importazione di qualsiasi tipo di arma o parte di essa e di relative munizioni.

Condividi questo articolo su:
Need Help?