Esenzione del visto per il Vietnam

Esenzione del visto per il Vietnam
iVisa | Aggiornato il Feb 26, 2019

Se stai programmando un viaggio breve in Vietnam e vuoi usufruire del programma di esenzione dal visto, qui troverai tutte le informazioni necessarie.

Vietnam - Vietnam

Innanzitutto, devi sapere che il Governo vietnamita ha prorogato fino al 18 Giugno del 2018 il provvedimento di esenzione dei cittadini italiani, britannici, tedeschi, francesi e spagnoli dal visto di ingresso in Vietnam per qualunque tipo di passaporto per un soggiorno massimo di 15 giorni con ingresso singolo.

Per ottenere l’esenzione dal visto, bisogna rispettare alcuni requisiti. In primo luogo bisogna essere in possesso di un passaporto emesso in uno dei 23 Paesi che fanno parte del programma. Tra questi Paesi è annoverata anche l’Italia.

Bisogna, in secondo luogo, essere in possesso di un biglietto di aereo che testimoni la volontà del viaggiatore di lasciare il Vietnam entro 15 giorni. Non bisogna aver visitato già il Vietnam nei 30 giorni precedenti perché, in questo caso, avrai bisogno di un visto. Infine, il passaporto deve avere almeno 6 mesi di validità residua e due pagine vuote.

Il visitatore che, a seguito di ingresso in Vietnam senza visto, volesse tornare in Vietnam, potrà farlo, ancora una volta usufruendo dell’esenzione, alle stesse condizioni, cioè sempre ad ingresso singolo per un soggiorno che non supera i 15 giorni, ma solo una volta che saranno decorsi almeno 30 giorni dal primo ingresso e sempre che i requisiti sopracitati siano ancora validi.

Permane, invece, l’obbligo di acquisire il visto presso l’Ambasciata vietnamita compente, nel caso in si voglia far rientro in Vietnam prima che siano trascorsi i 30 giorni dal precedente ingresso oppure nel caso di ingressi singoli che però prevedono un soggiorno della durata superiore ai 15 giorni.

Ci sono, tuttavia, altre casistiche che prevedono l’ingresso nel Vietnam senza visto. Vediamole subito in dettaglio.

I cittadini che vogliono visitare solo l’isola di Phú Quốc, possono rimanere sull’isola per 30 giorni senza visto. Per entrare a Phú Quốc, in ogni modo, devi essere in possesso di un passaporto di qualsiasi nazionalità valido per almeno 6 mesi successivi all’ingresso in Vietnam e con almeno due pagine vuote.

Per accedere senza visto a Phú Quốc, devi entrare per via aerea, provenendo dall’aeroporto di un altro Paese. Puoi arrivare anche dagli aeroporti di Ho Chi Minh ed Hanoi, ma in questi aeroporti devi passare il controllo per l’immigrazione, prima di poter accedere al terminale dei voli nazionali.

Quando entri a Phú Quốc, devi mostrare il biglietto di partenza dall’isola, che testimoni la tua volontà di lasciare l’isola entro i tempi previsti dall’esenzione. La data di questi biglietti deve essere fissata entro 30 giorni successivi il tuo ingresso.

Se effettui uno scalo in uno qualsiasi degli aeroporti internazionali vietnamiti, non hai bisogno del visto, a condizione che tu rimanga in Vietnam per non più di 24 ore e non lasci la zona internazionale dell’aeroporto.

Poiché l’immigrazione vietnamita potrebbe rifiutare alcuni ingressi nel Paese senza visto, per una ragione o per l’altra, se non vuoi correre il rischio di vederti negato l’ingresso in Vietnam, ti consigliamo, prima della partenza, di richiedere una lettera di ammissione all’Ambasciata. In questo modo, male che vada, potrai sempre richiedere un visto all’arrivo in Vietnam.

Condividi questo articolo su
Need Help?