ESTA sul sito dell’Ambasciata Americana

ESTA sul sito dell’Ambasciata Americana

iVisa | Aggiornato il Nov 29, 2020

Tutti coloro che desiderano recarsi negli Stati Uniti e che risiedono stabilmente in uno dei paesi che rientrano nel Visa Waiver Program devono richiedere l’autorizzazione ESTA al viaggio. È possibile inoltrare la richiesta online direttamente sul sito dell’Ambasciata Americana link

USA

I requisiti che i richiedenti devono avere sono:

  • Essere cittadino o residente legale di un paese idoneo al Visa Waiver Program
  • Possedere un passaporto valido, la cui scadenza copra l’intera durata del viaggio, elettronico o biometrico, emesso da un Paese idoneo al Visa Waiver Program
  • Non essere al momento in possesso di visto come visitatori
  • Richiedere un viaggio della durata inferiore ai 90 giorni
  • Viaggiare a scopo di affari o di piacere

La domanda di autorizzazione ESTA può essere fatta sia per un singolo viaggiatore che per un gruppo (due persone o di più). Nel caso di una richiesta di autorizzazione di gruppo, consigliata al fine di velocizzare la procedura di esame, si può effettuare un pagamento unico delle tasse per ogni partecipante.

I dati che vengono richiesti sono:

  • dati anagrafici del richiedente e di tutti gli eventuali partecipanti al viaggio
  • Informazioni per contattare il richiedente
  • Informazioni sulla professione dei partecipanti
  • Informazioni riguardanti la condizione personale che servono a determinare l’autorizzazione o il rifiuto da parte delle autorità americane
  • Informazioni volte ad accertare la natura del viaggio che s’intende compiere

Il pagamento sul sito dell’Ambasciata americana può essere effettuato esclusivamente online tramite una carta di credito valida, tra cui MasterCard, VISA, American Express e Discover (JCB, Diners Club) oppure PayPal.

Una volta compilata la domanda, dal sito è possibile controllarne lo stato, visionare nuovamente la domanda, aggiornarla, inoltrare il pagamento, entro 7 giorni dal completamento della domanda e visualizzare la ricevuta di pagamento.

Le autorità americane valutano la domanda e daranno responso insindacabile e incontestabile entro 72 ore sull’indirizzo email fornito dal richiedente. Nel caso la domanda di autorizzazione ESTA dovesse avere un esito negativo, non sarà possibile contestare la decisione dell’immigrazione degli Stati Uniti in alcun modo. Tutto ciò che si può fare, sempre che i motivi del rifiuto non siano dei motivi che avrebbero compromesso anche la richiesta di un visto tradizionale, è rifare la domanda e pagare nuovamente la tassa. Il nostro consiglio è quello di fare ben attenzione quando si compila un formulario.

È possibile inoltrare la domanda di autorizzazione ESTA anche su questo sito. IVisa.com ti assicura un servizio di alta qualità. Il doppio controllo garantisce la compilazione corretta di tutti i moduli necessari. L’assistenza clienti è 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e sarai informato sullo status del tuo visto in ogni momento, grazie al servizio di monitoraggio e aggiornamento. La protezione dei tuoi dati personali è garantita al 100%, grazie al sistema criptato HTTPS, quando dovrai effettuare il pagamento.

IVisa.com è disponibile in più di 13 lingue, tra cui italiano, inglese, tedesco, francese, e molte altre. IVisa accetta qualsiasi carta di credito ma anche PayPal. IVisa, infine, è garantita dalle 9.5 stelle su TrustPilot da più di 2400 utenti.

Condividi questo articolo su: