Autorizzazione ESTA, i tempi

Autorizzazione ESTA, i tempi
iVisa | Aggiornato il Feb 26, 2019

Abbiamo già visto più volte, su questo sito, che per conoscere l’esito della tua domanda di autorizzazione ESTA sono necessarie al massimo 72 ore. Molto spesso è possibile ricevere la risposta anche in tempi molto più brevi.

USA

Tuttavia, non è consigliabile effettuare la domanda a ridosso del viaggio. Dato che, infatti, questa potrebbe essere rifiutata.

Se il rifiuto avviene a causa di un errore di battitura o distrazione, quindi a causa di un errore che non pregiudica definitivamente il rifiuto dell’autorizzazione ESTA o del visto stesso, è possibile inoltrare nuovamente la domanda, ma dovrai attendere un tempo minimo di 10 giorni.

Se il rifiuto è dovuto a requisiti che in ogni caso non compromettono la possibilità di viaggiare negli Stati Uniti, come per esempio un soggiorno che duri più di 90 giorni, puoi sempre richiedere il visto tradizionale.

In questo caso, dovrai recarti direttamente all’Ambasciata o al Consolato e, data la meticolosità dei controlli, la complessità dei documenti da presentare richiesti e l’immancabile iter burocratico, il suo ottenimento potrebbe richiedere anche diversi mesi. Richiedere il visto attraverso questo sito, però, può velocizzare i tempi, fornendoti moduli semplificati, assicurandoti assistenza 24 ore su 24, monitoraggio e sicurezza.

Oltre ai problemi che potrebbero incorrere durante la richiesta dell’autorizzazione e ad una eventuale necessità di dover richiedere un visto, considera anche i tempi effettivi per la preparazione del viaggio.

A causa della severità dei controlli da parte delle autorità americane competenti in materia di immigrazione e alle disposizioni di legge, perfino l’ottenimento del visto non è assicurato. Ti consigliamo di iniziare con i preparativi del viaggio una volta che avrai tutte le carte in regola.

Prenotazione dei biglietti aerei, valutazione e prenotazione dell’albergo o degli alberghi, sono tutte pratiche di cui, per assicurarti la miglior riuscita del viaggio, dovrai tener conto. Per essere pronto a tutte queste evenienze, il nostro consiglio è di fare domanda di autorizzazione ESTA qualche mese prima della partenza, in modo da prendere le precauzioni necessarie per non rinunciare al tuo viaggio. Per l’ESTA, puoi utilizzare questo sito che ti garantisce un servizio di altissima qualità, la massima sicurezza e assistenza dalla richiesta fino alla fine.

La validità dell’autorizzazione ESTA è di due anni. In questo lasso di tempo potrai recarti negli Stati Uniti senza doverla rifare, a patto che i requisiti del viaggio siano quelli previsti dal sistema ESTA, che le informazioni che ti riguardano non siano cambiate e che il passaporto con cui hai richiesto la prima autorizzazione sia ancora valido. Se anche uno solo di questi eventi si è verificato o se il periodo di validità di due anni è scaduto, dovrai richiedere l’autorizzazione nuovamente, pagando ancora una volta la tassa.

Condividi questo articolo su
Need Help?