Autorizzazione ESTA

Autorizzazione ESTA

iVisa | Aggiornato il Nov 29, 2020

Se state preparando un viaggio negli Stati Uniti, che si tratti di un viaggio d’affari o turistico, dovete obbligatoriamente fare una domanda di autorizzazione ESTA. La procedura ESTA è una procedura da seguire obbligatoriamente per chi desidera recarsi negli Stati Uniti.

USA

ESTA è l’abbreviazione di "Electronic System for Travel Authorization" (sistema elettronico per l’autorizzazione al viaggio). Non si tratta di un visto, ma consiste in una procedura elettronica online che autorizza a salire a bordo di un aereo o di una nave diretti negli Stati Uniti.

Di seguito alle misure di sicurezza rafforzate, entrate in vigore il 12 gennaio 2009, tutti i viaggiatori che hanno intenzione di recarsi negli Stati Uniti e fanno parte del programma Viaggio senza Visto, sono obbligati a ottenere l’autorizzazione al viaggio ESTA prima della loro partenza per gli Stati Uniti.

È una formalità obbligatoria che sostituisce il visto abituale per qualunque soggiorno negli USA inferiore ai 90 giorni. È necessario procurarsi un’autorizzazione ESTA anche per un semplice transito sul suolo statunitense.

L’inoltro della domanda di autorizzazione al viaggio ESTA si svolge interamente online e viene gestito dal Dipartimento di Sicurezza Nazionale (Department of Homeland Security). L’obiettivo dell’autorizzazione al viaggio ESTA è permettere al governo degli Stati Uniti di esaminare tutti i viaggiatori esonerati dal visto intenzionati a recarsi negli Stati Uniti prima di concedere loro l’autorizzazione a entrare nel paese. In aggiunta a questo tutti i viaggiatori devono essere in possesso di un passaporto a lettura ottica per poter entrare negli Stati Uniti.

L’Electronic System for Travel Authorization o ESTA presenta numerosi vantaggi. I viaggiatori non hanno più bisogno di spostarsi per presentare domanda presso un'Ambasciata e possono svolgere le pratiche amministrative necessarie per ottenere il diritto di viaggiare negli USA in meno di 5 minuti. Inoltre, il lavoro dei servizi doganali e dell’immigrazione degli Stati Uniti viene semplificato.

L’autorizzazione ESTA riguarda i cittadini provenienti da 37 paesi che aderiscono al programma Viaggio senza Visto tra cui l’Italia ma anche il Belgio, la Germania, il Regno Unito, la Francia o i Paesi Bassi. È valida per 2 anni e può facilmente essere aggiornata per viaggi ulteriori.

È consigliato inoltrare la domanda di autorizzazione al viaggio ESTA almeno 72 ore prima della partenza. Tuttavia, l’autorizzazione al viaggio approvata non garantisce il diritto del richiedente di entrare negli Stati Uniti. Nel caso che l’autorizzazione al viaggio ESTA non venga concessa è necessario fare richiesta di un visto B-1 per soggiorni d’affari o di un visto B-2 per soggiorni di turismo.

Sebbene l’autorizzazione ESTA permetta di viaggiare verso gli Stati Uniti senza dover affrontare le lunghe pratiche di richiesta di visto, è indispensabile conoscere bene il funzionamento di questo procedimento per evitare di vedersi rifiutare l’imbarco al momento del viaggio.

Per l’autorizzazione ESTA, puoi affidarti a iVisa. Dal nostro sito, infatti, puoi fare richiesta dell’autorizzazione in ogni momento e averla pronta nei tempi giusti per la tua partenza. IVisa.com ti assicura il doppio controllo che garantisce la correttezza di tutti i moduli necessari. L’assistenza clienti è 24 ore su 24, 7 giorni su 7 e dispone di un servizio di monitoraggio e aggiornamento per tenerti informato sullo status della tua autorizzazione.

La protezione dei tuoi dati è garantita al 100%. Disponibile in più di 13 lingue, iVisa, accetta qualsiasi carta di credito ma anche PayPal.

Condividi questo articolo su: