Visto Tanzania per italiani

Visto Tanzania per italiani
iVisa | Aggiornato il Nov 12, 2019

Sono sempre di più gli italiani che decidono di passare le loro vacanze nella splendida Tanzania, da sempre suscita meraviglia nei turisti per la bellezza dei suoi paesaggi. Dalla vasta savana del Parco Nazionale del Serengeti fino alle vette innevate del maestoso Kilimangiaro. La Tanzania è famosa in Italia e nel mondo anche per le splendide spiagge e il mare azzurro della vicina isola di Zanzibar. L’arcipelago tropicale con le sue spiagge e i resort, è una meta desiderata da molti ormai.

Tanzania

Prima di poter prenotare il volo, però, dovrai considerare anche l’eventualità di un visto turistico. Hai dei dubbi al riguardo? Allora leggi le nostre domande più frequenti (FAQ) di seguito!

Domande Frequenti (FAQ)

Se provengo dall’Italia avrò bisogno del visto?

I paesi esenti dall’obbligo di un visto per la Tanzania comprendono quasi esclusivamente l’Africa, pochi stati dell’Asia, europei e delle isole. I cittadini italiani e dell’Unione Europea, dovranno quindi munirsi di visto per poter visitare la Tanzania. Il visto ti permetterà di soggiornare in Tanzania e sull’isola di Zanzibar in tutta sicurezza e tranquillità, durante tutta la tua vacanza. Il visto che viene maggiormente richiesto dagli italiani per la Tanzania è quello turistico, il quale si presenta con delle specifiche caratteristiche. Ad esempio permette di sostare all’interno del paese per un periodo massimo di:

90 Giorni Per Entry

E, allo stesso tempo, permette entrare un numero massimo di volte in Tanzania utilizzando lo stesso visto, ovvero:

Unico Ingresso

Il visto può essere richiesto al momento dell’arrivo in uno degli aeroporti di: Dar Es Salaam, Zanzibar e Kilimangiaro anche se alcune compagnie aeree permettono di compilare i documenti di richiesta del visto anche sull’aereo, prima dello sbarco. Solo dal 2018, la Tanzania dà la possibilità ai turisti di richiedere il visto turistico online, prima del viaggio e in formato elettronico (eVisa).

Mi servono dei documenti per avere il visto?

Difficilmente il visto turistico viene rilasciato senza allegarvi alcun documento, soprattutto per quanto riguarda i viaggi nei paesi del continente africano dove le regole sono spesso piuttosto ferree. Per quanto riguarda la Tanzania, in realtà, non vi sono molti documenti da presentare per la richiesta del visto di tipo turistico (A1) sia all’arrivo che in formato elettronico (eVisa). Ti serviranno solo: un passaporto in corso di validità di almeno 6 mesi, due foto in formato fototessera recenti ed il biglietto sia di andata che di ritorno. A questo punto è sufficiente attendere il periodo di elaborazione, ovvero:

Standard: 10 Giorni

Urgente: 7 Giorni

Molto urgente: 5 Giorni

Il visto per la Tanzania ha un costo?

Sì, il visto turistico ha un costo. Nel caso di richiesta del visto elettronico effettuata attraverso iVisa, verrà applicato un costo variabile dovuto al servizio e alla velocità richiesta dal cliente:

Standard: USD 80.00

Urgente: USD 105.00

Molto urgente: USD 135.00

Nonostante queste variabili, è bene sottolineare che richiedere un visto elettronico spesso aiuta a risparmiare sugli enormi costi dovuti alla procedura classica presso le ambasciate e sull’ansia del viaggiare senza un documento fino all’arrivo.

Richiedi subito il tuo visto per la Tanzania

Clicca qui per richiedere il tuo visto

Condividi questo articolo su
Need Help?