Sri Lanka: visto per gli italiani

Sri Lanka: visto per gli italiani
iVisa | Aggiornato il Feb 26, 2019

Sei italiano e vuoi regalarti un viaggio in Sri Lanka per scoprire le meraviglie di questo paese? Oppure devi muoverti in quella direzione per motivi di affari?

Sri Lanka

In entrambi casi avrai bisogno di richiedere un visto che, insieme al tuo passaporto, ti consentiranno l’accesso al paese che stai per visitare.

Quando si parla di documenti, c’è sempre un po’ di tensione perché non si è familiari su come richiederli, ma non temere! Ottenere il visto per lo Sri Lanka è estremamente semplice e veloce, in base alla modalità con cui presenterai la domanda.

FAQ

È necessario il visto in Italia?

Questa è una domanda più che legittima, visto che ci sono numerosi stati che non richiedono il visto per essere visitati. Sfortunatamente, per quanto riguarda gli italiani, è necessario.

Nel caso in cui, invece, non abitassi in Italia, puoi sfruttare il servizio gratuito di iVisa (di cui parleremo anche dopo) per verificare la necessità o meno di questo visto.

Ti basta infatti inserire il paese di origine e di destinazione per verificare, senza alcuna spesa, se hai bisogno di un documento e come ottenerlo.

Come richiedere il visto in Italia?

Lo Sri Lanka permette anche di richiedere il visto direttamente all’aeroporto al momento dell’arrivo, ma molte persone preferiscono (giustamente) avere tutti i documenti necessari prima di partire, così da ridurre il rischio di problemi (anche perché il viaggio per questo paese non è brevissimo).

In Italia esistono principalmente due metodi per ottenere il visto, il primo è quello di rivolgersi all’Ambasciata di Roma dove dovrai portare la documentazione richiesta. Spesso è richiesto un appuntamento o si viene reindirizzati verso il Centro Visti, il quale funge da tramite con un costo maggiore.

Il secondo è quello di sfruttare la procedura online messa a disposizione da servizi di visti elettronici come iVisa.com.

Solitamente la maggior parte dei turisti e non solo, preferiscono utilizzare questo secondo metodo perché oltre ad essere indubbiamente più comodo rispetto a recarsi all’Ambasciata di persona, è anche più economico e veloce, con il documento che ti verrà consegnato direttamente nella casella email nel giro di 30 minuti.

A questo punto non dovrai far altro che stamparlo e presentarlo insieme al tuo passaporto all’arrivo in Sri Lanka.

Mi posso fidare di un servizio online?

Un po’ di sano scetticismo non fa mai male, soprattutto su internet, ma in questo caso puoi essere rassicurato. A parlare di iVisa non sono i suoi impiegati, ma le migliaia di recensioni ottenute dai suoi clienti (alcune anche decisamente toccanti di persone che sono riuscite a raggiungere le proprie famiglie), il voto di 9,5/10 dato da TrustPilot e il fatto che sia utilizzato in tutto il mondo, continuamente.

Nel caso poi avessi qualsiasi domanda, non ti resta che rivolgerti al loro servizio tecnico attivo ventiquattro ore su ventiquattro, sette giorni su sette.

Richiedi subito il tuo visto per lo Sri Lanka

Clicca qui per richiedere il tuo visto

Condividi questo articolo su
Need Help?