Visto turistico per la Russia

Visto turistico per la Russia
iVisa | Aggiornato il Feb 26, 2019

Una delle mete turistiche dell’Europa rimane la Russia, anche se essa si estende ben oltre i confini di questo continente, e la cosa non deve stupire dato che questo paese (e la sua capitale Mosca in particolare) offrono spettacoli mozzafiato che attirano turisti da tutto il mondo, nonostante la difficoltà per ottenere un visto.

Alt Text

Infatti è abbastanza risaputo che il visto turistico per questo paese richiede un gran numero di documenti e porta con sé dei costi non indifferenti. Costi che possono aumentare se non sappiamo a chi rivolgerci, ecco perché ti proponiamo questo articolo con le informazioni più importanti per richiedere il tuo visto turistico.

FAQ

Limiti e scadenze del visto?

Il visto per la Russia è legato alla tua permanenza nel paese ma in generale ha dei limiti per quanto riguarda gli accessi (quindi quante volte puoi effettivamente superare la frontiera), sulla scadenza e la massima permanenza concessa in Russia.

Riassumendo: il visto permette di entrare una singola volta ma esiste anche l’alternativa che permette un doppio accesso al paese, se per caso tu dovessi muoverti dentro e fuori dalla Russia.

Per quanto riguarda la permanenza massima, si parla di 30 giorni per il visto turistico, il quale scade a sua volta 30 giorni dopo l’arrivo.

Questi sono i principali limiti di cui devi tenere conto per quanto riguarda il visto, andiamo quindi a vedere come ottenere il visto turistico.

Come richiedere il visto?

Presentare la domanda è abbastanza semplice, basta seguire i giusti passi:

  • --Recupera tutta la documentazione necessaria (Passaporto valido per almeno altri 6 mesi, fototessere con sfondo bianco e prive di espressione, modulo consolare scaricabile dal Consolato o i siti di riferimento, assicurazione sanitaria riconosciuta in Russia e lettera d’invito).
  • --Se ne hai diritto, prenota un appuntamento presso l’Ambasciata o il Consolato dedicato. È importante tenere conto che talvolta il Consolato potrebbe negare la domanda spingendoti verso il Centro Visti, quindi meglio chiedere al momento in cui fissi l’appuntamento.

Questo è il metodo classico e ti dovrebbe costare 35€ circa (costo della documentazione esclusa) e richiede fino a un massimo di dieci giorni.

Se ti rivolgi a un centro visti il costo aumenta per via del servizio ma semplifica il processo e puoi inoltre rivolgerti a un’agenzia che otterrà la documentazione per te e inoltrerà la domanda a un costo molto più alto.

Come richiedere l’assicurazione e la lettera elettronica?

Di tutta la documentazione che abbiamo visto prima, le cose più difficili (in teoria) da ottenere sono l’assicurazione sanitaria e la lettera di invito. La prima la puoi ottenere online tramite diversi servizi con un costo che parte da 13€, mentre la lettera viene fornita in poche ore da iVisa.com, ti basta compilare la domanda online e la riceverai direttamente nella tua email.

Richiedi subito il tuo visto o la tua lettera per la Russia

Clicca qui per richiedere il tuo visto o la tua lettera

Condividi questo articolo su
Need Help?