In evidenza

Visto per la Russia a Verona

Visto per la Russia a Verona
iVisa | Aggiornato il Feb 25, 2019

Hai mai viaggiato in un paese estero in cui era necessario il visto? Se sì, scoprirai che la procedura per la Russia è simile… solo più complicata per via della documentazione serrata che necessita.

Alt Text

In particolare spesso è necessario farsi enormi viaggi da una città all’altra dato che le sedi principali dei consolati e delle ambasciate si trovano solo nelle città più grandi (talvolta addirittura solo a Roma).

Andiamo a vedere quindi dove si trovano queste sedi e come fare per ottenere il visto nel modo più semplice possibile a Verona.

FAQ

Dove si trova l’ambasciata e il consolato?

Per quanto riguarda la Russia, ambasciate e consolati si trovano in quattro città italiane, ovvero (andando da nord a sud): Milano, Genova, Roma e Palermo. Queste sono le sedi principali e tradizionali presso le quali è possibile richiedere il visto.

Se questo dovrebbe essere una consolazione per gli abitanti di quelle città, non dovrebbe far disperare coloro che abitano invece lontano, come ad esempio a Verona.

Questo perché negli anni si stanno sempre di più affermando delle soluzioni alternative al Consolato, suggerite dallo stesso dato che sono proprio dedicate alle domande per i visti.

Ovvero i Centro Visti.

C’è un Centro visti a Verona?

Per tua fortuna, a Verona in Via dell’Artigliere 11/1 si trova il Centro Visti presso il quale è possibile presentare la tua domanda di visto per la Russia. Perché queste soluzioni si stanno imponendo sul metodo classico del Consolato?

Perché i Centri Visti sono più veloci, meno burocratici e sono specializzati in questo. Il tutto viene ripagato con un aumento del prezzo dato dalla quota che viene richiesta dallo stesso Centro Visti, ma molte persone preferiscono pagare di più senza doversi dedicare all’immensa burocrazia che viene richiesta per questo genere di domande.

Ricorda che qualsiasi sia la tua scelta, devi sempre presentare la documentazione completa per poter ricevere il visto, andiamo quindi a vedere cosa devi presentare.

Di cosa ho bisogno per chiedere il visto?

Così come per le domande dei visti per i paesi asiatici, la documentazione si articola in parti comuni (passaporto valido per almeno altri sei mesi, due fototessere e il modulo scaricabile dai siti dedicati compilato a cui allegare il resto della documentazione), e parti insolite che comprendono un’assicurazione sanitaria obbligatoria e la lettera di invito.

La prima deve essere riconosciuta in Russia e ci sono diversi servizi, ognuno con i propri prezzi, tra cui scegliere.

Per quanto riguarda la lettera di invito, invece, è obbligatoria qualsiasi sia il motivo del tuo viaggio, dagli affari al piacere, e solitamente può essere richiesta all’albergo presso il quale abbiamo prenotato che ce la fornirà in cambio di un supplemento del prezzo. Se invece vuoi ottenerla in poche ore perché hai fretta e ti vuoi affidare a un servizio specializzato, puoi chiedere a iVisa.com, specializzato in visti elettronici veloci e sicuri (basta leggere le recensioni) e, in questo caso, nelle lettere di invito.

Richiedi subito il tuo visto o la tua lettera per la Russia

Clicca qui per richiedere il tuo visto o la tua lettera

Condividi questo articolo su
Need Help?