Visto per la Russia a Napoli

Visto per la Russia a Napoli
iVisa | Aggiornato il Feb 25, 2019

Ti trovi nel capoluogo campano o nelle sue vicinanze e vuoi sapere com’è possibile richiedere il visto in questa città? Vorresti evitare di andare a Roma, dove si trova l’ambasciata, con il rischio di doverci tornare più di una volta nella capitale?

Alt Text

Scopri in questo articolo come richiederlo senza doverti spostare e cosa è necessario per presentare la domanda di visto per la Russia.

Buona lettura!

FAQ

Come richiedere il visto a Napoli?

Un tempo per poter richiedere questo documento era necessario recarsi presso l’ambasciata di riferimento, dovendo fare centinaia di chilometri solo per stare dietro al processo burocratico necessario.

Fortunatamente oggi esistono molte soluzioni a questa specie di “viaggio della speranza” che si articolano in consolati, centri per visti ed agenzie che fungono da tramite tra noi e l’ambasciata della Russia.

In particolare a Napoli è possibile trovare il Consolato Onorario della Federazione Russa in Via Partenope,1.

Qui sarà possibile presentare la domanda che richiederà una documentazione particolarmente complessa e variegata, che vedremo nel prossimo punto.

Documenti necessari per richiedere il visto?

Qualsiasi paese tu stia visitando, la domanda per questo documento viene sempre accompagnata da una serie di altri documenti. Nel migliore dei casi si parla semplicemente di passaporto, fototessera e modulo compilato, purtroppo parlando della Russia le cose si complicano.

Non che questo debba farti desistere dall’affrontare questo viaggio, ma è necessario che tu sappia la procedura che dovrai seguire.

Tutti i documenti richiesti sono particolarmente serrati, addirittura la fototessera che viene richiesta insieme alla domanda deve seguire delle normative, che comprendono:

  • --Sfondo assolutamente bianco
  • --Nessuna espressione né sorriso
  • --Molto recente
  • --In primo piano
  • --Senza occhiali o altre cose (come capelli) che possano coprire il volto.

Non sarà strano quindi se le fototessere che avevi a disposizione non rispetteranno questi requisiti.

Se già la foto può metterci in difficoltà, questa è solo la punta dell’iceberg in quanto avremo bisogno di molte altre cose, dal modulo consolare stampato e compilato in ogni sua parte, alla polizza d’assicurazione che deve essere riconosciuta valida anche sul territorio russo. A tal proposito esistono diverse compagnie che offrono questo servizio.

Raccomandiamo la più assoluta attenzione nella presentazione dei documenti affinché essi non vengano negati per un dato sbagliato. Inoltre dovranno essere presentati di persona e potrebbe essere richiesto un colloquio.

Altri modi?

Abbiamo già detto in precedenza che esistono delle agenzie che permettono di rivolgerti a loro per non dover occuparti di persona della domanda. Assicurati di chiedere i documenti necessari in quanto spesso viene richiesta la Lettera di Invito, necessaria sia per il visto turistico che lavorativo.

Questa può dare qualche grattacapo per l’ottenimento ma per fortuna puoi rivolgerti a un servizio online come iVisa.com che può fartela avere nel giro di un paio d’ore.

iVisa è riconosciuta a livello internazionale per la qualità dei suoi servizi e per l’assistenza clienti attiva ad orari continuati.

Richiedi subito il tuo visto o la tua lettera per la Russia

Clicca qui per richiedere il tuo visto o la tua lettera

Condividi questo articolo su
Need Help?