Visto Oman cittadini italiani

Visto Oman cittadini italiani
iVisa | Aggiornato il Feb 04, 2020

L’Oman nel corso degli anni è riuscito a conquistarsi un posto nel cuore di molti turisti italiani, soprattutto grazie ai suoi paesaggi unici come le dune delle Wahiba Sands o ancora le spiagge di Salalah e l’antica capitale Mascate.

Alt Text

Ma molti italiani si chiedono: servirà il visto per poter visitare l’Oman? Ed è per questo che abbiamo raccolto alcune delle domande più frequenti a tal proposito.

Domande Frequenti (FAQ)

I cittadini italiani hanno bisogno del visto per l’Oman?

Come spesso accade quando si deve pianificare un viaggio fuori dall’Italia e dall’Unione Europea, bisogna sempre fare i conti con la burocrazia relativa al turismo e quindi con i visti turistici. Infatti, per poter soggiornare e visitare l’Oman in tutta sicurezza, i cittadini italiani (come quelli appartenenti all’Unione Europea naturalmente) dovranno procurarsi un visto turistico.

Come faccio a procurarmi un visto per l’Oman?

Procurarsi un visto turistico per l’Oman è molto più semplice di quanto sembri. Le richieste per il visto si devono fare online, così da ricevere un visto di tipo elettronico (eVisa). Potrai richiedere il tuo visto per l’Oman in tutta sicurezza, comodità e velocità con i servizi iVisa. Puoi anche decidere il piano più adatto alle tue esigenze e ricevere il visto quando preferisci.

Potrai scegliere fra:

  • 10 Giorni, Unici Ingresso

Standard: 4 giorni lavorativi

Urgente: 2 giorni lavorativi

Molto urgente: 1 giorno lavorativo

  • Visto elettronico per residenti GCC - 30 Giorni, Unico Ingresso

Standard: 4 giorni lavorativi

Urgente: 2 giorni lavorativi

Molto urgente: 1 giorno lavorativo

  • 30 Giorni, Unico Ingresso

Standard: 4 giorni lavorativi

Urgente: 2 giorni lavorativi

Molto urgente: 1 giorno lavorativo

  • 1 anno, Multiplo Ingresso

Standard: 4 giorni lavorativi

Urgente: 2 giorni lavorativi

Molto urgente: 1 giorno lavorativo

Quanti tipi di visti per l’Oman esistono?

L’Oman mette a disposizione dei cittadini italiani, che vogliono visitare e soggiornare nel paese a fini turistici, diversi tipi di visti elettronici. La differenza fra questi visti turistici si basa unicamente sulla durata del soggiorno. Qui sotto potrai consultare la lista costantemente aggiornata sui diversi visti e sulla loro durata, oltre che trovare informazioni su quanti ingressi essi permettono nel paese e sulla loro scadenza, prima di richiedere un nuovo visto.

10 giorni Per Entry da usare entro 10 giorni dopo l’arrivo e con un numero massimo di entrate di Unico Ingresso

30 giorni Total da usare entro 30 giorni dopo l'emissione e con un numero massimo di entrate di Unico Ingresso

28 giorni Total da usare entro 30 giorni dopo l'emissione e con un numero massimo di entrate di Unico Ingresso

30 giorni Per Entry da usare entro 1 Anno dopo l'emissione e con un numero massimo di entrate di Multiplo Ingresso

Che documenti mi servono per richiedere il visto?

La richiesta per il visto elettronico dovrà essere fatta allegando una determinata documentazione. Partiamo con il documento d’identità che non deve mai mancare, ossia: il passaporto. Quest’ultimo va allegato in copia digitale alla richiesta e dev’essere in corso di validità da almeno 6 mesi. Inoltre è richiesta anche una foto in formato fototessera. Ricordati che il visto è a uso singolo, quindi se viaggi con altre persone, anche loro dovranno avere il loro visto elettronico per l’Oman. Questa regola è valida anche per i minori il cui visto non può essere allegato a quello del genitore o tutore.

Richiedi subito il tuo visto per l’Oman

Clicca qui per richiedere il tuo visto

Condividi questo articolo su
Need Help?