Malawi: Informazioni sul visto

È richiesto un visto. Possiamo assisterti nell'elaborazione di questo documento.

Tipologia di Visto Costo del Visto Commissione di elaborazione Numero di ingressi Tempo di elaborazione
Visto Elettronico
Costo del Visto USD 52.00
Costo del Servizio USD 25.00
Numero di ingressi Unico
Tempo di elaborazione 5 giorni
Richiedi Ora

Come fare la Richiesta: Visto Elettronico

Compila l'applicazione online
Compila l'applicazione online

Completa la nostra semplice domanda online e paga con carta di credito o PayPal.

Ricevi documento via email
Ricevi documento via email

Non c'è bisogno di trattare con l'ambasciata. Lo facciamo noi per te in modo da non perdere tempo prezioso

Inserisci la destinazione
Inserisci la destinazione

Presenta il passaporto e il documento che forniamo al momento dell'ingresso nel paese di destinazione

Richiedi Ora

Maggiori Informazioni: Visto Elettronico

Ulteriori informazioni in arrivo!

Usa il nostro strumento calcolatore per i visti

Calcola il Costo del Visto Prima della Richiesta

Testimonianze

I nostri clienti hanno storie fantastiche da raccontare su di noi

Domande Frequenti

Nella zona centrale dell’Africa, che si allunga allunga per toccare quanto più paesi limitrofi possibile, si trova la bellissima nazione del Malawi. Così come molte realtà di questo continente, anche il Malawi ha visto una crescita dell’interesse turistico negli ultimi anni, con sempre più persone che partono alla scoperta dei misteri della profonda Africa.

Non stupisce che sempre più persone siano affascinate da questa realtà, in quanto tanti sono i motivi per cui viaggiare in Malawi e il suo turismo è sempre più fiorente… ma se stai leggendo questo piccolo approfondimento, probabilmente hai già svolto la tua buona dose di ricerche a riguardo. È la natura a regnare sovrana in questa nazione e ad attirare tanti turisti ogni anno, con i suoi parchi nazionali e le sue riserve che la rendono una delle destinazioni ideali per chi vuole scoprire la flora e la fauna del luogo. Il nostro viaggio comincia nel Parco Nazionale del Liwonde, dove si trovano esemplari di elefanti e rinoceronti neri. Questi animali, un tempo sovrani di queste terre, oggi rischiano l’estinzione a causa del bracconaggio per i corni e le zanne ed è solo grazie a parchi di questo tipo che è possibile ammirarli ancor oggi.

Gli stessi animali e molti altri, come ad esempio il velocissimo ghepardo, si trovano nella Majete Wildlife Reserve, dove sarà possibile visitare la riserva grazie allo splendido safari. Questi non sono che alcuni dei luoghi da visitare, in quanto la lista completa occuperebbe molto più spazio di quanto non si possa permettere questo approfondimento: dalla Zomba Massif dove è possibile dedicarsi all’Hiking, al Parco Nazionale del Lago Malawi, dove è invece possibile ammirare la fauna aquatica dai mille colori.

Una vacanza in questo paese, quindi, deve essere sicuramente improntata sul contatto con la natura e la scoperta delle sue meraviglie, dimostrando di essere uno degli ultimi luoghi anche in Africa dove questo aspetto è rimasto al primo posto in assoluto.

Uno degli aspetti nolenti di un viaggio così lontano dalla propria dimora sono spesso i costi che devono essere affrontati per poterselo permettere. Se da un lato burocratico ti viene incontro iVisa con la possibilità di richiedere il visto direttamente online, è bene ricordare anche il costo del volo per raggiungere questo paese.

Un volo dura in media sedici ore e in genere è diviso in due scali, per un costo medio che oscilla dai 800 ai 1000€, in base al periodo in cui viene prenotato e con quanto anticipo la prenotazione viene effettuata.

È bene inoltre ricordare che, trattandosi di un paese tropicale, anche in Malawi è opportuno fare una ricerca del mese migliore per partire: molte persone sottovalutano questo aspetto nel desiderio di passare i mesi invernali in un posto caldo e lontano dal freddo italiano.

Sicuramente anche nel mese più invernale troviamo delle temperature molto alte (una massima di 27° a gennaio) ma non è la temperatura a doverci interessare, quanto le precipitazioni. Una caratteristica delle regioni tropicali, infatti, è quella di riscontrare periodi di secca alternati a stagioni di piogge intense e il Malawi non fa eccezione.

Le precipitazioni cominciano a scendere a ottobre, per salire velocemente di intensità nei mesi successivi e raggiungere l’apice tra dicembre e febbraio. Da marzo ad aprile si assiste a un calo delle piogge, per poi dare il benvenuto al periodo secco che va da maggio a settembre (agosto è l’apice in questo senso). Per questo motivo, viene generalmente consigliato di viaggiare in Malawi nel periodo che va da giugno ad agosto, così da evitare qualsiasi strascico o pioggia prematura nel paese.

Da quello che abbiamo visto finora, appare evidente il motivo e il periodo in cui andare: l’estate in Malawi ci aspetta con un clima mite (spesso le persone temono a viaggiare in Africa nel periodo estivo associandola all’afa del deserto) e con mille e una attrazioni naturali. In particolare il Lago Malawi ci aspetta sulle sue sponde: coprendo un decimo della superficie del paese, le sue dimensioni lo fanno sembrare più un mare che un bacino d’acqua dolce.

Un aspetto che tranquillizzerà molti dei potenziali turisti, anche quelli che si appoggeranno a delle guide in zona, è quello relativo alla lingua parlata: l’inglese è la lingua ufficiale, la quale ci permetterà di comunicare piuttosto comodamente nelle zone più abitate e nei centri urbani più grandi. Purtroppo lo stesso non si può dire per i centri minori o le zone meno sviluppate, dove è più facile incontrare persone che parlano il chichewa, la lingua nazionale.

Sebbene non sia obbligatorio imparare questo idioma per poter visitare questo paese, conoscere le espressioni più basilari in questa lingua ci potrà permettere di non essere vincolati alle zone più sviluppate del paese e poterlo visitare in lungo e largo.

Il tutto verrà facilitato anche dal popolo del Malawi stesso, famoso per la sua cordialità e comunicazione: molti turisti che hanno avuto l’occasione di viaggiare in questo paese ricordano con affetto le interazioni con la popolazione locale. Il Malawi si distingue ancora una volta rispetto ai paesi limitrofi per gli spostamenti al suo interno: se, infatti, spesso viene sconsigliato di viaggiare in macchina nei paesi africani o del Medio Oriente a causa della qualità delle strade o dei pericoli che possono essere incontrati, lo stesso non si può dire per il Malawi.

Sebbene ci siano delle controindicazioni a viaggiare in auto (il carburante è scarso all’interno del paese e spesso è necessario rifornirsi nelle nazioni limitrofe), le strade che incontreremo nei nostri spostamenti sono generalmente di buona qualità e poco trafficate.

La legge, in particolare, deve essere rispettata alla lettera: in auto e non. Sarà possibile trovare posti di blocco e subire multe per i motivi più disparati, dalla qualità degli pneumatici (anche alla guida di un’auto a noleggio, quindi bisogna assicurarsi che sia di ottima qualità prima di ritirarla) al tenere il braccio fuori dal finestrino (è vietato nel paese).

Paese che vai, leggi che trovi e in genere è una buona idea andarsi a studiare le leggi che più differiscono rispetto a quelle del nostro paese di origine, a prescindere dalla nazione che stiamo visitando.

Un visto elettronico è un documento ufficiale che consente di fare ingresso e di spostarsi all'interno di un determinato paese. Il visto elettronico è un'alternativa ai visti rilasciati nei punti di ingresso o da un'ambasciata/consolato, dove ci si può recare per ottenere i visti cartacei tradizionali. I visti elettronici sono collegati elettronicamente al passaporto del viaggiatore.

Il nostro servizio parte con le informazioni. Puoi utilizzare il nostro aggiornato strumento per i requisiti di visto per vedere se hai bisogno di un visto di viaggio. Dovrai solamente dirci da dove vieni e dove stai andando. Sulla base di queste informazioni, ti diremo quanto costa il visto, il numero di ingressi e la data di inizio; ti forniamo anche la possibilità di fare direttamente richiesta sul nostro sito!

Il posto migliore per trovare queste informazioni è il nostro strumento per i requisiti di visto. Ogni paese ha regole di ingresso e commissioni sui visti differenti. Se sei di fretta puoi anche fare richiesta online e il modulo ti fornirà anche queste informazioni.

Dipende dal paese che rilascia il visto. Per molti paesi, come l'ETA per l'Australia e il visto elettronico per la Turchia, la procedura può essere completata in 15 minuti tramite il nostro servizio urgente. Per altri paesi, come l'India e il suo visto turistico, la procedura richiede in genere 24 ore. Il tempo esatto si trova su ogni modulo di domanda. Ciò che garantiamo è che la tua domanda presentata con iVisa sarà il modo più veloce per inoltrare la tua richiesta.

I documenti devono essere stampati su un foglio di carta bianco in formato A4. Non saranno accettate stampe fronte/retro o in dimensioni ridotte.

Ti aiutiamo a ottenere il tuo visto di viaggio nel modo più semplice e veloce possibile. Tramite moduli di domanda online facili da usare e un servizio clienti eccellente 24/7, rendiamo l'intera procedura del visto semplice e veloce! Adottiamo anche le pratiche migliori per la protezione dei tuoi dati personali e di quelli della carta di credito.

iVisa offre due tipi di visti: visti elettronici (e-visa) e visti cartacei tradizionali, a seconda della destinazione. Inoltre, offriamo anche i seguenti servizi/documenti che sono richiesti da alcuni paesi: ETA (autorizzazione di viaggio elettronica), carte turistiche, visto all'arrivo, modulo di pre-registrazione/approvazione, lettere d'invito turistiche e servizio di registrazione dell'ambasciata.

  1. Seleziona il paese per cui stai richiedendo il visto
  2. Seleziona il tipo di visto e leggi attentamente le istruzioni.
  3. Seleziona Richiedi ora
  4. Compila il modulo di domanda
  5. Paga con una carta Visa, Mastercard o un'altra carta di debito.
  6. Attendi l'approvazione via email, quindi scarica e stampa il visto elettronico dal tuo account.
  7. Presenta il tuo visto elettronico stampato all'addetto all'immigrazione del punto di ingresso.

Ti preghiamo di notare che la maggior parte dei paesi offre la possibilità di richiedere un visto di viaggio senza commissioni di servizio. Il motivo principale per cui elaboriamo migliaia di visti di viaggio ogni mese è che noi ti facciamo risparmiare tempo e frustrazione. Il nostro servizio offre un sito web e un modulo di domanda facili da usare. È molto più semplice elaborare la tua domanda con noi, in particolare per gli utenti da mobile e per i gruppi numerosi. Inviamo a tutti i nostri clienti i visti alcuni giorni prima del viaggio. Ciò è particolarmente utile per quei passeggeri che acquistano il visto con mesi di anticipo. Abbiamo anche un servizio clienti attivo 24 ore su 24 con professionisti localizzati negli Stati Uniti e che parlano inglese. Accettiamo più valute e il nostro sito web sarà tradotto in oltre 20 lingue. Crediamo che le nostre commissioni valgano il tuo tempo e la tua comodità, ma tieni presente che tutti i governi hanno il proprio servizio "gratuito".

Se hai già fatto domanda sul nostro sito, ti preghiamo di accedere al tuo account e di cercare il tuo ordine/la tua richiesta. Un account viene generato automaticamente dopo il ricevimento del pagamento. Fai clic sul collegamento nell'e-mail di conferma per impostare una password o visitare la pagina di accesso per impostare la password ed entrare nell'account. Si prega di notare che nella maggior parte dei casi il visto verrà consegnato via e-mail e si trova nell'account dopo l'accesso.

Se la tua domanda di visto non viene approvata dall'agenzia governativa, ti forniremo un rimborso completo ai sensi della nostra garanzia di approvazione. Se per qualsiasi motivo, non sei soddisfatto del nostro servizio, contattaci via chat e ti rimborseremo il costo del servizio. Se nella tua richiesta viene commesso un errore, elaboreremo nuovamente il tuo visto senza alcun costo. Si prega di notare che i rimborsi vengono riaccreditati sulla stessa carta di credito utilizzata.

Se non abbiamo elaborato il visto, possiamo apportare modifiche senza problemi. Controlliamo anche le tue informazioni in caso vi siano errori. Se hai già richiesto l'elaborazione del tuo visto, se abbiamo presentato la tua richiesta alle agenzie governative competenti, in alcuni casi sarà possibile apportare modifiche, in altri no. Ti preghiamo di contattarci immediatamente (preferibilmente tramite chat) se noti un errore nella domanda.

Alcuni paesi potrebbero richiedere un'attestazione di vaccinazione contro la febbre gialla, se provieni da un paese a rischio di febbre gialla. Puoi trovare maggiori informazioni qui: https://wwwnc.cdc.gov/travel/destinations/list
È responsabilità del passeggero verificare tali normative prima di recarsi nel paese prescelto.

Per scaricare la tua fattura, ti preghiamo di accedere al tuo account e di scaricarla direttamente da lì.

Puoi ristampare il visto elettronico dal tuo account di posta elettronica. In alternativa, puoi recuperare e ristampare il visto elettronico tramite il tuo account iVisa.

Sì. Il sistema di iVisa non conserva i dati della carta di credito dopo l'elaborazione della transazione.

Tutti i visti consentono ai viaggiatori di potersi recare nel punto di ingresso di un paese. Il consenso all'ingresso o meno sarà accordato a discrezione del responsabile dell'immigrazione del punto di ingresso.

Se la tua domanda di visto non è stata ancora presentata per la sua elaborazione, riceverai un rimborso completo. Tuttavia, se la tua domanda è stata inviata, non potremo erogare il rimborso.

Quando il visto ti deve essere spedito, i tempi di elaborazione non includono questo tempo. Va, infatti, da quando riceviamo la tua richiesta all'approvazione della stessa. La maggior parte dei visti (visti elettronici) vengono inviati via e-mail previa approvazione, pertanto non ci saranno tempi di spedizione.

No, non siamo affiliati con agenzie governative. Siamo una società privata specializzata nell'elaborazione di visti di viaggio per i viaggiatori di tutto il mondo.

Sfortunatamente, non siamo in grado di farlo, dal momento che le agenzie governative non ci informano delle ragioni alla base delle loro decisioni.

Se il visto non viene approvato, ti consigliamo di contattare l'ambasciata/il consolato più vicino per ulteriori informazioni e capire cosa puoi fare.

Accettiamo Visa, Master Card, American Express e PayPal.

Per i cittadini di questi territori che fanno richiesta attraverso il nostro sito la domanda verrà trattata sulla base della nazionalità/cittadinanza indicata sul passaporto. Ad esempio, la richiesta di un viaggiatore di Porto Rico verrà elaborata come nazionalità statunitense. Questo non si applica ai viaggiatori che rientrano nella categoria BOTC (British Overseas Territories Citizen), ai sensi del British Overseas Territories Act del 2002.

Need Help?