COSTO DEL VISTO PER IL KENYA

COSTO DEL VISTO PER IL KENYA

iVisa | Aggiornato il Feb 27, 2020

Hai finalmente deciso di visitare una delle nazioni più vecchie dell’antico continente ma ti sei scontrato con la burocrazia e con la necessità di un visto per approdare in Kenya?

Kenya

A tal proposito (dato che non si regalano voli e alloggi) immagino tu abbia paura della spesa che stai per affrontare, ma non c’è nulla da temere: si parla di una cifra molto bassa e che permette di ottenere il visto in questione in diversi modi.

Scopriamoli insieme.

FAQ

Visto cartaceo: dove e quanto costa?

Il visto nella sua forma tradizionale, ovvero quella cartaceo, può essere richiesto all’Ambasciata a Roma, dove dovrai portare passaporto in stato di validità (quindi che abbia una scadenza di almeno 6 mesi nel futuro), un modulo scaricabile online e delle fototessere.

Il visto ha un costo di circa 51 dollari, a cui dovrai aggiungere il costo del servizio tramite corriere messo a disposizione se non hai la possibilità di recarti direttamente a Roma.

Questo servizio ritirerà il tuo passaporto e gli altri documenti necessari direttamente a casa tua, per poi riportarti il tutto, compreso il visto, nello stesso punto.

Naturalmente questo aumenta i costi e non tutti sono a proprio agio con l’idea di spedire i propri documenti per il paese. Esistono delle alternative?

Visto elettronico: quanto costa?

Una delle alternative più utilizzate quando si parla di domande per un visto è quella elettronica. Infatti oggi, grazie a sistemi come iVisa.com è possibile fare domanda direttamente da dietro il proprio computer, riducendo tempistiche e rischi relativi al transito dei documenti: il tutto ti arriverà direttamente nella tua casella email anche nel giro di 2 ore dalla tua domanda.

Che costo ha questo servizio? Il visto turistico costa USD 53.00, quindi più o meno quanto quello cartaceo, a cui va aggiunta la quota del servizio.

Anche se il costo aumenta leggermente a causa di questa percentuale, i benefici superano largamente gli svantaggi rispetto alle altre alternative.

Perché pagare un servizio aggiuntivo?

Questa è una domanda lecita per tutti coloro che devono effettuare delle spese e non vogliono spendere più di quanto non sia strettamente necessario. Il vero valore aggiunto offerto da iVisa e incluso nel costo che abbiamo citato in precedenza è la tutela sull’eventuale scadenza del visto (viene re-inviato il visto prima della partenza anche se acquistato mesi prima), un servizio clienti attivo 24 ore su 24 pronto a rispondere a ogni tua domanda e ad accompagnarti nel processo di acquisto (reso più semplice rispetto ad altre alternative online).

Naturalmente è possibile risparmiare, è possibile farlo quasi sempre. Quello che dobbiamo chiederci è se vale la pena risparmiare qualche euro al costo di rinunciare a tutte queste sicurezze che iVisa offre.

Ho davvero bisogno di un visto per il Kenya?

Come per la maggior parte dei viaggi fuori dall’Unione Europea, il visto è obbligatorio per ogni persona, compresi i bambini. Se vuoi essere sicuro, puoi utilizzare lo strumento gratuito sul sito di iVisa: ti basta inserire paese di partenza e di arrivo per ricevere tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Richiedi subito il tuo visto per il Kenya

Clicca qui per richiedere il tuo visto

Condividi questo articolo su:
Need Help?