Visto per il Giappone - costo

Visto per il Giappone - costo

iVisa | Aggiornato il Nov 24, 2019

Sono molti i turisti che scelgono il Giappone come luogo delle loro vacanze. Una terra di bellezze naturali uniche al mondo come il Monte Fuji, o di luoghi storici come l’antica capitale Kyoto e le meravigliose Hiroshima e Nagasaki.

Japan

Frequently Asked Questions (FAQs)

Per visitare il Giappone è obbligatorio un visto?

Il visto turistico per il Giappone non è obbligatorio per i cittadini di ben 68 paesi. Fra questi vi è anche l’Italia. L’esenzione dal visto ha una durata di 90 giorni, superato questo periodo di tempo sarà obbligatorio richiedere un visto per poter soggiornare nel paese.

Che tipo di visto mi serve?

La tipologia di visto che viene richiesta maggiormente è quella turistica, ma esistono visti anche per motivi di studio e di lavoro. Parlando prettamente di visti di tipo turistico però, è bene ricordare che dal 2020 il Giappone introdurrà la possibilità di richiedere il visto elettronico invece di un visto tradizionale.

Il visto elettronico è considerato più comodo di quello tradizionale, in quanto per richiederlo basta una connessione ad internet e una carta di credito per i servizi offerti da iVisa.

Il visto turistico tradizionale, invece, potrà essere richiesto esclusivamente presso l’ambasciata del Giappone a Roma o al consolato del Giappone a Milano.

Il visto per il Giappone ha un costo?

Il costo del visto turistico del Giappone viene solitamente rilasciato previo pagamento. Non sempre il visto ha una cifra fissa da determinare, in quanto essa può variare per diversi fattori ome il tipo di visto ed eventuali tasse consolari.

È per questo che il costo spesso è un fattore determinante nella scelta del visto elettronico rispetto a quello concesso dall’ambasciata o consolato.

Infatti richiedere un visto elettronico comporta costi riguardanti l’emissione di tale visto da parte di iVisa in base alle esigenze del richiedente. Inoltre non comporta spese aggiuntive come ad esempio per raggiungere l’ambasciata o il consolato di riferimento, in quanto potrai richiedere il visto elettronico direttamente da casa tua.

Cosa mi serve per richiedere il visto?

Prima di poter richiedere il tuo visto per il Giappone dovrai anche assicurarti di avere tutta la documentazione necessaria!

Per richiedere un visto turistico per il Giappone dovrai avere:

  • Un passaporto in corso di validità
  • Una fototessera scattata non prima di 6 mesi dalla partenza

Solitamente vengono richiesti ulteriori documenti come il modulo di richiesta pre-compilato nel caso tu voglia recarti all’ambasciata o consolato, oppure il biglietto aereo, la prenotazione alberghiera e addirittura può capitare che venga richiesta una copia del tuo estratto conto.

Comunque, generalmente, per un visto elettronico basta una copia del tuo passaporto valido.

Richiedi subito il visto per il Giappone

Clicca qui per richiedere la tua pre-registrazione

Condividi questo articolo su:
Need Help?