Visto per l’India con Costa Crociere

Visto per l’India con Costa Crociere
iVisa | Aggiornato il Feb 25, 2019

Dopo tanto lavoro finalmente ti sei concesso un po’ di meritato riposo con una crociera verso i mari indiani o forse è un regalo di nozze particolarmente gradito.

Alt Text

Qualunque sia l’origine del tuo viaggio verso l’India, una realtà non cambia: avrai bisogno di un visto. È possibile ottenerlo proprio tramite Costa Crociere? E come fare? Qual è il modo migliore per avere questo documento?

Scopriamolo insieme!

FAQ

Posso ottenere un visto per l’India con Costa Crociere?

Come è lecito aspettarsi da una compagnia così grande, Costa Crociere prevede anche di chiedere questo documento direttamente presso di loro.

Per fare questo devi contattarli telefonicamente o tramite posta elettronica al servizio corrispondente “visticrociera”. Per inviare la pratica avrai bisogno di:

  • --Passaporto originale con scadenza di oltre sei mesi dal momento della domanda e due pagine libere una di fianco all’altra.
  • --Una fotocopia del documento di identità.
  • --Foto 5x5 a colori su sfondo bianco.
  • --Modulo compilato (fornito dalla stessa CC)

Il tutto verrà ritirato da un corriere inviato dalla compagnia che, a sua volta, ti consegnerà nuovamente il documento emesso. Questo naturalmente ha un costo che non viene coperto da Costa Crociere.

Nel caso tu non ti senta a tuo agio all’idea di mandare i tuoi documenti in giro per il paese, sappi che ci sono alternative.

Come ottenere un visto nei modi tradizionali?

Se non vuoi avvalerti di CC per ottenere questo vitale documento, puoi rivolgerti all’ambasciata di Roma o al Consolato di Milano (in base se tu risiedi al sud o nord Italia) con delle richieste simili che si possono differenziare leggermente (si parla di due fototessere e una dichiarazione del motivo per cui ti recherai in India) ed esiste un simile servizio con corrieri che ritireranno il tutto e ti consegneranno il visto.

Questo è il metodo tradizionale per richiedere un visto cartaceo e purtroppo è soggetto alla medesima burocrazia e tempistiche. Un metodo più veloce ed economico è il visto elettronico.

I vantaggi del visto elettronico?

I benefici portati da questa tipologia sono molteplici, dai costi più contenuti alla velocità di emissione. iVisa.com, ad esempio, fornisce il visto nel giro di pochissime ore (18 circa) una tempistica che non potrebbe essere in alcun modo raggiunta da dei corrieri.

Inoltre grazie ai costi contenuti, il servizio gratuito che ti dice se in un determinato paese è necessario il visto, la semplicità di richiesta e l’affidabilità del servizio garantita da migliaia di recensioni positive, iVisa.com si stabilisce prepotentemente tra i primi posti per quanto riguarda la scelta per richiedere un visto.

Il visto elettronico è valido per una crociera?

Assolutamente ma è necessario avere in mente dove approderà la nave. Infatti questo visto è accettato in tre porti diversi: Cochin, Goa e Mangalor.

Ricorda sempre che il visto è obbligatorio e lo è per tutti i membri della famiglia, quindi anche i bambini dovranno fare domanda a prescindere della loro età.

Puoi controllare tu stesso durata e costi del visto cliccando sul sito di iVisa.

Richiedi subito il tuo visto per l’India

Clicca qui per richiedere il tuo visto

Condividi questo articolo su
Need Help?