Quanto dura un visto turistico per l’India

Quanto dura un visto turistico per l’India
iVisa | Aggiornato il Feb 25, 2019

Raggiungere mete lontane fa sorgere molti dubbi agli aspiranti viaggiatori.

Alt Text

Basterà la durata del visto a permettermi di viaggiare in lungo e in largo come desidero? E se ci fossero imprevisti o ritardi, sarei comunque in grado di utilizzare un unico visto?

Se stai per viaggiare in India, in questo articolo troverai la risposta a tutte le tue domande.

Ti spiegheremo la differenza tra la validità del visto e la durata del soggiorno e come ottenere un visto in modo semplice e veloce.

Validità del visto e durata massima della permanenza

Il visto turistico per l’India ha una validità variabile in base al tipo di visto e alle modalità di richiesta. Può durare solo 60 giorni o avere una scadenza prolungata di diversi mesi.

La permanenza dall’ingresso nel Paese è invece di massimo 60 giorni.

Come si ottiene il rilascio del visto

Esistono due possibilità: il visto tradizionale e il visto elettronico. Il visto classico si ottiene recandosi in Ambasciata a Roma (per i cittadini residenti nelle regioni del Sud Italia) o al Consolato Generale a Milano (per i cittadini residenti nelle regioni del Nord Italia).

La procedura prevede la consegna all’ufficio dei seguenti documenti:

  • Passaporto con almeno 6 mesi di validità residui;
  • Modulo di richiesta compilato;
  • 2 fototessere;
  • Copia dei biglietti aerei;
  • Copia della prenotazione alberghiera;
  • Copia della prima pagina del passaporto
  • Copia di un altro documento di identità (es. carta d’identità).

Puoi reperire il modulo di richiesta sul sito del governo indiano (indianvisaonline.gov.in/visa). Va compilato online, cliccando sul link “Regular Visa Application”. Ti verranno chiesti i tuoi dati anagrafici e di viaggio, oltre a una scansione della tua fototessera.

Al termine del processo, viene prodotto un file da stampare e da portare in Ambasciata/Consolato.

Il costo del visto tradizionale è di 53 euro. Ricorda che il pagamento va effettuato in contanti. Per il rilascio ci vuole circa una settimana.

Se sei una persona più moderna e tecnologica, preferirai certamente l’E-Visa.

L’India, come tanti Paesi nel mondo, ha previsto una soluzione più semplice e pratica per il visto turistico. Collegandoti allo stesso sito web già citato e cliccando su “e-Visa” → “e-Visa application”, potrai compilare un form simile a quello del visto tradizionale, a cui dovrai allegare una scansione della prima pagina del passaporto in PDF e una fototessera in formato JPEG. Il pagamento delle spese di visto si effettua con carta di credito al costo di 50 USD (circa 48 €). I tempi di rilascio per l’E-Visa si attestano sui 3 giorni lavorativi.

Ora che sai tutto di durate, senti questa: c’è un modo per ottenere il visto per l’India in sole 18 ore. Impossibile? No, è solo il fantastico servizio visti di iVisa.com.

Compilando il nostro form potrai fare richiesta di visto ovunque tu sia (da qualunque dispositivo!) e ricevere il tuo visto in meno di un giorno.

Vuoi saperne di più? Allora contatta il nostro servizio clienti attivo 24/7 e liberati definitivamente della parola “burocrazia”!

Condividi questo articolo su
Need Help?