FOTO PER IL VISTO PER L'INDIA: QUALE FORMATO USARE

FOTO PER IL VISTO PER L'INDIA: QUALE FORMATO USARE

iVisa | Aggiornato il Feb 21, 2020

Per la domanda di visto turistico per l’India, dovrai allegare alla richiesta due fototessere recenti e uguali.

Alt Text

Come ben saprai, ogni nazione ha le sue regole in fatto di foto per documenti ed è importante rispettare le specifiche richieste da ciascuna autorità.

Anche un solo errore, come il formato scorretto di fototessera, può pregiudicare l’esito positivo della domanda.

Ecco quindi tutto ciò che devi sapere per fornire le fototessere perfette per il tuo visto turistico per l’India.

Requisiti generali di inquadratura e qualità

Cominciamo con i requisiti sulla qualità della foto. La stampa fotografica dovrà essere chiara e con una qualità di tono continuo.

La foto deve presentare la testa centrata nell’inquadratura, dalla cima dei capelli al fondo del mento.

Lo sfondo dovrebbe essere un semplice sfondo di colore chiaro (bianco o crema) .

I copricapi sono consentiti solo per motivi religiosi, ma i tratti del viso devono essere chiaramente visibili.

In quanto ad espressione sul viso, questa deve essere neutra. Fanno eccezione i bambini sotto l’anno d’età, che possono avere un certo rilassamento, ma la fotografia deve essere frontale e la bocca deve essere chiusa.

Per quanto riguarda la fotografia dei bambini sotto i dieci anni, i requisiti possono essere in qualche modo rigidi rispetto all'altezza del viso e alla posizione degli occhi nelle fotografie.

Formato richiesto per il visto turistico indiano

Le autorità indiane richiedono per l’emissione del visto due fotografie delle dimensioni di 2 x 2 pollici (50 x 50 mm).

Bisogna stare molto attenti a queste dimensioni, perché non sono quelle standard dei documenti italiani (che sono invece 35 x 40mm), perciò dovrai farti fare delle foto apposite (anche perché essendo di dimensioni maggiori, non potrai semplicemente ritagliarle!). Fallo presente al fotografo quando richiedi il servizio fototessera.

In fatto di posizioni e proporzioni, assicurati che l'altezza della testa misuri da 1 pollice a 1-3 / 8 pollici (da 25 mm a 35 mm) e che l'altezza degli occhi sia compresa tra 1 / 1/8 pollici e 1-3 (da 28 a 38 mm).

Queste foto poi potranno essere consegnate presso uno degli uffici diplomatici in Italia (Ambasciata a Roma o Consolato a Milano), ricordandoti di allegare anche:

  • Passaporto con almeno 6 mesi di validità residui;
  • Modulo di richiesta compilato;
  • Copia dei biglietti aerei;
  • Copia della prenotazione alberghiera;
  • Copia della prima pagina del passaporto
  • Copia di un altro documento di identità (es. carta d’identità).

Se scegli l’e-Visa, dovrai farne una scansione in formato JPEG e caricarla sul sito ufficiale indianvisaonline.gov.in al momento di compilazione del form online di richiesta.

Le tue foto sono pronte, ma sei pronto per tutto il resto? Le procedure di visto a volte possono risultare seccanti e il visto indiano non fa eccezione. Affidati a un’agenzia specializzata come iVisa.com per evitare rifiuti ed errori di forma: controlleremo i tuoi documenti per verificare che la domanda sia completa e pronta per essere inviata alle autorità.

Dimenticati lo stress per richiedere il visto e goditi solo la tua libertà di viaggiare!

Condividi questo articolo su:
Need Help?