COME RICHIEDERE UN VISTO PER L'INDIA A TORINO

COME RICHIEDERE UN VISTO PER L'INDIA A TORINO

iVisa | Aggiornato il Mar 02, 2020

La città di Torino ospita numerosi Consolati di varie nazioni con le quali l’Italia intrattiene rapporti diplomatici.

Alt Text

Tra questi però non c’è il Consolato d’India, perciò i torinesi che desiderano organizzare un viaggio per questa splendida terre sud asiatica, dovranno spostarsi altrove per ottenere i documenti necessari.

Dove? Lo scopriamo in questo articolo su come ottenere un visto turistico per l’India se si abita a Torino.

Visto turistico in Consolato a Milano

Abbiamo due sedi della Repubblica dell’India nel Belpaese: l’Ambasciata a Roma e il Consolato Generale a Milano.

Nel caso degli abitanti della città della Mole, dovranno necessariamente recarsi a Milano, che è competente per le regioni Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia.

Procedura per il visto tradizionale

La pratica inizia sul sito ufficiale del governo indiano. Qui infatti troverai il modulo di richiesta del visto da compilare online. Lo puoi reperire cliccando su “Regular Visa Application” e seguendo le istruzioni della procedura guidata. Alla fine, viene generato un documento da stampare e consegnare in Consolato.

Oltre alla richiesta, per ottenere il rilascio del visto dovrai avere con te i seguenti documenti:

  • Passaporto con almeno 6 mesi di validità residui;
  • 2 fototessere;
  • Copia dei biglietti aerei;
  • Copia della prenotazione alberghiera;
  • Copia della prima pagina del passaporto
  • Copia di un altro documento di identità (es. carta d’identità).

I costi del visto turistico richiesto in Consolato sono pari a 53 euro, da pagare in contanti all’ufficio.

In quanto a tempi di rilascio, bisogna aspettare circa 8/10 giorni.

Come richiedere un e-Visa

Se spostarti a Milano per la pratica ti sembra poco fattibile, c’è un’altra possibilità per ottenere un visto turistico.

Da qualche anno infatti il governo indiano ha aperto le porte all’e-Visa, il visto elettronico scelto da tante nazioni in tutto il mondo.

Quello che devi fare è collegarti allo stesso sito web menzionato prima e scegliere il link “e-Visa” e poi “e-Visa application”.

Il modulo di richiesta è simile a quello tradizionale e in aggiunta dovrai caricare una scansione della prima pagina del passaporto e una fototessera in formato JPEG.

Il visto elettronico viene rilasciato dopo circa 3 giorni lavorativi e la sua validità è di 30 giorni dopo l’arrivo dalla data di ingresso in India.

Scegliere l’e-Visa non solo ti permette di risparmiare sulle spese di emissione del visto (l’e-visa con scadenza a 30 giorni dopo l’arrivo costa EUR 23.13), ma anche di eliminare i costi di spostamento (come biglietti ferroviari, autobus, benzina ecc.) connessi alla richiesta di visto tradizionale a Milano.

Perché allora non prendere la via più semplice e veloce? Noi di iVisa.com siamo specializzati in pratiche di visto turistico e possiamo velocizzare il processo e farti ottenere un e-Visa per l’India in 2 giorni!

Diventa anche tu parte dei nostri tanti clienti soddisfatti che hanno usufruito di un servizio rapido, professionale e facile da usare.

L’India ti aspetta con le sue meraviglie e noi ti aspettiamo per liberarti dalla burocrazia!

Condividi questo articolo su:
Need Help?