Visto turistico per la Cina a Roma: una breve guida

Visto turistico per la Cina a Roma: una breve guida

iVisa | Aggiornato il Feb 04, 2020

Ci siamo, il tuo fantastico viaggio verso la Cina è sempre più vicino e reale. Dopo aver prenotato i voli, gli hotel e tutte le escursioni che ti attendono, non resta che la parte più noiosa e seccante: il visto!

China

Al contrario di altri Paesi che prevedono pratiche semplificate per il visto turistico, purtroppo la Cina continua a preferire la burocrazia cartacea. Quindi è necessario presentarsi fisicamente presso un ufficio consolare per sbrigare le pratiche e questo può lasciare molti dubbi e perplessità ai viaggiatori.

Con questo articolo, ci concentreremo sui residenti a Roma e come possono ottenere un visto turistico cinese senza pene né affanni!

Categorie di visto e validità

Per chi intende recarsi in Cina per semplici viaggi di piacere ci sono due categorie di visto: il visto di tipo F o visto di tipo L. Il visto F riguarda visite ad amici o familiari residenti in territorio cinese, mentre il tipo L è il classico visto turistico.

In entrambi i casi la validità massima del visto è di 30 giorni e il costo per i cittadini UE è di 127,10 €.

Quali documenti occorrono

I documenti richiesti per ottenere il visto turistico (tipo L) sono:

  • Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi;
  • Modulo di richiesta del visto da scaricare dal sito visaforchina.org (si può compilare online o a mano);
  • Foto formato tessera di 48x33mm;
  • Copia della prenotazione aerea A/R;
  • Copia della prenotazione alberghiera per tutta la durata del soggiorno.

In caso di visto F, oltre ai documenti menzionati, va allegata una lettera d’invito da parte dell’amico/parente residente in Cina e una copia della sua carta di identità (se di nazionalità cinese) o del suo passaporto (se di altra nazionalità).

Dove recarsi

La richiesta del visto va presentata presso uno degli uffici autorizzati. Nel caso di Roma, il centro preposto è il Chinese Visa Application Service Center, con sede in Viale Regina Margherita 279.

Questo è l’unico ufficio per la ricezione delle domande di visto per passaporti ordinari, poiché l’Ambasciata Cinese ormai si occupa esclusivamente delle richieste di visto per passaporti diplomatici.

Il Centro è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 16:00. Una volta accettati tutti i documenti, l'impiegato allo sportello ti fornirà una ricevuta con la data prevista per il ritiro.

Dati i tempi di attesa per la preparazione del visto, ti consigliamo di presentare la tua richiesta con almeno un mese di anticipo rispetto alla partenza.

Se sei arrivato fino alla fine di questo procedimento, congratulazioni! Sei ufficialmente pronto per il tuo viaggio in Cina!

Come hai notato, i passaggi da effettuare sono diversi e la necessità di recarsi a Roma può essere un ostacolo per tanti. Ecco perché noi iVisa.com offriamo il nostro comodo servizio di visti cinesi: tu ci spedisci il tuo passaporto e in men che non si dica, te lo invieremo completo di visto tramite posta raccomandata. Cosa aspetti? Contattaci subito per scoprire come possiamo aiutarti!

Condividi questo articolo su: