Visto per la Cina: come richiederlo all’aeroporto di Hong Kong

Visto per la Cina: come richiederlo all’aeroporto di Hong Kong

iVisa | Aggiornato il Feb 24, 2019

Quando si pianifica un viaggio nelle terre del Dragone Rosso, si ha la tentazione di allargare l’itinerario rispetto alla Cina continentale. Una delle mete più gettonate è Hong Kong, ex colonia inglese e pertanto ottima per un turista che fatica col mandarino.

China

Iniziare il proprio viaggio da questa splendida metropoli possiede numerosi vantaggi. Ecco quindi una breve guida per chi intende raggiungere la Cina partendo da Hong Kong e come ottenere un visto direttamente in aeroporto.

Primo tragitto fino a Hong Kong: niente visto!

Dal momento che il territorio di Hong Kong è una regione amministrativa speciale, qui le regole di immigrazione sono differenti.

Ecco una buona notizia per i nostri aspiranti viaggiatori: i cittadini italiani possono raggiungere Hong Kong senza visto. Basterà essere in possesso di un passaporto valido e soggiornare nella regione per un massimo di novanta giorni.

Questa semplificazione può essere sfruttata per arrivare sul territorio cinese senza visto, ma se si decide di raggiungere il resto della Cina, sarà necessario procurarsi il visto.

Centro visti in aeroporto

Una soluzione per ottenere un visto cinese ad Hong Kong è quella di rivolgersi all’agenzia presente in aeroporto, la China Travel Service.

La domanda va presentata entro le ore 8:30 e i tempi di rilascio variano da 1 a 4 giorni, quindi ricordati di pianificare questi tempi di attesa.

Qui potrai richiedere diversi tipologie di visto cinese, tra cui il visto L (turismo) e il visto F (visite culturali e di piacere).

Per quanto riguarda la tipologia L, i documenti richiesti dall’agenzia sono:

  • un passaporto con validità residua di 6 mesi;
  • il modulo di richiesta debitamente compilato;
  • una fototessera recente;
  • una copia dell’itinerario di viaggio, inclusi gli alberghi dove si soggiornerà;
  • Per i minori che visitano per la prima volta la Cina, va incluso il certificato di nascita e una copia dei passaporti dei genitori.

Il costo medio per questo servizio è di 1.700 HKD (circa 176 €). In alternativa, puoi recarti al Chinese Visa Application Service Center della città. Il vantaggio è che il costo del servizio è nettamente più basso (solo 540 HKD, circa 56 €), ma i tempi per il rilascio potrebbero essere più lunghi rispetto a un’agenzia privata.

Bene, ora la tua avventura cinese può avere ufficialmente inizio: la validità del documento è di 30 giorni dalla data di rilascio.

Per spostarti da Hong Kong, potresti prendere uno dei tanti autobus che partono dal piazzale del terminal 2 diretti a Shenzhen, Guangzhou ed il resto del Guandong, o optare per un’auto noleggio. La terza opzione è il traghetto, che ti permetterà di raggiungere le coste della Cina.

Questa procedura sarà perfetta per chi intende avventurarsi tra i distretti cinesi, ma se sei un tipo preciso che vuole già i documenti di viaggio in ordine prima della partenza, devi assolutamente provare il nostro servizio visto.

Grazie ad iVisa.com potrai ricevere il visto cinese in tempo perfetto e senza numerosi appuntamenti in ambasciata!

Condividi questo articolo su: