VISTO PER LA CINA A NAPOLI: COME OTTENERLO

VISTO PER LA CINA A NAPOLI: COME OTTENERLO

iVisa | Aggiornato il Mar 02, 2020

NOTA IMPORTANTE: ATTUALMENTE NON OFFRIAMO IL VISTO INDIVIDUALE MA QUELLO DI GRUPPO. RESTA SINTONIZZATO, PERCHÉ SARÀ PRESTO DISPONIBILE.

Napoli, città storica, folcloristica, poetica: una delle perle della nostra penisola che maggiormente racconta la cultura italiana nel mondo.

China

In campo diplomatico, la città partenopea ospita ben venti consolati di altrettante nazioni e questo la rende un punto di riferimento per tanti viaggiatori campani che necessitano di documenti e visti.

Sfortunatamente, per quanto riguarda la Cina, i cittadini napoletani dovranno cercare altrove, dal momento che non ci sono uffici dove richiedere un visto cinese a Napoli.

Cosa fare allora? Bene, in questo articolo ti spiegheremo quali soluzioni ci sono per ottenere un visto turistico cinese.

Se vuoi fare da solo: Firenze o Roma

Cominciamo col disegnare una mappa dei luoghi in cui potresti recarti di persona per richiedere il visto. I Consolati Cinesi hanno sede in Italia a Milano e Firenze, ma solo quello fiorentino accetta richieste per visti ordinari. Se può sembrarti un’opzione percorribile, ecco indirizzo e orari di apertura del Consolato:

CONSOLATO CINESE A FIRENZE Via Dei Della Robbia, n.89 lunedì - mercoledì - giovedì, dalle 9:00 alle 12:00.

Non è tutto, c’è un’alternativa più vicina. A Roma si trova uno dei Chinese Visa Application Service Center (CVASC), autorizzati dal governo cinese a gestire e sveltire le pratiche di visto.

Essendo Roma molto più alla portata, questa è decisamente la scelta migliore se vuoi sbrigare la pratica autonomamente. Ecco indirizzi e orari:

CVASC A ROMA Viale Regina Margherita 279. da lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 15:00.

Ora, ti chiederai quali sono i documenti richiesti per la pratica. Indipendentemente dalla modalità scelta, la documentazione necessaria è sempre la stessa, ovvero:

  • Passaporto con validità residua di almeno 6 mesi;
  • Modulo di richiesta del visto compilato, da scaricare dal sito visaforchina.org;
  • Foto formato tessera di 48x33mm;
  • Copia della prenotazione aerea A/R;
  • Copia della prenotazione alberghiera per tutta la durata del soggiorno.

Per quanto riguarda il costo, il centro a Roma applica una tariffa di 127,10 € per un visto turistico individuale, a cui dovrai aggiungere le eventuali spese di spedizione se decidi di fartelo inviare a casa.

Come ottenere il visto restando a casa

Finora abbiamo parlato di spostamenti e orari di apertura, ma questo certamente non è il metodo in assoluto più comodo per ottenere un visto per la Cina. Infatti, delegando un’agenzia a svolgere tutte le pratiche per tuo conto, potrai evitare tutto questo andirivieni e ricevere il visto a casa senza muovere un dito!

Noi di iVisa.com abbiamo consolidato una procedura di richiesta visti che ti permetterà di ottenere il tuo permesso in tempo perfetto per la partenza, ma non in questo caso. Per la Cina possiamo aiutarti per questi visti.

Se ami la semplicità e non vuoi farti prendere dal panico delle pratiche burocratiche, iVisa.com è la soluzione. Siamo valutati 9.5 stelle su Trustpilot con oltre 2400 recensioni! Diventa anche tu un nostro cliente soddisfatto!

Condividi questo articolo su: