Come ottenere un visto turistico per il Canada a Milano

Come ottenere un visto turistico per il Canada a Milano

iVisa | Aggiornato il Feb 04, 2020

La città di Milano ospita numerosi consolati di nazioni di tutto il mondo. Questo permette ai cittadini milanesi di avere a disposizione uffici diplomatici di quasi ogni Paese con il quale l’Italia mantiene rapporti diplomatici.

Anche il consolato canadese è presente nel capoluogo lombardo. Tuttavia, grazie alle normative vigenti, non

è necessario recarsi fisicamente presso gli uffici consolari per ottenere un visto turistico per il Canada. Ecco quindi cosa fare per richiedere un visto per viaggiare in Canada.

Addio code in Consolato!

I cittadini italiani, assieme ai cittadini di altre 51 nazioni con le quali il Paese della foglia d’acero ha stipulato accordi diplomatici, sono esenti da visto per motivi turistici. Questo è un grande vantaggio per tutti gli italiani che vogliono recarsi in Canada, perché il principale documento richiesto è il passaporto.

Attenzione, però, c’è una postilla: dal 2016 è obbligatorio per chi viaggia senza visto per il Canada il possesso di un’eTA (“Electronic Travel Authorization”), ovvero Autorizzazione Elettronica di Viaggio.

Trattandosi di una procedura online, non sarà necessario recarsi in consolato e potrà essere effettuata da qualsiasi luogo, purché si possa accedere a una connessione internet (quindi inclusi smartphone e tablet).

Come ottenere l’eTA in modo facile e veloce

La richiesta va effettuata sul sito ufficiale del governo canadese (www.canada.ca). Si può raggiungere la sezione specifica dal menu “Visit Canada → Electronic Travel Authorization (eTA)”.

In sostanza, quest’autorizzazione viene associata al tuo passaporto. Dunque i documenti da tenere sotto mano per completare la procedura guidata sono il passaporto di ogni passeggero che necessita di eTA, un indirizzo email e una carta di credito per il pagamento finale. Alla fine del procedimento non verrà rilasciato un documento vero e proprio, ma si otterrà solo la conferma dell’esito positivo della pratica.

Il costo dell’autorizzazione elettronica è di 7 dollari canadesi e l’operazione andrà ripetuta per ogni passeggero, qualora si stia viaggiando in gruppo. È bene sottolineare che anche i minori necessitano di un’eTA personale.

L’eTA così ottenuta ha una validità massima di 5 anni. In caso di scadenza del passaporto, va richiesta nuovamente. L’autorizzazione permette ingressi multipli nel Paese, di durata massima di 6 mesi a singola permanenza: un bella comodità per chi si reca regolarmente in Canada.

A questo punto non ti resta che recarti in aeroporto, con il semplice passaporto. Il personale della compagnia aerea, al momento dell’imbarco, verificherà la regolarità della tua autorizzazione semplicemente scansionando il tuo passaporto.

Come vedi, il Canada è più vicino che mai! Puoi quindi pensare a goderti il viaggio e le tante avventure che ti aspettano in questa terra meravigliosa.

Hai ancora dubbi in merito all’eTA o pensi di aver bisogno di supporto? Nessun problema, siamo qui apposta!

iVisa.com è specializzato in servizi per la preparazione e il rilascio di visti e autorizzazioni. Dicci solo dove vuoi andare e ci occuperemo della messa a punto dei documenti, per ottenere la tua eTA in tempo per il viaggio e senza stress.

Condividi questo articolo su:
Need Help?